Casa / Art / Medioevo, Arte bizantina da Rosangela Vig
  • Cattedrale del Sangue Versato Chiesa della Resurrezione o

    Cattedrale del Sangue Versato Chiesa della Resurrezione o - Medioevo, Arte Bizantina

  • Basilica di Santa Sofia

    Basilica di Santa Sofia - Medioevo, Arte Bizantina

  • Dettagli del Duomo e Duomo di Santa Sofia

    Dettagli del Duomo e Duomo di Santa Sofia - Medioevo, Arte Bizantina

  • Madonna in trono con il Bambino

    Madonna in trono con il Bambino - Medioevo Arte Bizantina

  • Mosaico di Gesù Cristo nella Santa Sofia

    Mosaico di Gesù Cristo nella Santa Sofia - Medioevo, Arte Bizantina

Medioevo, Arte bizantina da Rosangela Vig

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig:

Rosângela Vig é Artista Plástica e Professora de História da Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Medioevo, Arte Bizantina da Rosângela Vig

L'arte del Medioevo - PARTE II - Est di Roma

L'arte è per molti versi, simile alla religione: il suo progresso non è fatta da nuove scoperte che sostituiscono le vecchie verità, li segna con il sigillo dell'errore (come accade a quanto pare con la scienza). La sua evoluzione è fatto da improvvisi lampi simili a fulmini, da esplosioni nel cielo appaiono come un girândolas fuochi d'artificio di diffondere attorno a sé un intero gruppo di stelle da più splendori. (KANDINSKY, 1991, p.99)

Non poteva esserci modo più bello per trarre ispirazione istantanea. Collegato alla spiritualità e influenzato dal Medioevo, Kandinsky (1866 - 1944) sapeva come descrivere l'anima artista nel suo momento più intenso. Enchantment al pensiero profondo; il desiderio di dimostrare un concetto o di deposito, la materializzazione dell'idea, L'artista lavora sul colore e su come, stregato dall'idea iniziale e rapito da essa. Le sue mani lavorano con passione l'oggetto che crea ed è attraverso la sua opera che parla allo spettatore. I percorsi non avrebbero dovuto essere diverso per l'artista del Medioevo, la forma del loro lavoro e tanta cura era chiaro in Arte Bizantina, in forma, nel suo stile inimitabile e sofisticato.

Fig. 1 – Nossa Senhora no trono com o Menino, National Gallery of Art, Washington D.C., Andrew W. Mellon Collection. Retábulo provavelmente pintado em Constantinopla em 1280. Arte bizantina.

Fico. 1 - Madonna in trono col Bambino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington D.C., Andrew W. Mellon Collection. Probabilmente pala d'altare dipinta a Costantinopoli nel 1280. Arte Bizantina.

La sua storia ci porta al quarto secolo, quando, a causa della crisi in Occidente, Imperatore romano Costantino trasferì la capitale a Roma Est, nella città di Bisanzio, in seguito chiamata Costantinopoli, ora Istanbul. Il declino occidentale Roma culminato nella sua caduta in 476, Infatti quella definita agli inizi del Medioevo. Ma nonostante la crisi in Occidente, vita fiorì in Medio, Bisanzio, per la presa di Costantinopoli da parte dei Turchi, uno degli eventi che si è conclusa con il più lungo periodo di Storia.

L'arte bizantina è emerso in Medio boom, è venuto a influenzare l'arte dell'Occidente e ha avuto il suo periodo di massimo splendore durante l'Impero di Giustiniano, tra gli anni 526 e 565. Dopo questo periodo, a crise iconoclasta 1 portato alla distruzione delle immagini, a causa del conflitto tra il clero e gli imperatori. Mentre Western Roma tenuto in vita i ricordi sacri per immagini, questo è stato interrogato in Medio, Ricordando i culti pagani condannati dalla Bibbia. Ma Papa Gregorio Magno (540-604) agito in favore di arte quando ha dichiarato che “vernice può fare per gli analfabeti ciò che la scrittura fa per chi sa leggere” (Gombrich, 1988, p.95). Le immagini servire come un libro illustrato per i devoti che non erano a conoscenza della scrittura e della lettura e l'arte avrebbe un senso educativo. Poi base, lo stile narrativo di Arte Romana, artisti dovrebbero mostrare l'essenziale, a questa comprensione era semplice. Ma gli iconoclasti in ultima analisi, ha portato vantaggi e le immagini sono stati vietati nella chiesa orientale, nel corso dell'anno 745, contrariamente a quanto sostenuto di Papa. D'altronde, c'era chi credeva che le immagini erano sacri e rappresentati del mondo soprannaturale. Quel pensiero era favorevole all'arte bizantina entrata in una nuova età dell'oro. L'idea era un'arte alla Chiesa, dovrebbe seguire una forma rigorosa di modelli di rappresentazione e tradizionali.

