Casa / Art / FCC e SEEC periodo costante di aderenza di Curitiba al sistema dei musei statali di Firenze
Rima Azim, João Luiz Fiani, Marcos Cordiolli e Rodrigo Marques (ESQ p/dir). Foto: Doreen Marques.

FCC e SEEC periodo costante di aderenza di Curitiba al sistema dei musei statali di Firenze

Il Presidente della Fondazione culturale di Curitiba, Marcos Cordiolli, e il Segretario di stato per la cultura, João Luiz Fiani, firmato questo martedì (6) l'accordo di cooperazione tecnica per l'adesione dei musei comunali di Curitiba a stato sistema di musei del Paraná. La partnership permette l'Unione degli sforzi per gestire, modernizzazione, diffusione e formazione nell'area museologico a beneficio di quattro musei tenuto dalla FCC: Museo d'arte municipale, Museo dell'incisione, Museo della fotografia e Museo dell'arte sacra.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

“Appartenenza dei musei comunali il sistema statale apre prospettive per una maggiore partecipazione della popolazione. I musei sono attrezzature culturale di eccellenza e svolgono un ruolo importante nelle politiche pubbliche", Cordiolli ha detto, Notare che un simile accordo è stato attuato in relazione alle comunicazioni della legge comunale di incentivo alla cultura.

"L'adeguamento dei sistemi e le pratiche delle politiche culturali è priorità. Abbiamo avanzato molto rapidamente in diversi protocolli di regolamentazione. Adottare questa misura rispetto alla gestione di programmi di sussidi, approfittando delle attrezzature, tecnologie e Competenze di un sistema efficiente e funzionale", evidenziata.

Marili Azim, João Luiz Fiani, Marcos Cordiolli e Rodrigo Marques (esq p/ dir). Foto: Cido Marques.

Rima Azim, João Luiz Fiani, Marcos Cordiolli e Rodrigo Marques (ESQ p/dir). Foto: Doreen Marques.

Il Segretario João Luiz Fiani, il partenariato porta guadagni per entrambi i lati. "Notiamo che i musei del Paraná agiscano molto da solo e, Nonostante il ruolo importante che svolgono, sono relegati in un secondo piano, lavorare sul bordo, con molte difficoltà. Il nostro obiettivo è quello di armonizzare le istituzioni, rendere più semplice questo lavoro, fino a raccogliere risorse. Questi tubi sono sopra questioni politiche e ideologiche", ha detto.

Il direttore del patrimonio della FCC, Rima Azim, la collaborazione tra lo stato e i musei municipali già era su iniziativa dei tecnici, ma c'era bisogno di regolamento. Per Rima, uno dei vantaggi principali di appartenenza è la possibilità di usufruire gratuitamente di Pergamo, un programma di catalogazione e memorizzazione dei dati che permette di fornire le collezioni su internet, garantire l'accesso di tutta la popolazione.

Sono gli obiettivi dell'accordo di istituire un Museo-standard, promuovere collegamenti tra musei esistenti nello stato, sviluppare programmi di assistenza tecnica, promuovere il programma di formazione delle risorse umane, incoraggiare le attività culturali, promuovere la ricerca, per inventario, registrazione, monitoraggio e l'elenco delle opere d'arte, e mantenere lo scambio con entità nazionali ed internazionali. Ha partecipato anche la firma del termine Museo della fotografia coordinatore città di Curitiba, Rodrigo Marques.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*