Casa / Art / Bahia Almandrade artista presenta la Mostra personale a Brasília

Bahia Almandrade artista presenta la Mostra personale a Brasília

La mostra riunisce 45 opere realizzate in oltre quattro decenni
di ispirazione, che compongono la poesia visiva.

La mostra riunisce opere in varie lingue e supporta, come quadri, grafica, Stampe, installazione e poesie visive, Oltre a oggetti e sculture di grandi dimensioni per lo spazio urbano. Tra le sculture inedite, fatto dai modelli degli anni 80 fino ad ora mai eseguito in grande formato in cui sono stati progettati.

Nel tuo percorso, il passaggio attraverso il concretismo e concept art, negli anni 70, che ha contribuito fortemente alla ricerca incessante di un linguaggio naturale, pulire, vocabolario grafico sintetico. Il suo lavoro è sempre stato differenziato da arte prodotta a Bahia, si avvicina al neo- e poesia visiva nell'eredità di Lygia Pape, Hélio Oiticica, altri.

Il suo lavoro, entrambi pittorico, sulla linguistica, si impone come un luogo di riflessione, solitario e ai margini della scena culturale brasiliana. Dopo gli Studi figurativi, nei primi anni 70, vostra ricerca plastica spostato al concretismo e arte concettuale. Come un poeta, mantiene i contatti con la poesia concreta e il poema/processo, produzione di poesie visive. È uno dei nomi più prestigiosi della poesia visiva e studio sperimentale in Brasile.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Disegni in bianco e nero, oggetti e progetti di installazione, essenzialmente il cervello, scarpe così cordiale per affrontare questioni pratiche e concettuali, contrassegnare la produzione dell'artista nella seconda metà dei 70. Riscoprire il colore negli anni 80, Quando le sue opere – sono quadri o oggetti e sculture -, vincere una dimensione giocosa.

È uno scultore che lavora con colore e dello spazio e un pittore che medita su come, il cruscotto e il colore sullo schermo.

L'arte del dialogo Almandrade con alcuni riferimenti della modernità, transizioni tra il costruttivo, il concetto di arte e poesia visiva, mantenendo una coerenza con i vari supporti fino a quando la parola e reinventando nuove letture.

Décio Pignatari detto"Almandrade batte sulle miniature delle sue creature, la cui nudità implica il silenzio, chiaro perlustrando il occhio artistico, stanco di fantastica storia dell'arte di questo secolo senza fine, questo millennio infinito." (1995). Secolo che è già passato. La coerenza e la precisione dell'artista nel trattare con diversi media, tra cui la parola (poesia), fare Almandrade, un pensatore che utilizza queste staffe per produrre riflessioni.

Nessuno mette in dubbio: l'economia di elementi e dati non è dato a caso, è un'opzione estetica, completamente in linea con la tendenza alla sintesi, il tratto essenziale, la traccia quasi. Null, cui genesi risiede nella totalità assoluta. Così è troppo la tua poesia.

Almandrade: Gabinete de Arte k²o. Divulgação.

Almandrade: Gabinete de Arte k ² la. Rivelazione.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*