Casa / Art / Casella di Rio de Janeiro cultura Visualizza Contemporary Greek Film Festival
Film Dogtooth (2009), Giorgios Lanthimos. Foto: Rivelazione.
Film Dogtooth (2009), Giorgios Lanthimos. Foto: Rivelazione.

Casella di Rio de Janeiro cultura Visualizza Contemporary Greek Film Festival

Programmazione con 12 film avrà la presenza del filosofo greco
Theofanis Tasis nel dibattito con il pubblico

Di 06 un 18 Giugno (Dal martedì alla domenica), CAIXA culturale Rio de Janeiro presenta la Mostra Cinema greco contemporaneo – Ricordi della crisi, che visualizzerà 12 film realizzati tra il 2009 e 2016. A cura di John Rara, Diana Iliescu e Anna Peter Ballalai, l'evento porta con sé alcune delle produzioni più rappresentative della chiamata Greca onda strano ("Strana onda greca", nella traduzione letterale). Il progetto ha il patrocinio di Caixa Econômica Federal e il governo federale.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Nel mezzo della crisi economica che colpisce la Grecia, una nuova "ondata" di film, cui aspetto rivela una realtà che i critici, Grado di definire i contorni, contenuto in "strano". Con effetto, sono opere di strani personaggi grotteschi, in mezzo a situazioni bizzarre e artificiale.

La selezione di film presenta diversi punti salienti. Vincitore del premio UN certo Regard, al Festival di Cannes 2009, e candidato all'Oscar per miglior film straniero nel 2010, Dente canino Giorgios Lanthimos (2009) è, certamente, il film più acclamato dello spettacolo. Racconta la storia di giovani persone che, eccessivamente protetto dai genitori, mai avuto contatti con il mondo esterno. Il filmato verrà visualizzato nei giorni 06 e 18 Giugno.

Lo stesso si osserva in isolamento lungo più recente Il (2012), Babis Makridis, o Il sentimentale (2016), di Nikso Triantafillidis. In altre produzioni, come L'Accademia di Platone (2009), Filippos Tsitos, Il mio paese (2010) di Leo Tzoumerkas, e Xenia (2014) di H. Koutras, la realtà catastrofica sembra, poco a poco, contaminando la vita quotidiana con una sorta di epidemia di irrequietezza sempre più minaccioso. In Attenberg (2010) Athina Rachel Tsangari, Questo allontanamento se note, ancora, Quando un giovane uomo scopre la sessualità pur avendo cura del padre sul punto di morte.

Dibattito e catalogo:

Per discutere le produzioni di vista inquietante mondo, lo spettacolo verrà visualizzato la chat La crisi nel cinema greco, con il più importante filosofo greco contemporaneo, Theofanis Tasis. Il dibattito si svolgerà il 14 Giugno, alle 19:10, e avrà traduzione simultanea.

Laurea in fisica e filosofia presso l'Università di Creta, Grecia, e dottorato di ricerca in Germania, TASIS è autore di teorie lavoro concetti di immagine e identità nella sfera sociale e affronterà come la crisi greca è stata trasposta sul grande schermo.

In parallelo, per tutta la stagione sarà distribuita, gratis, un catalogo contenente informazioni di ogni film, e testi inediti di Anna Peter Ballalai, Luis Carlos Junior e Victor Narciso.

Il programma completo degli spettacoli e la versione digitale del catalogo sono disponibili sul sito Web www.Ginja.com.br/cinemagrego

Programmazione:

06 Giugno (Martedì)
17h- Alpi (2011), Giorgos Lanthimos, 93 min, 18 anni
19H10 – Dente canino (2009), Giorgios Lanthimos, 94 min, 18 anni

07 Giugno (il mercoledì)
17h – L'Accademia di Platone (2009), Filippos Tsitos, 103 min, 14 anni
19h – La sentimentalisti (2016), Nikso Triantafillidis, 100 min, 18 anni

08 Giugno (Giovedi)
16h- Xenia (2014), di H. Koutras, 128 min, 18 anni
19H10 – Gioventù sprecata (2011), di Argyris Piffer, 98 min, 16 anni

09 Giugno (Venerdì)
16h30 – Miss Violence (2013), di Alexandros Avranas, 99 min, 18 anni
18h30 – Il mio paese (2010), di Leo Tzoumerkas, 107 min, 16 anni

10 Giugno (Sabato)
16h- Tungsteno (2011), Giorgos Georgopoulos, 100 min, 16 anni
18h – Ragazzo che mangia becchime (2012), Ektoras Lygizos hosting, 80 min, 16 anni

11 Giugno (Domenica)
16h – Il mio paese (2010), di Leo Tzoumerkas, 107 min, 16 anni
18H30- Attenberg (2010), Athina Rachel Tsangari, 95 min, 18 anni

13 Giugno (Martedì)
17h – Alpi (2011), Giorgos Lanthimos, 93 min, 18 anni
19H10- Il (2012), Babis Makridis, 87 min, 14 anni

14 Giugno (il mercoledì)
17h – L'Accademia di Platone (2009), Filippos Tsitos, 103 min, 14 anni
19H10 – Dibattito La crisi nel Cinema greco, con la presenza del filosofo greco Theofanis Tasis

15 Giugno (Giovedi)
17h – Ragazzo che mangia becchime (2012), Ektoras Lygizos hosting, 80 min, 16 anni
19H10- Attenberg (2010), Athina Rachel Tsangari, 95 min, 18 anni

16 Giugno (Venerdì)
17h – Gioventù sprecata (2011), di Argyris Piffer, 98 min, 16 anni
19H10 – Tungsteno (2011), Giorgos Georgopoulos, 100 min, 16 anni

17 Giugno (Sabato)
16h – Il (2012), Babis Makridis, 87 min, 14 anni
18h – Xenia (2014), di H. Koutras, 128 min, 18 anni

18 Giugno (Domenica)
16h – Dente canino (2009), Giorgios Lanthimos, 94 min, 18 anni
18h – Miss Violence (2013), di Alexandros Avranas, 99 min, 18 anni

Servizio:

Mostra Contemporary Cinema greco – ricordi della crisi
Local: CAIXA culturale Rio de Janeiro – Cinema 1
Indirizzo: AV. Almirante Barroso, 25, Centro (Metropolitana: Stazione Carioca)
Telefono: (21) 3980-3815
Dati: di 06 un 18 Giugno 2017
Orari: Consultare la programmazione
Biglietti: R $ 4,00 (intero) e R $ 2,00 (la metà). Oltre ai casi previsti dalla legge, i clienti pagano metà scatola.
Maglia rasata: 78 luoghi (tre più accessibile ai disabili)
Box office: da martedì a domenica, da 10.00 a 20:0
Classificazione indicativa: Consultare la programmazione
Accesso per persone con disabilità
Sponsorizzazione: Caixa Econômica Federal e il governo federale

Facebook: www.Facebook.com/mostracinemagrego

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*