Casa / Art / Barocca di Rosangela Vig

Barocca di Rosangela Vig

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig:

 

Rosângela Vig é Artista Plástica e Professora de História da Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Mio Dio, che sono appesi a un albero,
La cui legge di protesta in diretta,
In cui legge santa morirò,
Gioco, costante, fermo e intero:

Neste lancia, essendo l'ultimo,
Per Vedo la mia vita crepuscolo;
Esso, Mio Gesù, un tempo per essere visto
La dolcezza di un padre, mite Agnello.

Molto grande è il tuo amore e la mia iniquità;
Ma il possibile per porre fine ogni peccato,
E non il tuo amore è infinito.

Questa ragione mi fa fiducia,
Che, per quanto ho peccato, in questo conflitto
Spero che nel tuo amore per salvarmi.
(MATOS in BASTOS, 2004, p.13)

La competenza di Gregorio (1636-1696) E gli è valso il titolo di uno dei più grandi poeti del Barocco, in Brasile e in Portogallo. Il suo spirito critico gli ha dato il soprannome di Bocca dell'Inferno, da spesso satira politici, commercianti e o del clero. Scrisse poemi lirici e satirici, ma si trovava nella sua poesia religiosa che ha portato le loro preoccupazioni, mirroring loro afflizioni umane del XVII secolo, diviso tra il patrimonio religioso del Medioevo 1 e o teocentrismo; al contrario il antropocentrista legacy e umanista rinascimentale e il movimento di Controriforma 2, 3, XVI secolo. La poesia religiosa di Gregorio è come un riflesso del pensiero umano, fare Barroco. Sotto forma di lutto; esprime l'opposizione tra ragione e fede; al di fuori della coscienza del peccato, pentimento; fa una richiesta di perdono; e dimostra il desiderio di purificazione spirituale.

Fig. 1 – Praça de São Pedro, Vaticano, projetada por Bernini, 1656-1667. Foto de FedeCandoniPhoto.

Fico. 1 - Piazza San Pietro, Vaticano, progettata dal Bernini, 1656-1667. Foto FedeCandoniPhoto.

Opporsi la tendenza, Critici conservatori, successivamente designato il nome barocco di concettualizzare lo stile, come assurda o grottesca. Per loro, Modelli greci e romani non dovrebbero mai essere abbandonati e "disprezzano le regole della antica architettura sembrava, questi critici, una deplorevole mancanza di gusto " (Gombrich, 1988, P.302). Contraddicendo tali ajuizamentos, Barocco o aflorou, attestante la competenza di artisti caricare le loro opere emozione.

Le prime manifestazioni del Barocco si sono verificati in Arti Plastiche e originati in Italia, diffusione era allora, ad altri paesi in Europa e in America, tra cui Brasile. Attratti dal lavoro nella costruzione di chiese e palazzi, molti artigiani, pittori e scultori iam a Roma, na quel tempo, E 'stato un importante centro di innovazione. La predominanza di emozione sulla ragione è stato uno dei tratti distintivi del Barocco, avversario, da bilanciare e austerità rinascimentale. Questa dualità era evidente, il contrasto tra luce e buio, na Pittura. L'arte manierista, che aveva lasciato l'eredità di dinamismo e movimento, E 'una partnership con il dramma esagerato, l'uso di colori forti, e temi mitologici e religiosi, con una inclinazione per decorativo.

Fig. 2 – Castelo de Versailles, França. Foto de bargotiphotography.

Fico. 2 - Castelo de Versailles, Francia. Foto bargotiphotography.

L'opulenza e lo stile del eccesso può essere spiegato dalla situazione storica. Le riforme religiose hanno portato alla nascita di nuove chiese, como un Anglicana, calvinista e luterana. Essa ha contestato il potere della Chiesa cattolica, reagito con contatore, rendendo il combattimento Protestantesimo; portando alla creazione della Compagnia di Gesù; e riportando l'Inquisizione. L'arte è entrata in questa foto, come una forma di promozione immagine Chiesa, che ha perso la sua forza, na Europa.

