Casa / Art / Galleria d'arte più promuove PORTFOLIO #4, La quarta mostra lo spazio che ha meno di un anno di attività
Arte di Ana Calzavara. Foto: Rivelazione.

Galleria d'arte più promuove PORTFOLIO #4, La quarta mostra lo spazio che ha meno di un anno di attività

A cura di Edward Ball e Duílio Ferronato, spettacoli portare opere incisione, mosaico, pintura e instalação de Ana Calzavara, Kenneth Velludo, Felipe Guimarães e Ida Feldman

Per completare il vostro primo anno di vita, un GALLERIA D'ARTE PIÙ apre i quarto spettacoli, un PORTFOLIO #4, con opere di Ana Calzavara, Kenneth Velludo, Felipe Guimarães e Ida Feldman. Con apertura prevista per 23 Settembre, Sabato, da 13 ore, la conferenza continua il progetto di spazio per presentare al pubblico il tuo portfolio di artisti rappresentati.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Complessivamente, saranno cinque mostre collettive, sempre con gli artisti della Galleria, È stato aperto nel mese di dicembre 2016. Il curatore è l'architetto e designer Duílio Ferronato e il gallerista Edward Ball. Lo spazio è il risultato di una partnership tra gli amministratori con il collezionista Sergio Nardinelli.

Quattro artisti, quattro stili

I quattro artisti che compongono la Mostra hanno diverse opere. Ana Calzavara ha un lavoro incentrato sulla pittura e incisione e, per questo spettacolo,Unite le due tecniche in opere solo dove la xilografia è la base per gli interventi di pittura a olio.

Kenneth Velludo è un architetto che lavora con la creazione di mosaici per pavimenti o facciate. Questo dimostra che porta opere astratte ispirato artisti modernisti che funzionano come fotogrammi.

Il giovane Felipe Guimarães funziona con tessuti e con un dipinto, per ignari, può sembrare essere stato fatto con pennello e pittura ad olio. Davvero, l'artista che beve alla Fontana dell'espressionismo astratto, usi solo vernice spray, prendendo un tocco urbano per gli schermi.

IDA Feldman completa il team di PORTFOLIO #4. L'artista, che si avvale di supporti quali video e social network, fare collage digitale, porta alla Mostra una serie di piastrelle con frasi pieni di umorismo e filosofia.

Una galleria democratica

Edward Ball spiega che l'idea di GALLERIA D'ARTE PIÙ è sempre stato quello di essere uno spazio più democratico. La Galleria condivide lo spazio con un'altra galleria, cui appartiene anche la palla, Incisione brasiliano. Fino a quando il fronte è già un invito per il pubblico: due pannelli (uno di Sandra Majumder e Augusto Sampaio) l'attenzione degli occhi di dividere e unire un ambiente cordiale e accogliente, simile a una piazza.

Inoltre, suoi proprietari hanno una proposta educativa con monitoraggio dalle mostre per scuole e pubblico in generale. A galeria também quer mostrar ao público que arte pode ser, sì, un'opzione di investimento redditizio e che, non sempre, un oggetto d'arte ha prezzi esorbitanti. Aggiunta al loro lavoro oggi 15 artisti rappresentati, la galleria sta sviluppando anche con alcuni dei nomi che si stanno lavorando con una linea di prodotti firmata in tirature limitate, Essi comprendono elementi quali lampade, sculture e scatole.

Gli artisti rappresentati sono quasi tutti brasiliani e i residenti di San Paolo – l'eccezione è un polacco che vive a Sao Paulo per quasi due decenni e un brasiliano che è anche Hu pochi anni. Il ritaglio della Galleria è per artisti vivono e lavorano nell'arte contemporanea.

In aggiunta alla serie di Portfolio, Occupa lo spazio espositivo della Galleria, un PIÙ sta inoltre promuovendo spettacoli in altre zone della città, rendendo i suoi artisti in movimento anche da altri siti e quindi espandere l'ambito del suo lavoro. Tra i pochi posti che hanno già ricevuto più di artisti mostre sono gli edifici del complesso culturale di Funarte, Umberto Magnani camera del Teatro de Arena Eugene Kusnet, il laboratorio culturale Oswald de Andrade e Paço das Artes.

