Casa / Art / Guerra e pace, di Candido Portinari, Torna a New York

Guerra e pace, di Candido Portinari, Torna a New York

Guerra e pace, Portinari

.

I pannelli Guerra e pace rappresentano senza dubbio il lavoro migliore che abbia mai fatto… Dedicarli per l'umanità.

Portinari, Agenzia Reuters, 1957.

.

.

Guerra e pace, di Candido Portinari, Torna a New York

Dopo quattro anni in custodia del Progetto Portinari, il capolavoro del pittore sarà riaperta presso la sede delle Nazioni Unite, cerimonia-concerto nel grande plenaria dell'Assemblea Generale.

Donato da Brasile presso l'ONU a 1956 e inaugurato nel settembre dell'anno successivo, i pannelli Di guerra e Pace, di Candido Portinari (1903-1962), Sono tornati alla sede dell'istituzione, em Nova York, completamente restaurato e dopo quattro anni di roaming nazionale e internazionale promosso da Progetto Portinari. Un monumentale obra-prima, già reinsediati nel loro luogo di origine - la sala dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite -, e attualmente ricoperta da un velo traslucido, Sarà riaperto negli Stati Uniti 8 Settembre, nel corso di una cerimonia condotta da un film-spettacolo diretto da Bia Lessa.

Tra gli ospiti saranno i capi di Stato, I delegati, Ambasciatori delle Nazioni Unite, autorità, artisti, intellettuale, e celebrità di tutto il mondo. "L'idea è quella di proporre una cerimonia che ispirerà tutto pensare al messaggio finale struggente Portinari nel contesto attuale, sui limiti dell'umanità oggi punto di vista umano, ecologico ed economico, e la necessità immediata di trasformazione della vita sul pianeta, rafforzare l'essenza della missione delle Nazioni Unite, trasformare afflizioni nella speranza, la pace in guerra ", spiega John Candido Portinari, fondatore e direttore generale del Progetto Portinari, unico figlio del pittore.

Il Progetto Portinari prevede di presentare in gran plenaria dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite (Agnus) un film-spettacolo, diretto da Bia Lessa, mettendo in evidenza l'idea di costruire un mondo più giusto, più rispettosa della vita sacra, chiedendo questa convergenza di culture diverse, la diversità linguistica e artistica dei popoli e delle contraddizioni umane. Il lavoro stabilisce un legame diretto tra ciò che viene presentato dal vivo e le immagini che mostra il dialogo tra musica, un literatura, o cinema, una fotografia, una filosofia, e statistica. Alla fine dello spettacolo, saranno scoperti i pannelli per la valutazione del pubblico. "La Mostra del cinema propone la discussione di cui ha dato vita alla vernice di Portinari quest'opera monumentale. La nostra idea è di mostrare che la ricerca della pace deve essere un progetto permanente dell'uomo", sostiene Bia Lessa.

La cerimonia presso la sede dell'istituzione rappresenta l'ultimo passo nella E progetto di guerra Pace, che ha permesso al pubblico di accesso l'opera più importante di Portinari – oggi i pannelli non possono essere visto anche durante le visite guidate dell'istituzione. Il lavoro per tornare alla Hall Assemblea generale dell'ONU dopo il laboratorio di restauro completo aperto al pubblico e l'apprezzamento di più di 360 migliaia di persone in Brasile e in Francia durante i quattro anni è rimasto sotto la custodia del Progetto Portinari. "Il più grande desiderio era di pace Portinari, fratellanza, giustizia. Desidero etica, il che rende questo lavoro vanno ben oltre l'arte. I pannelli Di guerra e Pace rappresentano anche la cultura della pace storicamente esercitato dal Brasile ", dice João Candido.

Portinari e gli Stati Uniti

Il rapporto di Candido Portinari pittore con gli Stati Uniti iniziarono a 1935, quando ha preso parte con lo schermo Caffè mostra al Carnegie Institute, em Pittsburgh, e si è aggiudicata la seconda Menzione d'Onore - l'anno precedente dato il Salvador Dalí. Quattro anni più tardi, Portinari dipinto pannelli Zattere Nordest, Scena gaucho e Notte di San Giovanni per esposizione alla Fiera Mondiale di New York. In 1940, presentazione spettacolo Portinari del Brasile, no Museu de Arte Moderna di Nova York (MoMA), che sono stati presentati in 180 fare opere pittore. In questa occasione Portinari è intensamente celebrata negli Stati Uniti, dipingendo i ritratti di famiglia Rockefeller, fare pianista Arthur Rubinstein, da Princesa Helena Rubinstein, tra molti altri. Il suo lavoro La collina Si è acquisito per la collezione permanente del MoMA.

