Casa / Art / MAR Mostra apre su arte e l'istruzione da Adriane Constant

MAR Mostra apre su arte e l'istruzione da Adriane Constant

MAR Mostra apre su arte e l'istruzione Adriana Constant

Museo d'Arte di Rio - MAR apre il Martedì (26), às 10h, la mostra "Ci sono scuole che sono gabbie e ci sono scuole che sono le ali." Arte e società in Brasile 2. Le caratteristiche spettacolo sulla 180 pezzi di artisti come Adriana Varejao, Paulo Bruscky, Nelson Leirner e Ivens Machado, altri, il un approccio trasversale del rapporto tra arte ed educazione.

Dal 26 Agosto, il Museo d'Arte di Rio - MAR presenta al pubblico un approccio trasversale del rapporto tra arte e educazione attraverso 180 pezzi - dipinti, fotografie, strutture, video, oggetti e documenti - che compongono la mostra "Ci sono scuole che sono gabbie e ci sono scuole che sono le ali. "Arte e società in Brasile 2. A cura di Paulo Herkenhoff e Janaina Melo, la mostra è divisa in quattro nuclei significativi, anche se si occupano di temi diversi, interagiscono tra loro mediante le opere esposte.

La prima parte, Lingua, esplorerà la calligrafia come arte di dare forma ai segni in modo espressivo, armonioso e abile. La parola e la lingua saranno affrontati attraverso il lavoro di Daniel Santiago e Paolo Bruscky. Tuttavia, il nucleo Dispositivi quantità di strumenti utilizzati per scopi didattici e anche i più diversi tipi di scuole, che riunisce un certo numero di artisti che idonei elementi di un ambiente scolastico per lo sviluppo delle sue opere. Fotografie di Augusto Malta retratam l'atmosfera seria e sobria del decennio 1930, mentre il lavoro di Anna Bella Geiger porta educazione alla tribù indigene. Elementi come gomme, libri, fogli a righe e cornice nera saranno rappresentati in sculture, fotografie, oggetti e installazioni Leirner, José Damasceno, Ivens Machado, Felipe Barbosa e Priscilla Monge, altri.

In Teorie, la discussione sarà di circa il lavoro degli autori (Anisio Teixeira, Paulo Freire e Darcy Ribeiro) pensare che l'istruzione e le iniziative sulla base di questi studi. Questo è il caso di Jonathan de Andrade, che esamina il rapporto tra parola e immagine - metodo di alfabetizzazione sviluppato da Freire - in "educazione degli adulti". L'installazione "Animare l'educazione", sviluppato dalla Biennale Inglese Aberrant Architecture collettiva per l'Architettura 2012, CIEPs ritrae come la grande proposta di progettazione architettonica per una formazione completa e integrata.

Hanno ancora parte dei libri di testo di base, CD musicali e programmi educativi utilizzati nei campi del MST come il programma Senza terra - Studenti di insediamenti. Il pubblico potrà inoltre conoscere i progetti di ricerca e di azione culturale della Fondazione Big House, in Olinda, no Ceará, e la mappatura della produzione culturale nella città di Rio de Janeiro, sviluppato dai partecipanti al progetto Università di Broken - programma di estensione UFRJ.

L'ultima parte, Processi, mettere avanti l'educazione non formale, mostrando un nuovo tipo di rapporto con l'ambiente scolastico e l'idea stessa di insegnamento. L'artista Jarbas Lopes sarà durante l'esposizione di una immersione nel Gymnasium Sperimentale di Arti Visive (GEA) per offrire agli studenti e agli insegnanti una serie di attività artistiche legate ed educazione. Il risultato di questo esperimento è, col tempo, aggiunto allo spettacolo. Già Marila Dardot inviterà il pubblico a creare mappe in una struttura, la produzione di libri che entrano a far parte della mostra.

"Ci sono scuole che sono gabbie e ci sono scuole che sono le ali", riferimento ad una citazione da scrittore ed educatore Rubem Alves, parte del progetto Arte e società in Brasile, che ha avuto inizio con l'esposizione La giacca e il terreno ed è dedicato a pensare le prestazioni di arte brasiliana in materia di alterità e delle relazioni sociali. Il progetto prevede una visita annuale per i prossimi due anni con la proposta di pensiero, tra molte altre cose, differenze, coesistenza, un Troca, ascolto, solidarietà, educazione, i processi di emancipazione, partecipazione civica e la produzione della coscienza.

Asian Art Event:

O.M.A., 2003-2011. Installazione. Paulo Meira.

O.M.A., 2003-2011. Installazione. Paulo Meira.

Servizio MAR - Museo d'Arte del Rio

Orari di visita

Martedì alla Domenica, das 10h às 17h.

Di 26 Agosto 2014 a 11 Gennaio 2015

Aperto a Sabato, Domenica e festivi.

Chiuso il lunedì.

Biglietti
R $ 8 | R $ 4 (metà prezzo).
Si accettano pagamenti in contanti o con carta (Visa o Mastercard).

Metà prezzo:
Persone con anche 21 anni;
Gli studenti delle scuole private (Scuola elementare e di alta);
Gli studenti universitari;
Le persone con disabilità;
I funzionari della città di Rio de Janeiro.

Mancia:
Martedì, MAR è gratuito per tutti.

Nei giorni rimanenti, gratuità per:
Gli studenti di scuola elementare e di alta pubblico;
Bambini fino a 5 anni;
Persone di età compresa tra 60 anni;
Gli insegnanti delle scuole pubbliche;
I dipendenti dei musei;
Gruppi in situazioni di vulnerabilità sociale visita didattica;
Vicini SEA;
Guide turistiche.

In tutti i casi, è tenuto a fornire la documentazione.

Indirizzo: Praca Maua, 5 – Centro

Telefono: 21 3031-2741

Per maggiori informazioni: www.museudeartedorio.org.br

Controllare la mappa:

.

Ufficio stampa

Approccio Comunicazione Integrata

Constant Adriane - Servizio

adriane.constante @ approach.com.br

(21) 3461-4616 - Branch 179

John Veiga - Coordinamento

joao.veiga @ approach.com.br

(21) 3461-4616 - Branch 170

.

SITO WEB obrasdarte.com:
Logo do Site Obras de Arte
Artisti Contemporanei
Art Galleria Lavori
Google +
| Facebook Fan Page | Cinguettio

Commenti

4 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*