Casa / Art / Muma ospita la mostra "Percorso di pietra" Demetrio Albuquerque
Percorso di pietra. Foto: Thiago France.

Muma ospita la mostra "Percorso di pietra" Demetrio Albuquerque

Le opere dell'artista Demetrio piauiense Albuquerque saranno esposte da questa quinta Giovedi (5/4) nel Museo comunale d'arte (Muma) con lo spettacolo "Percorso di pietra". La mostra sottolinea la pietra come uno strumento utilizzato fin dalle origini del genere umano, subendo continui cambiamenti sia in natura e culturale. Con l'ingresso gratuito e la descrizione audio, visualizza la seguente fino 3 Giugno a Muma, spazio che integra la Porta Culturale.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Alla mostra, Demetrio evoca il pensiero dello scienziato scozzese James Hutton (1726-1797). Considerato il padre della geologia, Hutton teorizzato il mondo minerale affermando che non ci può essere "l'inizio della prospettiva traccia e la fine", perché in natura tutto cambia. "L'intenzione è di raccontare questo primordiale gesto artistico sulla pietra e le sue trasformazioni per natura. È sorta la necessità di fare qualcosa di più concettuale e, attraverso la ricerca, Mi sono interessato dalla formazione del suolo. L'idea era quella di tornare a qualcosa di primitivo, ma unendo la scienza allo stesso tempo”, dice l'artista.

La mostra esprime questa dinamica creando un percorso in cui ogni opera / carattere provoca memoria e curiosità, sia per aspetto artistico formale o dalla riflessione sulla sua realizzazione e rappresenta un equilibrio di Demetrio carriera come scultore. Le opere sono il risultato di lavorare con ceramica tecnica di Pernambuco, ricerca per cui l'artista si è dedicato negli ultimi anni.

Curitiba

La capitale del Paraná, considerata una "seconda casa" Demetrio, È anche il secondo per ricevere esposizione, che ha avuto Recife (PE). Lo scultore ha un rapporto profondo con la città. Dopo aver completato la sua formazione in architettura e di avviare attività come scultore frequentando workshop a Recife, Demetrio viveva a Curitiba nei primi anni 1990. Ecco, ha fatto il corso di scultura del San Lorenzo Parco Centro di Creatività, con la guida dello scultore Elvo Benito. A Curitiba, l'artista John ha vinto il premio di Torino (1991) acquisizione nel 1 ° Hall of João Torino Museo, con sculture "Migranti" e "andaluso".

Demetrio ha anche vinto il concorso per il "Monumento Tortura Nunca Mais", il 1987. Costruito a Recife, questo è stato il primo monumento per onorare i prigionieri politici uccisi in Brasile. Dopo aver subito i biglietti per Recife e Curitiba, lo scultore vissuto in Giappone, dove ha corso della ceramica (Yakimono) e ha tenuto la mostra "Karada", em Ashikaga-shi. Pernambuco tornato e si stabilì a Olinda, iniziando a produrre grandi sculture in città del nord-est. Alcuni esempi sono "The Stone", "Caboclo Boom", "Circuito Poeti di Recife", "Dom Helder" e "Monumento ad Augusto dos Anjos".

Fabbrica

Il viaggio simbolico di "Path of Stone" inizia con il movimento dei minerali dalla roccia grezza di argilla alluvionale, rappresentato dal lavoro "igneo", dove si vede un volto umano costruito in pietra. Allora, "L'erosione" porta la dissoluzione della materia dall'acqua e dal vento, con una figura umana ascendente o discendente in pietra. Subito dopo, installazione si fonde con pietre sparse per terra. Fra loro, scultura "pietra" presenta una figura montato su una pietra, ricordando l'origine della civiltà.

Il secondo movimento ci porta l'artista, che ha conosciuto le prime esperienze con l'argilla nella comunità giapponese di ceramisti di Ashikaga-shi. A questo punto, insieme pezzi dei "Tangled" e "Ciranda" mostrano i capi di figure popolari e situazioni socio-culturali. Proseguendo su gruppi di carri allegorici – che sono come disegni per monumenti -, Si vede il marchio scultori Reef come Abelardo da Hora, Corbiniano Lins, Brennand e Jobson Figueiredo.

Il campione passa anche il nord-orientale entroterra, scenario in cui ci sono tracce di occupazione umana degli antichi popoli dell'America Latina, incontro con i coloni e, successivamente, con altri gruppi di popolazione. Da questo incrocio di razze, appare opera con argilla e argilla, tema esplorato da Demetrio di tracciare un parallelo tra l'elaborazione e la sedimentazione della roccia a fianco l'uomo che scolpisce.

Servizio – visualizzazione percorso di pietra al Muma
Apertura: 5 Aprile, às 18h
Durata dell'esposizione: 6 Aprile a 3 Giugno
Local: Museo d'arte municipale (Muma) - Porta culturale - Av. Repubblica Argentina, 3430, Terminale - il cancello
Orari: Dal martedì alla domenica, dalle 10h alle 19h
Ingresso libero
Funziona con descrizione audio
visite di programmazione: (41) 3321-3246

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*