Casa / Art / In questa quarta tavola rotonda con Jac Leimer e Vera Chaves Barcellos discute esperienze artistiche degli ultimi decenni
Vera Chaves Barcellos e Jac Leimer. Foto: Rivelazione.

In questa quarta tavola rotonda con Jac Leimer e Vera Chaves Barcellos discute esperienze artistiche degli ultimi decenni

La produzione artistica degli ultimi decenni sarà discusso da Jac Leimer e Vera Chaves Barcellos con tavola rotonda nel Museo Oscar Niemeyer, Questo mercoledì (20/06), A partir la 19h. Gratis, l'evento avrà la mediazione dell'artista Livia Piantavini e integra le attività del progetto “pittura sferica” Tony Camargo, reso possibile attraverso il programma per il sostegno e la promozione della cultura della Fondazione Culturale di Curitiba.

L'invito del Artist, il duo partecipa all'evento al fine di discutere le loro esperienze artistiche nel corso degli ultimi decenni. L'incontro fa parte della programmazione "seleta chromic e oggetti", corre espositivi 20 anni sulla produzione di Paraná Tony Camargo, Poster nel Museo Oscar Niemeyer a 01 luglio 2018.

Jac e Vera sono due artisti brasiliani titolari di un dialogo con la scena internazionale, le sue produzioni, condotto su 50 anni, nessun caso di Vera; e lungo 30 anni, nel caso di Jac; evidenziare la densità storica dell'arte brasiliana, nella seconda metà del secolo 20.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Attivo dalla fine degli anni 1960, Vera alzato il livello di primo piano nel panorama artistico internazionale per rappresentare il Brasile alla Biennale di Venezia, il 1976. La sua produzione multipla e diversificata può essere caratterizzato da campo di gioco espansa nella capacità di capire ciò che ti circonda. In 2004, Vera Chaves Barcellos istituito a Porto Alegre una fondazione culturale che porta il suo nome, dedicato alla diffusione dell'arte contemporanea.

Jac Leimer ha ottenuto il riconoscimento internazionale nei primi anni 1990, a partecipare a mostre come la Biennale di Venezia e Documenta di Kassel e hanno opere acquisite da istituzioni come il Moma, Guggenheim, Tate, Reina Sofia, anche partecipato a mostre importanti come la Biennale di Venezia, L'Avana e San Paolo.

La mostra "seleta chromic e oggetti" si compone di dipinti, grafica, fotografie, video e oggetti che uniscono forme geometriche e colori vivaci in un ordine concettuale sistematica, in cui Tony Camargo riassume importanti questioni poetiche di arte brasiliana prodotta dagli anni 2000. La mostra "seleta chromic e oggetti" nell'ambito del progetto "La pittura sferica", condotta con il supporto del Programma Comunale per la Promozione della Cultura della Fondazione Culturale di Curitiba e l'incoraggiamento della Banca del Brasile.

Servizio: Tavola rotonda con Jac Leimer e Vera Chaves Barcellos con la mediazione Livia Piantavini
Local: Poty Lazzarotto Auditorium – Oscar Niemeyer Museum (Rua Marechal Hermes, 999 - Civic Center)
Data e ora: il mercoledì, 20 Giugno 2018, às 19h
Ingresso libero
Mostra "seleta chromic e oggetti", Tony Camargo
Local: Camera 2 – Oscar Niemeyer Museum (Rua Marechal Hermes, 999 - Civic Center)
Periodo di visita:Martedì alla Domenica, das 10h às 18h, il 1 ° luglio 2018
Biglietti: R $ 20 e R $ 10
quarta libero: das 10h às 18h

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*