Sugli artisti

Ana Calzavara é graduada em Artes Visuais pelo Instituto de Artes da Universidade Estadual de Campinas (UNICAMP), Post-laurea dalla Byam Shaw School of Art, Londra, Master e dottorato di ricerca in Visual poetica di ECA/USP. Parallelo, ha avuto formazione nei laboratori, Come dipingere con Paulo cartella, dell'incisione sul Lasar Segall Museum e Museo d'arte contemporanea (diretto da Cláudio Mubarac ed Evandro C. Giardino), fotografia con John L. Muse. Formazione complementare storico-critico, Ha frequentato le classi di Rodrigo navate, Sônia Salzstein , Leon Kossovitch e Jorge Coli. Egli fu uno dei membri fondatori di Piratininga l'Atelier e ora parte dell'atto, (Associazione di Jatoba), un collettivo di artisti che mira a promuovere l'azione culturale dell'artista in città, attraverso mostre, riunioni e corsi in arti visive. Ha partecipato a mostre in Brasile e all'estero, attraverso il vostro lavoro in incisione, pittura e fotografia.

L'architetto Kenneth Velludo, formata da FAU-USP, ha quasi 30 anni di esperienza nell'arte del mosaico. L'artista aveva anche formazione nella zona di belle arti, Oltre alla competenza in USP, D'Arquitectura sedia Gaudi ed Escuela Superior di Barcellona. Interesse professionale per quest'arte è emerso come una prova, un'attività parallela al tuo ruolo di architetto e urbanista in cerca di una gestione pianificazione urbana a São Paulo. Dimostra l'interesse e la domanda di una lingua con un potenziale di espressione artistica, dove la visione dell'architetto e artista convergono per integrare elementi di mosaico plastica nello spazio. Iniziato nel 1987 la ricerca e la produzione di mosaici come partner del mosaico Workshop al lato dell'architetto Isabel Street e dal 2001 dirige o Kenneth Velludo mosaici Studio, responsabile per la creazione e l'implementazione di numerosi progetti applicati all'architettura e al design di oggetti.

Nato a Rondonópolis (MT), il 1985, Felipe Guimarães Ha conseguito una laurea in arti visive presso Faculdade Santa Marcelina (FASM). Vive e lavora a São Paulo-SP. Indirizzamento di concetti legati alla spazialità, occupazione e spostamento in urbano, l'artista promuove attività di attivazione spazio, per mezzo di pittura, utilizzando la pratica del parkour o attività didattiche.

Ida Feldman Nato mezzo artista. Lei è la figlia della metropolitana regista Aron Feldman. Ha partecipato in antologie di poesia, concorsi fotografici e video arte. Ha vinto una videocamera su VHS e fece i suoi primi video, tra cui quasi tutti i partiti di massa Club estinti (Ballata degli anni 90, a São Paulo). Era il primo night club hostess discoteca club di San Paolo, la discoteca di nazione (1987-1991). Avete mai avuto banda musicale, a San Paolo e Belo Horizonte. La band fu richiamata in patria e le curve e il chitarrista era la band di Bruno Verner Tetine multi-strumentista. Iniziato con i lavori di incollatura in 1993, Quando hai imparato a usare Photoshop e ha fatto un expo di BH, Dopo alcuni collage con ritagli manuali ed expos a Curitiba. Ha fatto arte-xerox del pupazzo Topo Gigio ed esposte in vari luoghi di SP. Ha partecipato con spettacoli a pré-aberturas di SESCs, nel grande mondo e Babel, ha fatto un video dopo la festa di compleanno 30 anni, in gomma chiamato Dick, Sei in file permanente di Video Brasile.

Servizio:

Mostra PORTFOLIO #4 - Apertura in 23 Settembre 2017, Sabato, le 13:00 a 17:00, nella Galleria d'arte.
Durata dell'esposizione - Di 23 Settembre a 10 Novembre 2017.
Artisti – Ana Calzavara, Kenneth Velludo, Felipe Guimarães e Ida Feldman.
Orari -il diritto della Galleria.
Libero.
MAIS GALERIA DE ARTE – Asia Street, 219, Cerqueira César. Telefono – 11 3624.0301

Orari -Dal lunedì al venerdì, da 12:00 alle 18:00 o su appuntamento.

www.gravurabrasileira.com
www.Facebook.com/gravurabrasileira2

Commenti

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*