L'Architettura

L'ordine di impressionare e di diffondere la dottrina cristiana divenne chiaro nella grandiosità delle chiese. Tra i nomi del periodo, includere o pittore, scultore e architetto Gianlorenzo Bernini italiano (1598-1680); e lo scenografo, pittore, teorico, professore, decoratore e architetto Andrea Pozzo (1642-1709), che serviva anche come fratello laico, la Compagnia di Gesù. E Bernini, una delle opere più rappresentative di Architettura e Urbanistica Barocco. Fervente cattolica, Bernini progettato Piazza di San Pietro (Fico. 1), no Vaticano. L'insieme architettonico armonioso dispone di un colonnato, o fila di colonne disposte simmetricamente, de forma circolare, composta por 284 Colonne, con 17 metri di larghezza, da 23 metri. Su di loro, sono 162 sculture 2,7 metri. Queste colonne legano alla facciata della chiesa, dritto. Il centro della piazza dispone anche di un obelisco 40 metri, dell'Antico Egitto, primo secolo, portato a Roma, Caligola per. Oltre al quadrato, portale d'ingresso per O Estado do Vaticano, Bernini ha fatto alcune sculture che può ancora essere visto, no Vaticano e em Roma.

Fig. 3 – Palácio de Versailles, França, The Royal Orangery. Foto de ivantagan.

Fico. 3 - Reggia di Versailles, Francia, The Royal Orangerie. Foto ivantagan.

Essi, da un lato,, lo stile inverosimile rivelato un obiettivo più alto per la Chiesa, si trattava di una dichiarazione di fede; d'altronde, i governanti, Barocco è venuto come un modo per dimostrare potere e della ricchezza di ostentazione. I palazzi, avversario, dal momento che la razionalità Rinascimento, la decorazione attenta ha lasciato i segni della magnificenza e splendore.

Costruito nel XVII secolo e rappresenta il potere economico della regalità, durante o assolutismo, il Palazzo di Versailles (Fico. 2), nella periferia di Francia, È uno del mondo più grande. Trasformato in museo 1837 e dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco, il lussuoso edificio ospita numerose opere d'arte e una decorazione di fantasia, dentro, con dettagli in oro sulle pareti e sul soffitto. Tra gli architetti che hanno progettato la loro lunga costruzione, sono il francese Louis Le Vau e Jules Hardouin-Mansant. I suoi giardini (Fico. 3), il più grande mai creato, Si tratta di vere e proprie opere d'arte, Canali, lagos, Fonti, sculture e foreste. Il suo grande disegno del paesaggio, raggiunto l'obiettivo più alto della sua costruzione, per stupire i visitatori.

Fig. 4 – A Gloria de Santo Ignazzio, de Andrea Pozzo, 1691-1694. Foto de wastesoul.

Fico. 4 - Un Gloria de Santo Ignazzio, de Andrea Pozzo, 1691-1694. Foto wastesoul.

A Sculpture

Ne vale la pena? Tutto vale la pena
Se l'anima non è piccola.
Chi vuole andare oltre Bojador
Bisogna andare oltre il dolore.
(PERSONA, 2006, p.75,76)

Opporsi al Rinascimento, l'artista del barocco ha cercato di spostare il visualizzatore, attraverso il dramma e sentimento euforico, intensamente, tratti che erano evidenti nel periodo di Scultura. Le immagini, di tanto in tanto raggruppati, formare scene belle e drammatiche, interagire con le persone, muovendosi su e esagerato torcendo.

Fig. 5 – Anjo sobre a ponte próxima ao Castelo de Santo Ângelo, Bernini, Roma, 1669. Foto de membio.

Fico. 5 - Angelo sul ponte accanto a Castel Sant'Angelo, Bernini, Roma, 1669. Foto di membio.

