Casa / Art / MARE inaugura due mostre nel mese di novembre
Lucia Laguna, Paesaggio n. 81, Olio e acrilico, 170 x 250 cm. Anno: 2015. Foto: Taraneh Rouff.

MARE inaugura due mostre nel mese di novembre

Mentre bere acqua, l'acqua che beviamo – Lucia Laguna
Mio il tuo mondo-Alexandre Sequeira

Di 29 Novembre 2016 un 26 Febbraio 2017

Colloqui di Galleria (29/11):
15h Mentre bere acqua, l'acqua che beviamo – Lucia Laguna
16h Mio il tuo mondo-Alexandre Sequeira

Il Museo d'Arte di Rio - SEA, sotto la gestione di Odeon Institute, si apre in 29 Novembre due mostre per celebrare l'inizio della gestione Evandro Salles come direttore culturale del Museo. Gli spettacoli Mentre bere acqua, l'acqua che beviamo – Lucia Laguna e Mio il tuo mondo-Alexandre Sequeira esplorare diversi punti di vista delle pratiche relazionali e collaborative nell'arte. Lucia presenta dipinti, disegni e mobili che sono stati elaborati con la partecipazione dei suoi assistenti. A sua volta, Alexander Sanders porta allo spazio una retrospettiva delle opere sviluppata dal suo rapporto con le diverse comunità e persone.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Mentre bere acqua, l'acqua che beviamo – Lucia Laguna

A cura di Cadu e Clarissa Diniz, gli spettacoli Mentre bere acqua, l'acqua che beviamo – Lucia Laguna presenta opere prodotte negli anni 2000. La selezione delle opere indica la traiettoria della Lucia, Insegnante di portoghese che ha iniziato a dipingere in classe di Charles Watson presso il Parque Lage, Dopo il suo ritiro dall'insegnamento. Dipinti figurativi, Lucia ha acceso allo studio della sovrapposizione di strati dall'apprezzamento di un dipinto rinascimentale che stipati lo spazio. L'artista di Campos dos Goytacazes inteso del tuo piano di ricerca tuoi quadri. Gli esperimenti sono stati trasportati fuori dalla finestra del suo studio a Rio de Janeiro, Ha funzionato come vide telaio.

Lucia Laguna, Desenho nº 12, 62,5 x 44 cm. Foto: Sumara Rouff.

Lucia Laguna, Nessun disegno. 12, 62,5 x 44 cm. Foto: Taraneh Rouff.

Lucia ha cominciato ad esplorare così urbano mesh con tracce di geometria e cartografia, con l'uso di crepes nastri dopo prelievi rivelano diversi strati. "Nel suo processo, Era come se lei poteva fare città montare il telaio della finestra", spiega Clarissa Diniz. Subito dopo, l'artista diventa un riferimento più diretto al suo Studio, utilizzando come oggetti di modelli che facevano parte dello spazio. Caratteristiche 35 dipinti, essendo 11 di loro inedito. Una delle opere mai prima presentato ha un rapporto con il mare: Lucia fotografato la vista di una delle finestre del Museo e utilizzato l'immagine per un'altra opera della serie Paesaggio.

Le schermate sono state prodotte in collaborazione con due assistenti, David Baltar e Claudius Tobinaga, senza alcun tipo di censura o divieto entrato colori, trattini e nastri nelle tabelle. Questa tecnica rende il vostro prendere parte di arte in un modello di intensa collaborazione. Oltre agli schermi, Lucia presenta per la prima volta i suoi disegni prodotti con le crepes di nastri dalle cornici. E anche i mobili che lei sta facendo con l'aiuto di Claudio Silva, la fabbrica di giocattoli che proprietà e, attualmente, uno dei suoi assistenti.

Lucia Laguna, Desenho nº 5, 42 x 59,5 cm. Ano: 2016. Foto: Sumara Rouff.

Lucia Laguna, Nessun disegno. 5, 42 x 59,5 cm. Anno: 2016. Foto: Taraneh Rouff.

Attualmente, Lucia ha i maghi Taraneh Rouff, Cláudio Santos, Claudius Tobinaga e David Baltar. Nel corso della sua storia, facevano parte della squadra: Pollyanna Freire, Rafael Alonso, Chiavi di Arthur e Tatiana Chalhoub.