Esse rigore, certamente, led gli artisti a fare uso di modelli più vecchi, che ha consentito di preservare le pratiche Arte Grega. Orientale, regioni come la Siria e l'Asia Minore, A Fine Bizantina herdou o luxo, raffinatezza e l'esuberanza. Na figura 1 si osserva in primo piano, norme da seguire per la semplicità, verticalità e tema religioso. Il modo in cui il mantello cade dal corpo e piegare le braccia e le gambe della Vergine e di Gesù Bambino, e la progettazione di mani e facce; e soprattutto la sua simmetria e ombra, assomigliare i dipinti greci ed ellenistici. Orientale, realizza la ricchezza di dettagli, la tecnica e soprattutto l'uso del colore. È diventato chiaro che l'obbligo di formare, non impedito artisti di esercitare la loro creatività. Con le loro mani, Arte bizantina è emerso come uno stile di incomparabile bellezza, raffinatezza e soprattutto un senso spirituale.

Fig. 2 – Basílica de Santa Sofia, Istambul, Turquia. Foto de Andriy Kravchenko. Arte bizantina.

Fico. 2 - Basilica di Santa Sofia, Istanbul, Turchia. Foto della Andriy Kravchenko. Arte Bizantina.

I principali riferimenti di architettura bizantina sono le chiese e, tra elas, la Basilica di Santa Sofia 2, Secolo IV, a Istanbul, che è servita come ispirazione per altre chiese in Occidente, e St. Apollinaire e a de San Vitale, a Ravenna; a igreja Santa Maria Maggiore, em Roma; e la Basilica di San Marco a Venezia. La Basilica di Santa Sofia (Fico. 2) presenta una costruzione romana che unisce la raffinatezza del lavoro e il misticismo orientale. La sua pianta rettangolare ha le dimensioni di tre campi da calcio, che ha favorito l'accoglienza dei tifosi poi, nuova religione. Ma ciò che più colpisce è la cupola centrale e il sistema di supporto da archi e pilastri. Ci, la base della cupola, Quaranta finestre, attraverso la quale l'ingresso della luce porta una sensazione di leggerezza della struttura. I mosaici e dipinti all'interno, al fine di educare i seguaci, ambiente arricchito, dando una bellezza unica. Dopo la sua costruzione, il 360, fino alla fine del Medioevo, Basilica è stato utilizzato da Chiesa bizantina ortodossa. Tra 1204 e 1261, è stata scattata dal cattolici latinos religiosi. Alla fine del Medioevo, è diventata una moschea musulmana e dopo 1935, è stata trasformata in un museo.

Fig. 2.1 – Detalhes da cúpula ou domo da Basílica de Santa Sofia, Istambul, Turquia. Foto de Quincy Dein. Arte bizantina.

Fico. 2.1 - Informazioni sul Cupolone della Basilica di Santa Sofia, Istanbul, Turchia. Foto di Quincy Dein. Arte Bizantina.

Accanto alle chiese, Mosaic è un altro importante esempio di arte bizantina, soprattutto nel periodo di Giustiniano. Arte che serviva a decorare le chiese, come esempio di istruire i fedeli, raffiguranti la vita di Cristo, i profeti e gli imperatori, che erano considerati rappresentanti di Dio sulla Terra. C'è stato un uso eccessivo di oro e le convenzioni che disciplinano l'affresco, mosaici anche disciplinati. Le persone sono state rappresentate dal fronte, verticale e solenne, come un modo per rafforzare l'idea religiosa, senza preoccuparsi di prospettiva, volume o la profondità. Cristo Pantocratore (Fico. 3), modello seguito sia nei dipinti e mosaici bizantini, Gesù aveva con la mano destra in un gesto di benedizione, A sinistra tiene il Vangelo e l'espressione del viso di austerità. Questa rappresentazione è oggi utilizzato in immagini la Chiesa cristiana ortodossa.

Fig. 3 – Mosaico de Jesus Cristo em Santa Sofia, Istambul, Turquia. Foto de Ihsan Gercelman. Arte bizantina.

Fico. 3 - Mosaico di Gesù Cristo nella Santa Sofia, Istanbul, Turchia. Vero uomo Foto de Ihsan. Arte Bizantina.

Gran parte della scultura è stato distrutto bizantina, per decreto imperiale, a causa della crisi iconoclasta, permettendo che rimaneva sculture di grandi o piccole, come dittici o trittici, pannelli portatili, avorio, con disegni in rilievo. Per plasmare vernice, si vede l'influenza del Sud, con dovizia di particolari e la tecnica; e Arte Greca, pieghe e tagliare il tessuto sul corpo. D'altronde, ci sono alcuni dettagli di fronte delle persone e una certa formalità. Le grandi occhi, diretto verso l'alto, ricordare il pensiero religioso e l'ascesa a Dio.

