Casa / Art / Museo delle incisioni inaugura nuove mostre
Lavoro di Sridhar. Foto: Rivelazione.

Museo delle incisioni inaugura nuove mostre

Litografia de Larissa Franco. Foto: Divulgação.

Litografia di Larissa Franco. Foto: Rivelazione.

Nelle sue tecniche di incisione diversi è il punto culminante delle esposizioni individuali e collettive che sarà inaugurato giovedì (10), às 19h, nella città di Curitiba, Museo di incisione. Artisti di Larissa Franco e Marco dispongono di serie "Ornamento" e "Route", riunire le loro ultime produzioni. Il Museo Salva della sua collezione ed espone l'album di xilografia "Bugreiro", di Elvo Benito Damo. Gli artisti che frequentano i laboratori del Manor del Barone inoltre espongono il loro lavoro in una conferenza, in un'incisione del negozio.

Nella Mostra "Ornamento", Franco di Larissa presenta due serie di stampe prodotte recentemente dominata dall'ornamento e la scrittura intorno il Sacro. Nella prima serie, di sacralità, L'Arabesque è una rappresentazione di una scrittura in arabo ornamenti, come una forma di bellezza e interpretazione poetica del testo del Corano. La seconda serie di incisioni, denominata "serie d ´ acqua", presenta una rilettura di ornamentazione liberty, un approccio formale in cui sono rappresentati i motivi organici e floreali come indici di un ritorno alla natura.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

"In queste opere c'è un intervallo che potrebbe essere chiamato" profano", rispetto alla prima serie, per rendere omaggio ai maestri del tardo XIX secolo litografie di penna e inchiostro. Qui l'incisione acquisisce un arti linguistiche che si appropria la modalità di stampa e l'arte, le vecchie forme di illustrazione, con la presenza di linea fluida e l'uso di tonalità violacea, viola e Blues", spiega l'artista.

Bugreiro de Elvo Benito Damo. Foto: Divulgação.

Bugreiro di Elvo Benito Damo. Foto: Rivelazione.

Mondo di seta – La Mostra "Viaggio" è un ritratto del percorso compiuto di Sridhar attraverso stampe e oggetti tridimensionali. Nelle sue opere, l'artista costruisce trame simbolici che combinano materiali e tecniche ed essere ispirati al mondo della seta. Nonostante non dover passare attraverso un'istruzione formale nelle arti, Ha frequentato alcuni dei più importanti laboratori e corsi di arte da Curitiba e ricevuto indicazioni dai migliori professionisti in questa zona della città.

A causa di situazioni familiari e il suo ruolo ex nell'area finanziaria, percorsa dal Paraná e relativi soggiorni nella regione della Valle di seta si interessò di trasparenza e struttura del bozzolo del baco da seta. Sua serie dimostrano chiaramente lo studio quasi esaurire il potenziale della rappresentazione di questo tema centrale. Nelle sue opere egli utilizza tessuti e filati di seta.

L'album "Bugreiro", di Elvo Benito Damo, È stato pubblicato in 1979 con giardino di Reynaldo. È composto da 18 stampe firmate e numerate che sono nella collezione del Museo dell'incisione. Il tema si trova ad affrontare il problema delle minoranze indigene, con senso doppiamente sociale: Iscriviti all'espressionismo di latino-americano, mettere l'opera d'arte alla portata del pubblico, e difendere la causa indigena.

Progettazione, registratore, scultore e insegnante, Elvo Damo è uno dei grandi artisti del Paraná, con una notevole carriera-numerose mostre individuali e collettive, partecipazione a saloni e mostre in Brasile e all'estero, e diversi premi. Molte delle sue opere sono in spazi pubblici di Curitiba, come il "fiume di pinoli" in Curitiba Memorial e la scultura del Cacique Tindiquera, nel parco di Tingüi.

Servizio:
Nuove mostre presso il Museo della città di Curitiba
"Ornamento", Franco di Larissa
«Strada», da Marco
"Incisioni della collezione di MGCC – Bugreiro Album", di Elvo Benito Damo
"Incisione", "Mostra collettiva
Local: Museo di incisione città di Curitiba-Solar do Barão (R. Carlos Cavalcanti, 533)
Date e orari: Di 10 Marzo (19h Apertura) un 31 luglio 2016, da martedì a venerdì, le 09.00-12.00 e 13:0 a 18:0. Sabato, Domenica e festivi, da 12.00 a 18:0.
Ingresso gratuito

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*