Casa / Art / 2ª Fase della "fiera per il diritto all'infanzia"
Matteo battaglia. Foto: Rivelazione.
Matteo battaglia. Foto: Rivelazione.

2ª Fase della "fiera per il diritto all'infanzia"

Dopo il successo della Mostra"Per il diritto all'infanzia", tenuto presso il Cine Brasilia tra 19 Giugno e 4 Luglio, il collettivo della città e l'Istituto per gli studi socio-economici (INESC), in collaborazione con l'artista Matteo battaglia, estendere gli spettacoli di più 15 giorni nella nuova posizione. Questa volta la partnership è stata effettuata con la recente apertura Galleria living world e gastronomia, Situato sulla 413 Nord.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Con molto buon gusto e stile e in posizione privilegiata, a Olhos d'Água, il nuovo spazio culturale della città, aperto poco più di 2 mesi, già attrae il brasiliense pubblico interessato all'arte e cultura. Oltre a una galleria che ospita mostre d'arte – Visual e plastica, Ha una musica gastronomica raffinata programmazione nello spazio.

La nuova tappa della Mostra "per il diritto all'infanzia" è anche parte del progetto finanziamento collettivo per raccogliere fondi per la città del collettivo, un'istituzione che opera da più di cinque anni sulla città strutturale. Le opere saranno esposte nella Galleria mondo vivo e gastronomia 12 al 20 Luglio e può essere acquistato tramite il sito www.benfeitoria.com/coletivodacidade.

Su 12 Luglio, Mercoledì prossimo, Ci sarà una class action sul sito che sarà caratterizzato da un happy hour dalle 19:00 alle 20:00 e DJ in città sensibilizzate con il lavoro e la campagna collettiva della città.

Programmazione:

Happy Hour della Mostra "per il diritto all'infanzia"

  • Vetrina "per il diritto all'infanzia"
  • Presentazione del progetto 
  • Discoteca:
    – Nankassa – Mondo vivente
    – Chicco Agrawal – Makossa/Mistura Fina
    – MAK
    – Banche di Edgar – Megaton Dub
    – LM – Makossa
    – Palla – Suono di un tamburo

Happy Hour della Mostra "per il diritto all'infanzia" – 12/07 il 19 alle 12:00 am

Visitazione: 12 al 20 Luglio da martedì a domenica 12:00 alle 17:00

Circa il collettivo in città

Il collettivo è un'organizzazione che si trova nella città di strutturale (DF) che svolge nella cura di bambini e adolescenti a scuola contraturno, offrire alternative artistiche ed educative come mezzo di trasformazione sociale. Agisce anche come un'importante area di comunità viva e qualificazione professionale per i residenti strutturali, articolando una rete con altri gruppi e istituzioni.

Circa gli spettacoli

La presentazione fa parte di uno sforzo per garantire che il collettivo della città continuare a promuovere lo sviluppo integrale della 200 bambini e adolescenti 6 al 17 anni di città strutturale, copertura e articolando le diverse dimensioni della loro vita come individui e cittadini.

L'artista e professore Allen Battle, rincuorato il lavoro collettivo della città e della Inesc, rilasciato 12 vostri lavori per aiutare nella raccolta di fondi per il progetto di creazione. Le opere raffigurano la sfida dell'infanzia nello scenario delle disuguaglianze sociali profonde con sensibilità e guardare impegnate nella causa dei diritti umani dei bambini e degli adolescenti.

Come donare al collettivo della città?

Per acquisire la risorsa richiesta e continuare le azioni collettive della città, è utilizzato il sistema di finanziamento collettivo (crowndfounding) attraverso la piattaforma di miglioramento.

Vengono offerti gli obiettivi per la raccolta fondi e ricompense per chi è interessato a donare. La piattaforma funziona con il sistema tutto o niente, in altre parole, Se gli obiettivi non sono interessati, tutto il denaro è restituito ai donatori. Oltre alle opere dell'artista, i bambini serviti dal collettivo prodotto proprie letture, mettendo il tuo look nel contesto di quadri e sotto il proprio contesto sociale. Queste letture sarà anche parte delle ricompense, sotto forma di cartoline e poster.

Infine, due molto speciale anche premia: un libro per bambini, ha raccontato la storia del collettivo della città e del territorio dove loro abitano, con il disegno del testo e disegni dei bambini; i giochi e la nostra città (I e II), il diritto alla città, bilancio pubblico e la protezione dei bambini e degli adolescenti.

Come il progetto sta raggiungendo i suoi obiettivi, sarà offerto altre sorprese di ricompense.

Partecipare e aiutare il collettivo e Inesc per continuare a sviluppare questo progetto così importante!

Per imparare a donare, visita:

www.benfeitoria.com/coletivodacidade

www.coletivodacidade.org

Servizio: Esposizione "per il diritto all'infanzia" da Allen Battle

Local: Living World Gallery- 413 Nord
Visitazione 12 al 20 Luglio. Martedì a Domenica, 12:00 alle 17:00.
Programmazione libera
PG
Contatti: (61) 98616 4395
Partner: Kinder non Hilfe, Dell'Unione europea, Zuleika de Souza
Foto, MICA, OCA, Galleria del mondo vivente, Dipartimento della cultura e del governo del distretto federale.

Realizzazione: Collettivo della città e INESC

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*