L'arte bizantina ha attraversato periodi di evoluzione e, quindi,, figure umane hanno cominciato a mostrare maggiori dettagli e gesti più naturali. Quella Art prosperato, anche dopo la caduta di Costantinopoli, il 1453, in luoghi dove la Chiesa ortodossa predominante. Russia Icone ancora e le immagini che rappresentano le creazioni di artisti bizantini può essere visto, come la Cattedrale del Sangue Versato (Fico. 4), Conosciuto anche come la Chiesa della Resurrezione, la città di San Pietroburgo, in Russia, costruito tra il 1883 e 1907. Il rigore della forma può aver accentuato la mente immaginativa dell'artista bizantina. Nella sua opera, sono in evidenza il Bello e il Sublime. Segundo Kant (1942, p.11), “l'intelligenza è sublime; ingegno è bello (…); audacia è grande e sublime”. Il Belo è evidente, nei disegni, colori, con dovizia di particolari e la tecnica. Il Sublime è fino alla grandezza della sua architettura, con la sua audacia in standard impegnativi e ancora produrre un ricco patrimonio per l'umanità.

Fig. 4 – Catedral do Sangue Derramado, ou Igreja da Ressurreição, São Petersburgo, Rússia. Foto de Edush Vitaly. Arte bizantina.

Fico. 4 - Cattedrale del Sangue Versato, o Chiesa della Resurrezione, San Pietroburgo, Russia. Edush Vitaly Archivio. Arte Bizantina.

1 Iconoclasta - una parola greca; significa essere un seguace di iconoclastia; è la persona che distrugge immagini religiose o simbolo, per essere contro l'idolatria.

2 Basilica di Santa Sofia
www.ayasofyamuzesi.gov.tr

Maggiori dettagli sul vertice ufficiale del sito Basilica
www.ayasofyamuzesi.gov.TR/en/Photo-Gallery

.

Video della Cattedrale di Santa Sofia da Elia Salvetti su youtube:

.

.

Ha? Lascia un commento!

.

Vieni con noi, Prendi il recente via e-mail:

E-mail

.

.

Riferimenti:

  1. AGOSTINO, Santo. Pensatori. Sao Paulo: Nuovo Culturale, 1999.
  2. ALIGHIERI, Dante. La Divina Commedia. Porto Alegre: Il&PM, 2004.
  3. BAUDELAIRE, Charles. Sulla modernità, 6un. ed., Sao Paulo, Editore Pace e la Terra, 2007.
  4. BAYER, Raymond. Storia di Estetica. Lisbona: Stamp Editoriale, 1993. Traduzione di José Saramago.
  5. Durozoi, Gerard; ROUSSEL, André. Dizionario di Filosofia. 3un. Edizione. Campinas: Papiro, 1999.
  6. ECO, Umberto. Arte e bellezza a Estetica medievali. Rio de Janeiro: Record Editore, 2010. Traduzione di Mario Sabino.
  7. Gombrich, E.H. The Story of Art. Rio de Janeiro: Editora Guanabara, 1988.
  8. HAUSER, Arnold. Storia sociale di Arte e Letteratura. Martins Fontes, Sao Paulo, 2003.
  9. KANDINSKY. Glimpse of the Past. Sao Paulo: Ed. Martins Fontes, 1991.
  10. SIDE, Immanuel. Il bello e il sublime. Pôrto: Nazionale Bookstore Education Ltda.., 1942.

.

Come figuras:

Fico. 1 - Madonna in trono con il Bambino, Galleria Nazionale d'Arte, Washington D.C., Andrew W. Mellon Collection. Probabilmente pala d'altare dipinta a Costantinopoli nel 1280.

Fico. 2 - Basilica di Santa Sofia, Istanbul, Turchia. Foto della Andriy Kravchenko.

Fico. 2.1 - Dettagli Cupolone della Basilica di Santa Sofia, Istanbul, Turchia. Foto di Quincy Dein.

Fico. 3 - Mosaic Gesù Cristo nella Santa Sofia, Istanbul, Turchia. Vero uomo Foto de Ihsan.

Fico. 4 - Cattedrale del Sangue Versato, o Chiesa della Resurrezione, San Pietroburgo, Russia. Edush Vitaly Archivio.

.

Ti potrebbe piacere anche:

.

 

Commenti

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig: Medioevo, Arte bizantina da Rosangela Vig L'arte del Medioevo - PARTE II - Est di Roma L'arte è per molti versi, simile alla religione: il suo progresso non è fatta da nuove scoperte che sostituiscono le vecchie verità, li segna con il sigillo dell'errore (come accade a quanto pare con la scienza). La sua evoluzione è fatto da improvvisi lampi simili a fulmini, di esplosioni nel cielo come il girandoles…

Score

Coerenza
Coesione
Contenuto
Chiarezza testuale
Formattazione

Eccellente!!

Conclusione : Vota l'articolo! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.73 ( 30 voti)

56 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*