Casa / Art / Emmathomas Gallery presenta la mostra Due SpherogrÁfias, Gilberto Salvador

Emmathomas Gallery presenta la mostra Due SpherogrÁfias, Gilberto Salvador

L'artista usa la palla come strumento per creare interventi in pannelli con brani tratti da poesie spagnolo Federico Garcia Lorca

Tra i giorni 30 Maggio e 14 Luglio, la Galleria Emmathomas apre le sue porte per la prima mostra personale 2018: due SpherogrÁfias, Gilberto Salvador, a cura di Ricardo Resende. La mostra riunisce 17 opere prodotte con tecniche che riflettono il pensiero poetico dell'artista, riconosciuta dalla diversità dei media e dimensioni in progetti bidimensionali e tridimensionali, proponendo alle molteplici interpretazioni pubblici.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Ispirato alle poesie spagnolo Federico Garcia Lorca, dodici opere che compongono i pannelli espositivi vengono rimossi frammenti di poesie scrittore. Con effetto causato dal rilascio di sfere coperto con inchiostro nero, questo taglio senza precedenti fa un immersione tra due linguaggi artistici: il corpo e la letteratura umano.

"L'artista di un'opera unica." Queste sono le parole dell'artista di guardare a ciò ha prodotto per oltre 50 anni di carriera. "Ha creato alcun vincolo, coerentemente esercitare la libera sogno, pensare e visualizzare movimento, colori e forme. Il tuo plastica immaginario si ispira alla natura, in forme organiche che compongono il mondo. Il tuo processo creativo non cambia. Sia che si tratti nella vernice, sia nella scultura, se è nella foto. In tutte le lingue, avviene nello stesso modo. Non non Escultor pintor. L'ibrido è l'artista ", conto del curatore Ricardo Resende.

Exposição Duas SpherogrÁfias, de Gilberto Salvador, com curadoria de Ricardo Resende. Divulgação.

Due SpherogrÁfias espositivi, Gilberto Salvador, a cura di Ricardo Resende. Rivelazione.

in corso 50 anni di esperienza, Gilberto Salvador ha sempre lavorato con forme sferiche. Ora presentato misticamente, anche rivelare alcuni aspetti simbolismo e giocosi – argomenti spesso trattati nelle opere dell'artista, che questa produzione utilizzato palle da tennis come strumento di disegno.

Con vasto repertorio tridimensionale, soprattutto in materia di lavori in spazi pubblici, Gilberto Salvador inserisce una grande palla rossa nel centro della galleria. In media invasivo e scomodo, scultura permette interazione con il pubblico – che circonderà a contemplare i suoi tre metri di diametro.

Secondo l'artista, Due-SpherogrÁfias, la palla trasmette una vista romantica. "Ho diviso il segmento espositivo: e l'inedito ritaglio bidimensionale, la palla è utilizzato in modo che quasi strumentale; nessuna seconda, l'uso della sfera è dato come agente interattivo e in discussione al pubblico, che rappresenta il suo significato più chiaro. Infine, oggetti in esecuzione sul muro cambiano le palle di posizione e suoni causa. Questo movimento crea l'attività e la passività, in altre parole, palla androginia ", spiega.

Sull'artista

Pittore, progettista, registratore, scultore e insegnante, Gilberto Salvador è laureato alla Facoltà di Architettura e Urbanistica (FAU / USP). Egli si è distinto per il suo spirito inquieto, l'innovazione formale e da una singolare audacia di mettere i problemi estetici, basata su una solida comprensione delle questioni sociali e Planetario.

In 1965, Ha tenuto la prima mostra personale presso l'Arena Teatro Galleria d'Arte di San Paolo, un importante contesto politico. Ha partecipato a diverse edizioni della Biennale Internazionale di San Paolo. Ha tenuto due mostre personali presso il Museo d'Arte di San Paolo (MASP), il 1985 e 1995. In 1999, Xango installata la scultura di volo presso la stazione della metropolitana di San Paolo Jardim. La produzione artistica è caratterizzata dal contrasto tra segno e il trattino duro, tra forme organiche e inorganiche, tra il movimento e statico.

Circa un Emmathomas

Sotto la direzione dell'artista, collettore e imprenditore Marcos Amaro e direzione artistica di curatore Ricardo Resende, l'Emmathomas recentemente aperto un nuovo spazio nei giardini. La galleria è di nuovo al mercato dell'arte, con una proposta più audace e innovativo, rompendo i legami e la presentazione al pubblico un insieme di diversi artisti.

Servizio:
Local: Emma Thomas Galeria
Apertura: 29 Maggio, às 19h
Durata dell'esposizione: 30 Possa il 14 Luglio
Indirizzo: Alameda Franca, 1054, Giardini, Sao Paulo
Visitazione: Libro
Telefono: +55 11 3045-0755

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*