Le linee curve dei corpi, a volte, coperto da indumenti, si sta muovendo i suoi drappeggi e tessuti, come se il vento. Na obra de Bernini (Fico. 5), è possibile che lo sguardo si perde, da tanta ricchezza dettagli angelo, in faccia, braccia, in piedi e abiti. I vestiti e capelli d'angelo si muovono con la brezza, lasciando le parti del corpo spettacolo. Un debole contorno delle gambe suggerisce che minaccia passeggiata. Attento all'oggetto nelle vostre mani, egli sembra sorridere.

The Painting

Il sole sorge e non dura più di un giorno,
Dopo la luna segue la notte oscura
In ombre cupe morire bellezza
Nel continui dolori alla gioia.

Ma se solo perché il sole è nato?
Se la luce è bella, perché non dura?
Come bellezza così si trasfigura?
Come il gusto della vergogna, si basa quindi?
(MATOS in MASSAUD, 2000, p.44, 45)

Fig. 6 – A Repreensão de Adão e Eva, 1626, Óleo sobre tela, Domenichino, National Gallery of Art, Washington, Patrons' Permanent Fund.

Fico. 6 - Il rimprovero di Adamo ed Eva, 1626, Olio su tela, Domenichino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington, Patroni’ Fondo permanente.

Le distanze dalla grazia manierista, pittura del barocco emerse le prime indicazioni a Roma, con Caravaggio (1571-1610) e com Annibale Carracci (1560-1609). Lo stile è stato poi seguito da altri pittori, come Domenichino (1581-1641), Guido Reni (1575-1642), Pietro da Cortona (1596-1669), Luca Giordano (1634-1705) e ha finito per trasferirsi in altre città italiane e città in altri paesi. Vale anche la pena ricordare che il Bernini, così come scultore e architetto, Avevo pittura, come hobby. Ancora emersi nel barocco, o talento de Artemisia Gentileschi (1593-1654), una delle prime donne rinomati come artista. Il suo stile indipendente composto da dipinti spesso oscuri, temi seri e religiosi, È lontano dal, a causa di dipinti femminile tradizionale.

L'enfasi sulle emozioni, il movimento drammatico e teatrale creato un nuovo realismo in pittura, partito dalla grazia manieristica. Erano ritratti, una Mitologia, i costumi del tempo e della religione. Temi biblici è apparso come uno strumento di chiesa, per la diffusione della fede cristiana, dimostrazione della grandezza di Dio. Nas cenas de Caravaggio, vi è un netto contrasto tra chiaro e scuro; e come figuras mundanas, acquisire aspetto mi dispiace. Nas de Caracci, d'altronde, l'eroe è stato progettato; Presenta una scena più equilibrato e illuminato.

Fig. 7 – José e a esposa de Potifar, 1649, Óleo sobre tela, Guercino, National Gallery of Art, Washington, Patrons' Permanent Fund.

Fico. 7 - Giuseppe e la moglie di Putifarre, 1649, Olio su tela, Guercino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington, Patroni’ Fondo permanente.

Conosciuto come Domenichino, a causa della sua bassa statura, Domenico Zampieri foi pintor, scultore e musicista. Il suo stile classicistico era più vicino ad Annibale Carracci, che è stato apprendista. Egli eccelleva nella pittura di soggetti religiosi e ha mostrato grande abilità con figure e paesaggi. Il contrasto tra chiaro e scuro e lussureggiante colorato, uno dei suoi marchi, E 'presente nel suo "Adamo ed Eva" (Fico. 6). Nel racconto, Dio sta punendo Adam, che punta a Eva, accusando lei per cadere nel peccato. Eva, d'altronde, Culpa un serpente. La figura di Dio con gli angeli si ispira alla Creazione immagine di Adamo, de Michelangelo, il soffitto della Cappella Sistina. Dipingere, ci sono animali liberi attorno e l'Albero della Conoscenza, rappresentato da un albero di fico, secondo la tradizione italiana. Le opere di Domenichino sono stati ammirati da accademici artisti francesi e il suo stile narrativo è venuto a influenzare Nicolas Poussin, Neoclassico.

