Casa / Artisti / Artisti del sito / Marcelo Vitiello

Marcelo Vitiello

Marcelo_Vitiello-Auto-retrato-2012-30x40-Ost.

Artista di Marcelo Vitiello.

Marcelo Costa Vitiello

Nato a Macae l'anno 1968, pittore è autodidata. Inizialmente avviato nel disegno e 1988 iniziato a provare la pittura a olio. Istituito in inchiostro, acrilico e acquerello da 1990.

  • Esposizione marzo 1993 Hindemburgo Oliva Galleria nel Centro di Cultura Macaé.
  • Esposizione 2004 Convention Center di Macae.

Tornò alla pittura in 2008, con temi urbani di Macaé. (S Olio e acrilico / tela). I suoi soggetti sono la sua quotidianità, comunità in Macaé.

Partecipa come volontario nel quartiere di associazione Morro Santana, che fa un lavoro di foto e dipinti della comunità. I suoi dipinti attuali ritraggono un strade Macae e le comunità dimenticate dall'occhio pubblico "normale". Il look è quello che non si vede. Conduce roadshow nelle scuole e nelle comunità Macaé-RJ.

  • In 13 Marzo 2012, partecipato alla VII Estate Salon Galleria Mali Villas Boas fratelli a San Paolo, che ha avuto 1 ° posto assoluto.
  • 07 on maggio 07 Luglio 2012 - Esposizione presso UTE - Nord Fluninense. (Macaé - RJ).
  • Partecipato alla selezione per la conferenza dell'Associazione Culturale Salon d'Automne Francia-Brasile, in collaborazione con l'Istituto Victor Brecheret e sostenere l'Alliance Française de São Paulo, dove qualificato con la schermata "Platform V - 2012". 09 Maggio 2013 un 26 Maggio 2013.
  • Mostra personale dei Mellos solari in 18 luglio 2013. (illustrazione per il libro "Storie di storia e il carattere di Macaé").

Johann no bar de Dona Marli.Le tensioni costruttive: arte elétrica a Marcelo Vitiello

Il dipinto Marcelo Vitiello porta i segni del vero artista creativo: il disegno è ferma e vivace; ogni composizione ha un senso costruttivo, con piena consapevolezza dello spazio e le leggi della prospettiva; colori trascendono realismo per creare atmosfere soggettive, Poesia ad alta tensione; e la sua tematica, tutti legati alla città di Macaé, sono echi di senso di appartenenza ad un determinato territorio urbano dell'artista, con le sue bellezze e la loro drammi sociale locale. Attraverso la forza della regionale, l'artista raggiunge il livello di universalità, dato che, la magia dell'arte, un contesto urbano specifico (Macae) invita lo spettatore a riflettere sulla vita umana in qualsiasi città del pianeta.

Le bellezze di Macaé sono evocati in case storiche del centro cittadino. Il paesaggio che mostra il Morro do Frade all'orizzonte, contrasto con i fiori in primo piano. Nel suggestivo lirismo da Cavaleiros Beach. Nel bucolico Centennial Fish Market affiancato da barche da pesca. E la magia espressionista Barra Bridge View notte. Sono visioni di qualcuno che conosce e le esperienze intensamente la città in cui vivi.

Drammi sociali eruttare in custodia fusca abbandonato in mezzo alla spazzatura di fronte al mare. Paradossalmente sono presenti in assenza della figura umana sulla maggior schermi, vuoto che implica uno scenario di malinconia solitudine. Il dramma è anche visibile nelle grovigli di fili che mostrano cosiddetti gatti, denunciando il loro bisogno di poveri per rubare elettricità nelle baraccopoli. Alcune immagini sono intitulam, compresi, La tensione sulla collina. Non a caso. Questi telai sono come guardie notturne a caccia di un latente rivolta (quella, sì, sappiamo, di solito soffiare sotto forma di violenza e di criminalità…). E così il pittore eroga risorse arte di propaganda e sceglie un percorso
Marcelo_Vitiello_Estacao_da_Luz_2013 zione Sutil, la critica sociale realizzato attraverso poesie ottici intelligenti.

L'energia elettrica è un personaggio ricorrente nei dipinti di Vitiello. Può sembrare una semplice lampada da un lampione, nelle loro vibrazioni e le loro esplosioni cromatiche gialli vangoghianos. Può essere un segnale di traffico semplice, tempo di fermarsi e riflettere nel traffico sempre vertiginoso grande città. O può essere un polo di trasmissione di energia elettrica di fronte a un muro, oggetto, per evocare il potere della connessione di reti, evocare altre reti connettive, reti sociali, sofferenze sotterranee, i silenzi che parlano…

Marcelo Vitiello, giovane pittore di Macaé, produce già arte matura ed esteticamente piacevole. Ma è anche molto spinosa coscienza sociale di coloro che hanno gli occhi davvero aprire.

Mario Margutti - Critical Art
Febbraio 2013

Guardi Tutti Opere dell'artista Esposizione visiva presso la Galleria Virtuale.

.

MARCELO VITIELLO
Macae - Rio de Janeiro
Facebook Perfil | Facebook Fan Page
Galleria sul Sito Opera d'Arte
E-mail: cellovitiello@yahoo.com.br

Commenti