Casa / Art / "Costellano" si inaugura la festa di 30 anni di Pro-Know
Dos Leões di Instituto Pró-so Largo 70, Costellano Exhibition. Foto: Rivelazione.
Dos Leões di Instituto Pró-so Largo 70, Costellano Exhibition. Foto: Rivelazione.

"Costellano" si inaugura la festa di 30 anni di Pro-Know

Programmazione libera avrà mostre di arte contemporanea,
spettacoli, concerti e conferenze
.

Di 26 Agosto 3 Settembre, il Pro-sapendo apre le porte per festeggiare 30 anni di formazione. Saranno nove giorni di programmazione, con musica popolare e classica, lezioni e, come il partito di centro, la Mostra "Costellano", che occuperà tutti gli spazi della sede della Pro-Know. Sono 19 artisti, Essi sono tra i nomi più espressivi dell'arte contemporanea brasiliana.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

A cura di Marcelo Campos e Leila Scaf, la mostra sarà riflettono lo spirito del Pro-Know, in cui arte e filosofia occupa un ruolo centrale nella formazione degli insegnanti. "Costellano" – un verbo coniato – si riferisce al programma che sintetizza una filosofia d'azione in cui gli insegnanti, studenti, Gli ex studenti e professionisti provenienti da altre istituzioni che lavorano permanentemente in rete, per formare una costellazione di idee con un potenziale di trasformazione. La proposta è che la Mostra estendere questa costellazione attraverso opere d'arte lì riuniti.

All'ingresso, un grande pannello disegnerà un panorama di azioni proattive di conoscere durante le tre decadi scorse. in esso, il fondatore dell'istituzione, Maria Cecilia Almeida e Silva, dice il Pro-sapere è "uno spazio, un territorio torna in soccorso dell'utopia educativa. Il nostro interesse è di sperimentare le alternative teoriche e pratiche in grado di produrre risposte alle molte sfide sul percorso all'istruzione".

Il lavoro sarà distribuito dai diversi ambienti di Pro-so. Ana Miguel invita a sognare, con cuscini che dicono di che amare. Carolina ponte mette in mostra uno dei suoi uncinetti multicolore, che compongono una pratica popolare per la produzione artistica contemporanea. Cadu porta un treno di ferro che si svolge in un paesaggio insolito.

— Sono visioni, sensazioni ed esperienze in quanto 19 artisti e storie infinite occupano la casa, in un invito ad entrare, conoscere e vivere", dice Marcelo Campos.

Sono gli altri artisti ospiti: Afonso Tostes, Anna Linnemann, Barrão, Brígida Baltar, Camille Mr. Kachani, Lucia di GE, Jarbas Lopes, José Bento, Maria Laet, Pedro Varela e, Il Gaia Studio, Arlindo, Clovis, Leonardo Lobão, Luiz Marques, Patricia Ruth, e Pedro Motta.

Dal lunedì al venerdì, Ci saranno lezioni di notte, alle 19:00. Il programma si apre con il giornalista e scrittore Rosiska Darcy de Oliveira, in una conferenza dal titolo "Pro-so… Che cosa?"; il martedì, lo scrittore e teologo Frei Betto parlerà di "Formazione e spiritualità"; Mercoledì è lo psicoanalista Joel Birman; azienda agricola, "Cecília Meireles: poesia e formazione "sarà il tema di Margaret Souza Neves. Il filosofo Thomas Meadow chiudere la settimana con la conferenza "Distopia e luoghi straordinari".

La canzone sarà presente anche, con spettacoli di gruppi "Cry of Glory" e "figli Samba", una presentazione del cantante e compositore Billy Blanco Jr, e i due concerti di orchestre formate da azione sociale per la musica del Brasile. Per tutta la settimana, Ci saranno visite guidate e attività per bambini e adulti. Un Cafe funzionerà come un punto d'incontro e fraternizzazione.

Vedere il programma completo:
www.prosaber.org.br/30anos

Il Pro-so:

Il Pro-so ha cominciato a 1987, come un centro di studi e psicologia. In 2004, autorizzato dal Ministero della pubblica istruzione per aprire l'Istituto di istruzione, che gli insegnanti modo lavorando in asili e scuole pubbliche di educazione della prima infanzia nelle comunità a basso reddito di Rio de Janeiro. Da 2004, Ci sono stati formati 380 insegnanti, cui opera ha beneficiato e vantaggi, direttamente e indirettamente, accanto a 24 migliaia di persone, tra i bambini, insegnanti e professionisti della prima infanzia in 133 vivai 67 Comunità.

Oltre al servizio di psicologia e graduazione degli insegnanti in educazione della prima infanzia, il Pro-Know offre corsi di Lato Sensu gli studi universitari in psicologia dell'educazione; e corsi di formazione nei settori della pedagogia, Art, Filosofia, Educazione e psicoanalisi.

Seguendo la tua proposta per continuare la riflessione, il Pro-Know promuove seminari sotto forma di laboratori pensato per gli istituti di istruzione pubblici e privati, al fine di ampliare il dibattito sulle sfide contemporanee di formazione.

Scopri di più sui Pro-so: www.prosaber.org.br

Circa i curatori di "Costellano":

Marcelo Campos è un professore di storia dell'arte presso UERJ, dove dirige l'Assessorato alla cultura, responsabile per la curatela di mostre come "Orishas" (Francia-Brasile Casa)"e" il colore del Brasile", con Paulo Herkenhoff, presso il Museu de Arte do Rio, e autore di "scultura contemporanea in Brasile". Leila Scaf è architetto, ed era responsabile per le esposizioni come Debret e Rio de Janeiro, presso il centro culturale di post e Antônio Dias, il paese che ha inventato, MAM-RJ.

Instituto Pró-so, Largo dos Leões 70
Cellulari: 2266-7440 e 2537-6778
Orari: 10h alle 20h
Ingresso libero
Per maggiori informazioni
Sandra Villela José: 99972-6666
sandravillelajo@gmail.com

Lucila Soares: 99159-8598

Soares.Lucila@gmail.com

Commenti

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*