Mio il tuo mondo-Alexandre Sequeira

Il lavoro del paraense Alexandre Sequeira sono processi di incontro e di convivenza che di solito hanno, in fotografia, una potente mediazione. Le opere esplorano il vostro rapporto con la gente, luoghi e motivazioni. A cura di Clarissa Diniz e Janaina Melo, il Museo presenta una retrospettiva dell'artista con i suoi più grandi progetti, compresi che dà il nome agli spettacoli, Oltre a un lavoro fatto, esclusivamente, per questa mostra e un rapporto con il territorio del Museo. In collaborazione con Kayla Marie, fine dei vicini di casa del mare, Alexander esplorato l'acquis del Tião, che è stato per molti anni il fotografo il Morro da Providencia. Dal materiale trovato, Aline e Alexander cercavano persone di foto fatta da Tião e, Oltre a una nuova immagine, catturate testimonianze di questi caratteri. L'installazione sarà caratterizzato da vecchi filmati di Tião, accanto alla foto di Alexander formano una costellazione che ha anche diversi la stessa collezione monoculari.

Alexandre Sequeira e Rafael, 2010. Da série Entre Lapinha da Serra e o Mata Capim. Foto: Divulgação.

Alexander Sanchez e Rafael, 2010. La serie tra Lapinha da Serra e l'erba uccide. Foto: Rivelazione.

In Il mio mondo tuo, serie di 2007, Alexander media il rapporto di due adolescenti attraverso lettere e fotografie. Questo viaggio di scoperta di sé ha portato a lavorare che presenta immagini sovrapposte che metaforicamente rappresentano l'incontro di due persone provenienti da mondi diversi. In Nazareth di Mocajuba, Alexander ha vissuto con la comunità dello stesso nome (500 km dalla città di Betlemme, nella regione dell'Amazzonia brasiliana) e finito per servire come un fotografo per i suoi locali. Le immagini sono state stampate in oggetti di proprietà e scelto dai residenti per una mostra nel bosco. Con la possibilità di pioggia, Alexander ha chiesto ai residenti di mettere le fotografie nelle loro rispettive case, nelle preferenze, esecuzione di, allora, un'altra Mostra. Il AS presenterà questi oggetti, della collezione MARE.

Alexandre Sequeira, Da série Nazaré do Mocajuba Branca. Foto: Divulgação.

Alexandre Sequeira, Serie di Nazareth di Mocajuba White. Foto: Rivelazione.

La Mostra porta ancora un 2008, L'assedio alla memoria, anno in cui Alexander ha lavorato con le comunità quilombo e ottenere coinvolti con il problema dell'incendio doloso dei cimiteri di queste comunità, legami affettivi vie malvagie rotti e quindi espellere le persone di quella terra. L'installazione farà il pubblico sentire parte di questo spazio su fuoco. In Tra Lapinha da Serra e l'erba uccide, Alexander ha creato un rapporto con Rafael e suo nonno a Lapinha da Serra, Minas Gerais. Alexander ha dato vita alla fantasia del ragazzo 13 anni dalla foto e, Oltre alle immagini, prendere il mare a caccia di UFO creati da ragazzo e una foto a grandezza naturale di tubo"femminile".

Alexandre Sequeira, Da série Meu Mundo Teu, Tayana e Jefferson. Foto: Divulgação.

Alexandre Sequeira, La serie mio mondo tuo, Tayana e Jefferson. Foto: Rivelazione.

Dalla sua carriera nella fotografia, Alexander ha ricevuto inviti a intraprendere progetti nelle scuole. E, valorizzando il lato educativo dell'arte del fotografo, le caratteristiche per la prima volta in un'esposizione delle opere prodotte in collaborazione con gli studenti delle scuole comunali e delle ONG, a Minas Gerais e Parana.

Alexandre Sequeira, A mulher do pé de manga, 2010. da série Entre Lapinha da Serra e o Mata Capim. Foto: Divulgação.

Alexandre Sequeira, La donna del mango, 2010. la serie tra Lapinha da Serra e l'erba uccide. Foto: Rivelazione.

Tutte le opere in mostra sono parte della collezione della Museo d'Arte di Rio -MARE, rendendo l'istituzione il principale centro di riferimento del lavoro dell'artista. Il mare riconosce con gratitudine la generosità di Alexander Sanchez.

