Casa / Art / L'Arte Egiziana da Rosangela Vig
Fico. 1 - Uno dei Templi di Abu Simbel. Egitto, costruito tra il 1284 e 1264 C.A., Con ordinanza del faraone Ramses II. Foto di PetraD.
Fico. 1 - Uno dei Templi di Abu Simbel. Egitto, costruito tra il 1284 e 1264 C.A., Con ordinanza del faraone Ramses II. Foto di PetraD.

L'Arte Egiziana da Rosangela Vig

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig:

Rosângela Vig é Artista Plástica e Professora de História da Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Arte egiziani da Rosângela Vig

Il dipinto è lo shock ruggente progettato per creare mondi diversi e nella loro lotta, il nuovo mondo che si chiama lavoro. Ogni opera nasce dal punto di vista tecnico esattamente come è nato il cosmo. Per le catastrofi, dagli strumenti fragores caotici, finiscono per creare una sinfonia chiamata musica delle sfere. La creazione di un'opera è la creazione del mondo. (KANDINSKY, 1991, p.92)

Il pensiero si traduce poeticamente ciò creazione dell'artista provoca nello spettatore: la riproduzione di un particolare universo, dove vengono inseriti pensieri, la cultura e il modo di vivere di un tempo. Non vi è dubbio che nella contemplazione dell'arte, sono coinvolti nelle sensazioni piacevoli di gioia per forma e colore, ma andare in oggetto d'arte, lo spettatore viene a contatto con più di questo, egli incarna un mondo prima di lui. Molto di ciò che è ad esempio noto, abitudini e lo stile di vita dell'uomo primitivo era di pittura rupestre. Allo stesso modo, parte della cultura egiziana è stata timbrata e stato rivelato attraverso la sua arte. Nella sua eredità sono le abitudini di stampa, religione e dei valori di una delle maggiori civiltà dell'antichità, che tra il viveu 3200 e 1085 C.A., no Vale do Rio Nilo, in Nord Africa.

Motivi religiosi dietro la cultura di questo popolo sono evidenti, per esempio, le piramidi di Giza, costruita nel Regno Antico, da Volta di 2200 A.C. Tali costrutti,

Monumenti funebri costituite che simboleggiavano le fasi che portano verso il morto Ra, il dio del sole. Il defunto, sperando che l'aggiunta era simile alla vita, fu sepolto accanto al cibo, gioielli, spedizione, preghiere papiri, arredamento, bestiame e schiavi. Se approvata nel giudizio di Osiride, Faraone e il suo entourage continuano ad esistere a tempo indeterminato in un altro piano. (GOLDBERG, D'Ambrosio, 1992, p.59)

Queste camere signorili ospitato le spoglie dei faraoni, che credeva che i rituali religiosi garantirebbero la felicità dopo la vita. Accanto ai corpi, sono stati lasciati oggetti appartenuti ai morti. Nel Nuovo Regno, da Volta di 1500 C.A., con l'obiettivo di dimostrare la potenza dei faraoni, sono stati costruiti i templi di Luxor e di Carnac, dedicato al dio Amon; templi e conosciute di Abu Simbel- (fig.1), dedicato alla dea Hathor, rappresentante dell'amore e della bellezza.

Fig. 1 – Um dos Templos de Abu Simbel. Egito, construído entre 1284 e 1264 a.C., por ordem do Faraó Ramsés II. Foto de PetraD. Arte egípcia.

Fico. 1 - Uno dei Templi di Abu Simbel. Egitto, costruito tra il 1284 e 1264 C.A., Con ordinanza del faraone Ramses II. Foto di PetraD. Arte egizia.

