Casa / Art / Glauco Mathew e Guinard: una poetica più tardi
Glauco artista Mathias. Foto: Mari Guimarães.

Glauco Mathew e Guinard: una poetica più tardi

Proprio come le stagioni, Viviamo diversi cicli nella nostra vita. C'è tempo per iniziare e finire per ricominciare. E, Non è diverso con gli artisti, finalizzare i cicli così poetici e bello. Che chiude il passo come curatore, l'artista Glauco Mathur presenta al pubblico la Mostra di minatore "Guignard sempre", che sta eseguendo la Galleria Maison scuola e arte (AV. Simone di Benedetto, 255), di 22 da giugno a 9 Luglio.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Alla fine di questo ciclo con una chiave d'oro, l'artista ha deciso di onorare il pittore brasiliano Alberto da Veiga Guignard, che renderebbe quest'anno 120 anni di vita e, su 25 Giugno, sarà 54 anni della sua morte. Per questo, Glauco Mathew invitati 23 per gli artisti che rappresentano dipingendo il modo vedete la vita e l'opera di quest'arte nella leggenda del paese.

Questo è esattamente ciò che vedrà il belo-horizontinos, la pluralità di plastica naturale su Guignard, Secondo Glauco aveva una personalità semplice, ma ha avuto l'umiltà di chi è davvero grande.

"Questo è il vero artista, uno che non è soddisfatto di ciò che è ed è sveglio per il lato reale della vita. Prima di essere un artista, Note d'arte, prima di creare per gli altri, creare per te. Invece di giudicare il mondo, cercare di scoprire la sua bellezza, vedere in modo, che l'arte ha una funzione vitale, che è quello di educare lo spirito della verità e tutto da lei", Si tratta di un artista e curatore della Mostra.

Glauco Mathur, alla fine di questa Mostra, chi firma come curatore, rabbia si concentra sulla sua carriera come pittore. Alla ricerca di, assim, ampliare la portata del suo lavoro ed esplorare terre non ancora esplorati. "Poiché all'inizio di quest'anno ha firmato partnership con un imprenditore. Con questa, Ho intenzione di ampliare la portata del mio lavoro, permettendo la mia arte andare in vari posti. Così, anche, mi permetta di sperimentare solo il lato artistico e creativo del mio lavoro, senza pensare su commerciale ed economica. Con questa, Sto vivendo la fase più produttiva della mia carriera, che è se i nuovi schermi che riflettono sto dipingendo", rivela.

In questo passaggio, sono in fase di preparazione, per i prossimi mesi, mostre delle opere dell'artista nei principali centri europei e, ancora, America del Nord, sono mercati in cui parecchi collettori hanno già dimostrato interesse per l'acquisizione di schermate. Più tardi, il mercato asiatico sarà il prossimo passo nell'internazionalizzazione di Glauco Mathur.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*