L'arte di Caravaggio anche influenzato i pittori fiamminghi. Fiandre e Spagna, è nomi importanti come Antoon Van Dyck (1599-1641) e de Jacob Jordaens (1593-1678) della quale, all'inizio della loro carriera, Hanno lavorato per Peter Paul Rubens (1577-1640). Na Paesi Bassi, includere Rembrandt (1606-1669); e Spagna, Bartolomé Esteban Perez Murillo (1617-1682), Valdes Leal (1622-1690) e Diego Velázquez (1599-1660).

Fig. 8 – Las Meninas, ou A Família de Felipe IV, 1656, Óleo sobre tela, Diego Velázquez, Museo del Prado, Colección Real.

Fico. 8 - Las Meninas, o La famiglia di Filippo IV, 1656, Olio su tela, Diego Velázquez, Museo del Prado, Collezione Reale.

Una semplice scena della famiglia reale quotidiano, na corte di Filippo IV, Esso è stato interpretato brillantemente, di Velázquez (Fico. 8). L'artista ha lavorato con meta, per consentire possibilità creative e varie interpretazioni, possibile, la stessa immagine. L'atmosfera è decorata con dipinti, che fanno parte della collezione del palazzo. Il contrasto tra il buio e la luce consente la distribuzione di persone e oggetti ottenere diversi piani, fornendo un senso di profondità. Tutti sembrano essere alla ricerca di una coppia, che non appare nella scena, ma la sua immagine viene riflessa nello specchio, alla fila posteriore. Su un altro piano, più illuminati e oltre, Sono la figlia del re, con alcune persone e un cane. Al fondo, vicino alla porta socchiusa, Lui è un dipendente del palazzo, che sembra salutare tutti. Stesso Velazquez dipinse nella scena e, nei suoi abiti, vi è una croce dell'Ordine di Santiago, che potrebbe essere stato destinato a dare priorità la sua professione (VIG, 2010, p.58,59). A causa della chiarezza, è probabile una finestra aperta. Il lavoro, uno dei più studiati, Ha ricevuto in 1957, una reinterpretazione di Picasso, gli stampi del cubismo.

Considerazioni finali

Il sentimento che è obiettivo può essere chiamato semplicemente sentendosi; questo è soggettivo, ma, sensazione. La sensazione è una rappresentazione che si riferisce al soggetto e, pertanto, conoscenza distinta. Il piacere è un senso in cui voglio rimanere; dispiacere tale che vorrei via. (SCHILLER, 2004, p.41)

Fig. 9 – O Triunfo de Galateia, 1650, Óleo sobre tela, Bernardo Cavallino, National Gallery of Art, Washington, Patrons' Permanent Fund.

Fico. 9 - O Triunfo de Galateia, 1650, Olio su tela, Bernardo Cavallino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington, Patroni’ Fondo permanente.

Forse le parole di Schiller sono ideali per una riflessione sullo stile barocco. I colloqui filosofo su un senso più profondo, na Arts. Così è stato il barocco, atto creativo dell'artista; per consentire emergere emozioni. È anche così che le opere d'arte. L'artista opera liberamente sul materiale che la maggior parte incanta; consente dentro aflore e che si traduce in pensiero, nella storia. Gli eccessi e gli stati emotivi del barocco formano un insieme seducente, che ci chiama a compimento. Capire questo gioco è quello di tornare indietro nel tempo; è quello di permettere emozioni per superficie; E 'il più grande piacere, na Arts.

Lo stile è emerso anche in Brasile, dexando marchi chiese in diverse città e merita un capitolo a parte. Ecco, Erano artisti del calibro di Antonio Francisco Lisboa, Aleijadinho, San Valentino e Mestre Ataide. E ancora riflettere un po 'di più:

Per anni ho cercato l'opportunità di guidare lo spettatore a "camminare" all'interno del telaio, costringerlo a fondersi sotto, dimenticando te stesso.
(KANDINSKY, 1991, p.87)

1 Medioevo:
www.obrasdarte.com/idade-media-arte-romanica-e-arte-gotica-por-rosangela-vig

2 Riforma e della Controriforma:
www.historianet.com.br/conteudo/default.aspx?codice = 918

3 Vedi di più sul movimento Riforma e Controriforma nell'articolo sul manierismo:
www.obrasdarte.com/maneirismo-por-rosangela-vig

.