Dipingere, c'era una sorta di combinazione di regolarità geometrica e l'osservazione della natura. Figura di, può realizzare la Legge di Frontness, cioè, i tronchi di quelli delineati nel piano frontale e la testa in un piano laterale. La presentazione di persone cede bidimensionale, con forme stilizzate e spigolose, mostra uno schema di linee semplici e rettilinee, senza preoccupazione per la prospettiva e la profondità, che limita l'angolo di visualizzazione. Un altro dettaglio è che le figure femminili sono state dipinte in ocra e maschile, in rosso. L'uso del colore forte, e la presentazione dei dati, rende la successiva figura del mondo reale. L'obiettivo era un'arte robusto e solenne, fatta per l'eternità. Si può notare che l'arte egizia avanzato alcune caratteristiche che sono diventati saliente in cubista Art, rappresentazioni come allungati di persone e linee rette, caratteristiche sorprendenti em Les Demoiselles D'Avignon. La questione gerarchica è molto importante anche in Arte Egiziana, le persone più importanti del regno sono stati rappresentati in formato più grande, essere il primo faraone, poi la moglie, i suoi sacerdoti, i soldati e il popolo.

Un altro aspetto importante di questa civiltà era l'uso di pietra lazuli di lapis, considerata la pietra dei Faraoni. Molto apprezzato per essere blu scuro e opaco, di indescrivibile bellezza, il materiale rappresentato dall'acqua, simbolo della vita e quindi, purificazione e rigenerazione in un altro mondo. Accanto ai corpi sono stati lasciati gli oggetti, amuleti, gioielli e scarabei realizzati con la pietra che è stata anche schiacciate e spruzzato sugli occhi dei morti e delle donne egiziane, come il trucco. C'è anche il record di pittura con lapislazzuli e murali nelle tombe dell'antico Egitto. Nel Medioevo e nel Rinascimento aumentato l'uso della pietra per gli artisti, per la fabbricazione di pigmenti con forte tonalità blu.

Fig. 2 – Fac símile de pintura da tumba do Faraó Ramses III, Novo Império, 20ª. Dinastia, reino de Ramsés III, 1184 – 1153 a.C., Egito. Rogers Fund, 1933 (33.8.7). Imagem: © The Metropolitan Museum of Art. Arte egípcia.

Fico. 2 - FAC SIMILE pittura dalla tomba del faraone Ramses III, New Empire, 20ª. Dinastia, regno di Ramses III, 1184 - 1153 C.A., Egitto. Rogers Fund, 1933 (33.8.7). Immagine: © The Metropolitan Museum of Art. Arte egizia.

Sia il pittore, lo scultore, questo periodo, lavoratori sono stati ancora anonimo. La sua funzione era quella di subordinati e la loro personalità non poteva essere evidenziata. Pochi nomi sono noti e, e non ha firmato le sue opere, è difficile la loro associazione con gli autori. Alcuni che ha mostrato più abilità, lavorato per il faraone e arrivò ad avere le loro tombe decorate.

Anche se parte del magnifico tesoro di questa grande civiltà d'Oriente è stato il bersaglio di furti, tanto è confermato sulla loro storia e la loro cultura, scavi dalla fine del XIX secolo e la scoperta di Rosetta Stone il 1799, di fondamentale importanza per la comprensione dei geroglifici. La produzione estetica, di conseguenza, emerge come un meccanismo per la presentazione di idee e, nonostante l'attribuzione di valori personali, Arte riflette la, prima di tutto, la sintesi di una struttura temporale, Memoria a forma di. E l'artista egiziano, dotata di attrezzature rudimentale sequestrato la semplicità della forma di figure allungate, di impegnarsi nella dimostrazione di una singola essenza della bellezza. À luz di Filosofia, la semplicità del lavoro può essere spiegato come segue:

Le calzature più semplice ed essenziale, l'aumento fonte più sobria e pura, in sostanza,, sia più immediato e chiaro diventa un'entità unica insieme a loro di essere più. Così, è che si annida illumina. Il clareado nel lavoro di questa natura è bella. La bellezza è come arriva la verità mentre smascheramento. Il tem clareado questa natura che avete la vostra gloria nel lavoro. Le disposizioni della brillantezza lavoro è bello. (Heidegger, 2008, p.44, 45)

Per il filosofo, la bellezza sta esponendo un contenuto interiore e non meramente una dimostrazione della realtà; un'opera, auspica diz, carattere esplicativo tace, tra le linee di colori e forme di base che hanno. Questo è dove la bellezza emerge. Ancora non ci sono discussioni di bellezza nell'antico Egitto, ma l'artista di questo periodo, con pochi manufatti, potrebbe chiaramente lasciare l'essenza, nel suo lavoro, le forme semplici e slanciate delle persone rappresentate. Le sue mani lasciarono sensualità visibile, I gesti delicati e lenti e, eppure è rimasto sconosciuto, la sua arte è stata condotta su, per secoli.

