Casa / Art / Legge di protezione del patrimonio culturale di Curitiba sarà votata martedì (16)
Il Solar do Barão. Foto: Rivelazione.

Legge di protezione del patrimonio culturale di Curitiba sarà votata martedì (16)

Il voto del Consiglio comunale nel primo turno, Questo martedì (16), gli sostituto la legge di tutela del patrimonio culturale di Curitiba. La fattura viene, tra le altre questioni, strumenti fiscali che permetteranno la conservazione della proprietà e attività immateriali, le sanzioni previste per i casi di non-conservazione degli edifici di valore culturale, o storia dell'architettura, e la creazione del fondo di tutela patrimonio culturale (Funpac) e del Consiglio comunale del patrimonio culturale.

Il disegno di legge, presentato dalla città, nel mese di gennaio si è riferito al legislatore 2015 e tramitou tutto l'anno. È stata analizzata dai comitati del Consiglio e nel mese di ottobre è stato discusso in tribunale. "Con questa legge saremo in grado di organizzare la mappa generale di Curitiba e anche stabilire un'efficace politica per i beni culturali. L'insieme delle azioni proposte consente la città ad avere una legislazione efficace, soddisfare le esigenze della popolazione nella zona e andando a soddisfare le aspirazioni di coloro che difendono il patrimonio della città", il Presidente della Fondazione culturale di Curitiba, Marcos Cordiolli.

Secondo il direttore del patrimonio culturale della FCC, Hugo Moura Tavares, la legge è un'attestazione di vecchia, di almeno 40 anni. "Il testo è moderno, come considera il patrimonio materiale ed immateriale cultura, beni immobili e mobili, che contribuiscono alla formazione e alla conservazione della nostra identità", dice il direttore.

Casa Romário Martins. Foto: Divulgação.

Romário Martins House. Foto: Rivelazione.

Proposte – Come incentivi per preservare, il progetto prevede la riduzione della tassa di proprietà valore (Tassa sulla proprietà e proprietà urbana territoriale), la legge quadro di incentivo alla cultura, e il rinnovamento del potenziale costruttivo di ciascuno 15 anni dalla buona conservazione o restauro della proprietà. Per quanto riguarda le infrazioni, sono previste sanzioni, per esempio, da distruggere, demolire, si deteriorano e mutilare beni protetti; ripararli, Difficoltà li, dipingerli, ripristinarli e modificarli senza autorizzazione da parte dell'amministrazione comunale o in disaccordo con l'autorizzazione concessa; e non riescono a eseguire le opere di manutenzione e riparazioni.

Il testo crea il Funpac, soggetti a Fondazione culturale di Curitiba (FCC). Il fondo dovrebbe integrare progetti di conservazione del patrimonio protetto, con stanziamenti di bilancio e di crediti di risorse destinati dalla città, contributi da persone fisiche e giuridiche, e le multe per infrazioni contro il patrimonio culturale.

Come strumenti di tutela del patrimonio culturale, il progetto prevede il completamento dell'inventario, dichiarando la rappresentatività e il significato sociale di un pozzo; il ribaltamento, che istituisce un regime giuridico differenziato; il registro di sistema, atto amministrativo di dichiarare come pure membri del patrimonio cultura immateriale (Parti, rituali, eventi artistici, conoscenza, Fiere, mercati, ecc.); e sorveglianza, insieme di azioni commit dalla pubblica amministrazione legata alla sorveglianza del patrimonio protetto.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Secondo il progetto, procedure di inventario, Registro di sistema o le mance possono essere richiesti dai proprietari, dell'amministrazione pubblica o chiunque sia interessato alla sua conservazione. L'applicazione si adatta al Consiglio comunale del patrimonio culturale, formata da cinque rappresentanti del potere esecutivo, un corridoio di città, uno della e Instituto Histórico Geográfico do Paraná, un Consiglio comunale delle politiche culturali, un professore dell'Istituto di istruzione superiore, e uno di Consiglio di architettura e urbanistica del Paraná (CAU/PR), con i rispettivi supplenti.

"Una città dovrebbe avere la capacità di preservare la loro storia e memoria. Questo progetto è un passo avanti nell'incoraggiare la conservazione del patrimonio culturale di Curitiba. Vogliamo che le persone a sentirsi valorizzate e adottare a favore della causa, con la partecipazione di diversi settori della città", dice il sindaco Gustavo Fruet. Circa 600 Annunci immobiliari, che attualmente sono considerati unità di interesse per la conservazione, dovrebbe essere strutturato con l'approvazione della legge.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*