.

Ha? Lascia un commento!

.

Vieni con noi, Prendi il recente via e-mail:

E-mail

.

.

Ti potrebbe piacere anche:

.

Riferimenti:

BASTOS, Alcmeno. Poesia e di stagione brasiliana Styles. Rio de Janeiro: Viveiros de Castro Edtora, 2004.

BAYER, Raymond. Storia di Estetica. Lisbona: Stamp Editoriale, 1993. Traduzione di José Saramago.

CHILVERS, Ian; ZACZEK, Iain; WELTON, Jude; TROMBETTIERE, Caroline; MACK, Lorrie. Historia Ilustrada da Arte. Publifolha, S.Paulo, 2014.

Eagleton, Terry. L'idea di cultura. Sao Paulo: Editora UNESP, 2005.

FARTHING, Stephen. All About Art. Rio de Janeiro: Sestante, 2011.

Gombrich, E.H. The Story of Art. Rio de Janeiro: Editora Guanabara, 1988.

HAUSER, Arnold. Storia sociale di Arte e Letteratura. Martins Fontes, Sao Paulo, 2003.

KANDINSKY, Wassily. Glimpse of the Past. Sao Paulo: Ed.martins Fonti, 1991.

Massaud, Mosé. La letteratura brasiliana attraverso Testi. Sao Paulo Ed.Cultrix, 2000

PERSONA, Fernando. Poesia I. Porto Alegre: Il& PM Pocket, 2006.

SCHILLER, Friedrich Von. Frammenti das Preleções su Estetica. Belo Horizonte: Ed. UFMG - Dipartimento di Filosofia, 2004.

VIG, Rosangela Araujo Pires. ARTE COME COMUNICAZIONE ALLA COMUNICAZIONE COME ARTE. Comunicazione, Cultura e Media, Uniso, Sorocaba: 2010. Disponibile in:
comunicacaoecultura.uniso.br/prod_discente/2010/pdf/Rosangela_Vig.pdf

.

Come figuras:

Fico. 1 - Piazza San Pietro, Vaticano, progettata dal Bernini, 1656-1667. Foto FedeCandoniPhoto.

Fico. 2 - Castelo de Versailles, Francia. Foto bargotiphotography.

Fico. 3 - Palazzo di Versailles, Francia, The Royal Orangerie. Foto ivantagan.

Fico. 4 - Un Gloria de Santo Ignazzio, de Andrea Pozzo, 1691-1694. Foto wastesoul.

Fico. 5 - Angelo sul ponte accanto a Castel Sant'Angelo, Bernini, Roma, 1669. Foto di membio.

Fico. 6 - Il rimprovero di Adamo ed Eva, 1626, Olio su tela, Domenichino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington, Patroni 'Fondo permanente.

Fico. 7 - Giuseppe e la moglie di Putifarre, 1649, Olio su tela, Guercino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington, Patroni 'Fondo permanente.

Fico. 8 - Las Meninas, o La famiglia di Filippo IV, 1656, Olio su tela, Diego Velázquez, Museo del Prado, Collezione Reale.

Fico. 9 - O Triunfo de Galateia, 1650, Olio su tela, Bernardo Cavallino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington, Patroni 'Fondo permanente.

.

.

Commenti

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig:   Mio Dio, che sono appesi a un albero, La cui legge di protesta in diretta, In cui legge santa morirò, Gioco, costante, fermo e intero: Neste lancia, essendo l'ultimo, Per Vedo la mia vita crepuscolo; Esso, Mio Gesù, il tempo di vedere la morbidezza di un padre, mite Agnello. Molto grande è il tuo amore e la mia iniquità; Ma può finire…

Score

Coerenza
Coesione
Contenuto
Chiarezza testuale
Formattazione

Eccellente!!

Conclusione : Vota l'articolo! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.68 ( 12 voti)