.

Grazie:

Un ringraziamento speciale a Il Metropolitan Museum of Art, museo fondato nel 13 Aprile 1870 em Nova York, la cui missione “è quello di raccogliere, preservare, studio, esporre e promuovere un apprezzamento per, e la conoscenza anticipata di opere d'arte che rappresentano collettivamente il più ampio spettro di realizzazione umana al più alto livello di qualità, tutti al servizio del pubblico e in conformità con i più alti standard professionali”. - Museo Mission Statement.

Anche Partenza Storia do Museu The Metropolitan Museum of Art.

.

Ha? Lascia un commento!

.

Vieni con noi, Prendi il recente via e-mail:

E-mail

.

.

Riferimenti:.

  1. GOLDBERG, Jacob Pinheiro; D'Ambrosio, Oscar. La chiave della Morte. Sao Paulo: Editora Maltese, 1992.
  2. Gombrich, E.H. The Story of Art. Rio de Janeiro: Editora Guanabara, 1988.
  3. HAUSER, Arnold. Storia sociale di Arte e Letteratura. Martins Fontes, Sao Paulo, 2003.
  4. Heidegger, Balestruccio. L'origine dell'opera d'arte. Edizioni 70, Lisbona, 2008.
  5. KANDINSKY. Glimpse of the Past. Sao Paulo: Ed. Martins Fontes, 1991.

.

Come figuras:

Fico. 1 - Templo Abu Simbel. Egitto. PetraD, Fotografo.

Fico. 2 - Similitudine fac della pittura dalla tomba del faraone Ramses III, New Empire, 20ª. Dinastia, regno di Ramses III, 1184 - 1153 C.A., Egitto. Rogers Fund, 1933 (33.8.7). Immagine: © The Metropolitan Museum of Art. (http://www.metmuseum.org/toah/works-of-art/33.8.7).

.

Ti potrebbe piacere anche:

.

Commenti

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig: L'Arte Egiziana Paint by Rosangela Vig sta ruggendo scontro di mondi diversi destinati a creare nella e della sua lotta, il nuovo mondo che si chiama lavoro. Ogni opera nasce dal punto di vista tecnico esattamente come è nato il cosmo. Per le catastrofi, dagli strumenti fragores caotici, finiscono per creare una sinfonia chiamata musica delle sfere. La creazione di…

Score

Coerenza
Coesione
Contenuto
Chiarezza testuale
Formattazione

Eccellente!!

Conclusione : Vota l'articolo! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.68 ( 12 voti)

52 commenti

  1. Pingback: Un por arte primitiva Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  2. Pingback: L'arte bella e sublime arte da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  3. Pingback: The Game of artistica di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  4. Pingback: Il Misunderstood artistica di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  5. Pingback: L'Arte Romana da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  6. Pingback: Medioevo, Arte bizantina da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  7. Pingback: The Contemporary, Un po 'Urban Art by Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  8. Pingback: Arte Grega, Storia dell'arte nella Grecia antica da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  9. Pingback: Arte egiziani | Galleria Movimento

  10. Pingback: Renaissance per Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  11. Pingback: Disegno – colore studio, Passo dopo passo 3 come disegnare da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  12. Pingback: Manierismo di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  13. Pingback: Arte fiamminga-Rinascimento nel nord Europa di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  14. Pingback: Barocca di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  15. Pingback: Rococò di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  16. Pingback: Come è il lavoro surreale di Sumudu Vig | Opere d'arte del sito

  17. Pingback: Progettazione – produzione artistica, Passo dopo passo 8 come disegnare da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  18. Pingback: Progettazione – produzione artistica, Passo dopo passo 10 come disegnare da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  19. Pingback: L'arte neoclassica in Brasile da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  20. Pingback: Romanticismo di Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  21. Pingback: L'Arte Naive - Arte Naive by Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  22. Pingback: Romanticismo in Brasile da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

  23. Pingback: Disegno-pittura su tela, Passo dopo passo 16 come disegnare da Rosangela Vig | Opere d'arte del sito

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*