In 1941, un publica Universidade de Chicago Portinari, la sua vita e l'arte, primo libro al mondo dedicato alla vita e all'opera del pittore, con prefazione di artista americano Rockwell Kent. In questa occasione, per le sue ferme convinzioni sulla razza, Portinari è invitato ad esporre alla Howard University Art Gallery, Washington, inaugurata da first lady degli Stati Uniti, al momento, Eleanor Roosevelt. Anche nella capitale degli Stati Uniti si aprono quattro grandi affreschi Portinari la Biblioteca del Congresso, il 1942, con il tema La scoperta delle Americhe. L'invito a Portinari è stata fatta dal poeta americano Archibald McLeish, allora direttore di spazio.

Guerra e Peace Project

Il Progetto Di guerra e Pace E 'iniziato in 2007, Quando il progetto Portinari, con il sostegno del governo federale e le aziende pubbliche e private, Ha iniziato le trattative con le Nazioni Unite per portare i murales in Brasile. Il primo desiderio di Giovanni Candido Portinari per rendere questo capolavoro accessibile al pubblico - in quanto i pannelli possono essere visti solo dai delegati degli Stati membri -, cominciò a materializzarsi quando l'istituzione ha annunciato la necessità di una riforma nella sua sede negli Stati Uniti. "Possiamo dire che il punto di partenza di questo progetto è stata la dichiarazione di apertura decisiva dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, fatto da Presidente del Brasile al momento, Luiz Inácio Lula da Silva, quella, per la prima volta nella storia dei discorsi d'apertura — sempre consegnato dalla Brasile — ha riconosciuto l'importanza di Guerra e pace come due grandi 'Ambasciatori' l'essenza della missione ONU", Ricordate John Candido.

In 2009, Guerra e pace lasciò New York per il restauro e il godimento dei brasiliani. L'anno successivo, i murales sono stati presenti in Theatro Municipal do Rio de Janeiro, quindi, per ripristinare Studio Aperto al pubblico, il Palazzo Gustavo Capanema. Dopo la stagione di Rio, Si è aperta la mostra Guerra e pace, Portinari in America Latina Memorial, a São Paulo, presentando per la prima volta insieme i pannelli quasi un centinaio di studi per Painter Di guerra e Pace. A spettacoli, che ha ricevuto il premio per il Best Exhibition of the Year dalla Associazione Brasiliana dei Critici d'Arte - ABCA, poi andò alla sua ultima fase nazionale, a Belo Horizonte, N Cine Theatro Brasil Vallourec.

In 2014, Portinari progetto è riuscito - dopo un lungo e delicato collaborazione con la presidenza della Francia e il Grand Palais -, il cui momento decisivo è stato l'incontro dell'allora ministro della Cultura Marta Suplicy con il suo collega francese Aurélie Filipetti e la presidenza Réunion des Musées Nationaux, eseguire il passaggio del roaming internazionale lavoro. Di guerra e Pace Siamo andati a Parigi per esposte nella sala d'onore al Grand Palais. Era la prima Mostra personale di un pittore in quello spazio, uno dei migliori al mondo per l'arte. La mostra, che era nelle sale per un mese, Inoltre ha mostrato l'intenso rapporto del pittore con la Francia, attraverso le immagini, lettere e documenti.

Quest'anno, Oltre la riapertura alle Nazioni Unite, il progetto di Portinari sta lavorando a un documentario sulla tutti i murales di roaming. "Il film Di guerra e Pace si raccontano il percorso emozionante che ha viaggiato con i pannelli. Invitare Carla Camurati unità e fatto una questione di record tutte le fasi del progetto in questi cinque anni. Queste immagini sono bellissime, storico, Vogliamo portare al grande pubblico. Pensiamo alla collaborazione con canali televisivi e distribuire DVD per le scuole pubbliche in Brasile", contare Maria Duarte, Direttore esecutivo della Guerra e Peace Project.

Sponsor e sostenitori

L'implementazione della cerimonia riapertura dei pannelli Guerra e pace nella sede dell'ONU, em Nova York, era possibile solo con il patrocinio di TAM Airlines e Multiplus. E ' stato anche fondamentale sostegno finanziario da BNDES, senza la quale la Guerra e Peace Project Non sarebbe possibile, così come il supporto delle Nazioni Unite, il Itamaraty e il Ministero degli affari esteri.

Commenti

2 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*