Il Museo d'Arte di Rio – AS

La VAS è uno spazio dedicato all'arte e alla cultura visiva. Occupa due edifici su praça Mauá: stile eclettico, che ospita la Sala delle Esposizioni; altro stile moderno, Guarda dove il lavoro della scuola. Il progetto architettonico unisce i due edifici con una copertura di cemento liquido, che si riferisce ad un onda - un marchio di fabbrica del museo -, e una rampa, dove i visitatori vengono a spazi espositivi.

Un'iniziativa di Prefeitura do Rio in collaborazione con Fundação Roberto Marinho, il mare ha attività che coinvolgono la raccolta, registrazione, ricerca, la conservazione e la restituzione dei beni culturali per la comunità. Supporto proattivo istruzione e cultura dello spazio, il museo è nato con una scuola - Look Scuola -, la cui proposta è museologico innovativo: favorire lo sviluppo di un programma educativo di riferimento per le azioni in Brasile e all'estero, che unisce arte ed educazione dal programma curatoriale che guida l'ente.

Il mare è gestito dall'Odeon, un'organizzazione sociale della cultura, selezionato dal Municipio di Rio de Janeiro per mezzo di avviso pubblico. Il museo ha il Gruppo Globe come maintainer, il BNDES come sostenitore di mostre e l'Ita come copatrocinador di Leopoldina, Principessa di indipendenza, delle arti e delle scienze. La scuola ha il sistema Fecomercio guardare RJ, attraverso il Sesc, partner istituzionale. Ha anche il supporto di Banco Votorantim e Grupo Libra come sostenitore della didattica, e Accenture e il new River come sostenitori della MARE presso l'Accademia Via Comunale legge di incentivo alla cultura. Il progetto Mare di musica riceve supporto da TIM tramite stato legge di incentivo alla cultura e Souza Cruz è il copatrocinadora Domenica al mare. Ha anche il supporto del governo dello stato di Rio de Janeiro, e attuazione del Ministero della cultura e del governo federale del Brasile, attraverso la legge federale di incentivo alla cultura.

Servizio

Ingresso: R $ 20 Il R $ 10 (metà prezzo) - Persone con un massimo 21 anni, studenti delle scuole private, università, disabili e dipendenti pubblici della città di Rio de Janeiro. Il mare è parte della Carioca programma paga la metà, offerta metà prezzo per i locali e i residenti della città di Rio de Janeiro, in tutte le istituzioni culturali legati al Municipio. Presentare un documento comprovante (identità, prova di residenza, bollette dell'acqua, luce, telefono a pagamento con, Top, tre mesi di emissione) e rimuovere il biglietto al botteghino. Pagamento in contanti o carta di (Visa o Mastercard).

Biglietto di sola andata: R $ 32 – R$ 16 (metà prezzo) i locali e residenti a Rio de Janeiro, su presentazione di giustificativi documentazione o prova di residenza. Documenti giustificativi saranno considerati quelli che contengono il luogo di nascita, come RG, patente di guida, portfolio di lavoro, Passaporto, ecc.. Sarà considerata prova di titoli della residenza della collezione con un massimo di 3 (tre) mesi di emissione, come servizi idrici, luce, rete fissa o gas naturale, debitamente accompagnati da un documento ufficiale d'identità con foto (RG, patente di guida, portfolio di lavoro, Passaporto, ecc.) dell'utente.

Politica libero: Non pagare nessuna voce-su presentazione di documentazione probatoria – studenti provenienti da pubblici (l'insegnamento elementare e media), i bambini fino a cinque anni o persone da 60, insegnanti della scuola pubblica, dipendenti di musei, gruppi in situazioni di vulnerabilità sociale visita didattica, Vicini di casa delle guide turistiche e di mare. Martedì ingresso è libero al pubblico. L'ultima Domenica del mese, il Museo ha ingresso gratuito per tutto il progetto Domenica al mare.

Martedì alla Domenica, das 10h às 17h. Il lunedì il museo chiude al pubblico. Per ulteriori informazioni, contatto per telefono (55 21) 3031-2741 o visita www.museudeartedorio.org.br.

Indirizzo: Praca Maua, 5 - Centro.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*