Casa / Art / BRASILE IN FOLK ART
Il Brasile in folk art invito. Featured.

BRASILE IN FOLK ART

40 Casa compleanno di Pontal Museum

Maracatu, Zé Cabloco, PE. Acervo Museu Casa do Pontal.

Maracatu, Joe Cabloco, PE. Casa Pontal Museum collection.

Come parte del programma culturale delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, e su invito del Museo storico nazionale, La Casa do Pontal Museum apre martedì prossimo, 16 Agosto, às 10h, una mostra di arte popolare brasiliana, celebrando la cultura popolare brasiliana e anche il 40 Casa compleanno di Pontal Museum. La mostra sarà aperta fino al giorno 30 Ottobre.

Non ci sono più di 150 fabbrica, di 35 artisti, di 11 Stati brasiliani: Alagoas, Ceará, Goiás, Maranhão, Minas Gerais, Pernambuco, Piauí, Rio de Janeiro, Santa Catarina, Sergipe e São Paulo.

La Casa do Pontal Museum è stato creato da Jacques Van de Beuque nel 1976 e detiene la più grande e importante collezione di arte popolare in Brasile. La sua missione è di proteggere, Salva, Cercare e visualizzare questa collezione di più di 8000 opere, di 300 artisti e 20 Stati brasiliani.

A cura dell'antropologo Angela Mascelani, il display porta sculture cui temi coprono attività festive, immaginario del popolo brasiliano e. Vince il singolo artista, con il pensiero, costituzione formale e plastica soluzioni trovate. E anche i gruppi di creatori, con propri stili e marche più comuni.

"Questa mostra è rivolto al pubblico in generale che è a Rio de Janeiro per accompagnare le Olimpiadi. Come criterio curatoriale selezionato potente funziona, in grado di trasmettere al pubblico la forza poetica della cultura brasiliana. Inoltre, la Mostra si propone di offrire una visione sintetica sul mondo cultura in cui arte folk di fiori. E rivelare i modi con cui i partecipanti di questo thread, storicamente si trova sulla frangia urbana e rurale, aggiornare la vostra presenza nello scenario contemporaneo del paese", spiega Angela.

Banda de Músicos com Quepe Preto, Maria de Lourdes Candido, CE. Acervo Museu Casa do Pontal.

Band di musicisti con Cap Black, Maria de Lourdes Candido, CE. Casa Pontal Museum collection.

UN VIAGGIO IN BRASILE

Gli spettacoli sono all'ingresso una scultura cinetica e suono, a grandezza naturale, il grande musicista brasiliano Luiz Gonzaga, creazione dell'artista Manuel Lopes Fernandes, fluminense. Luiz Gonzaga fortemente segnato in identità nazionale, fare spazio per l'apprezzamento della musica e i ritmi del paese regionale. Motivato dal desiderio di rafforzare la ricchezza cultura della regione nord-orientale, dove nacque, presentato al paese il baião, valorizzando la combinazione strumentale che unisce fisarmonica, triangolo e zabumba. Quest'opera simboleggia l'importanza dei ritmi e le parti di arte popolare brasiliana.

Pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Dopo, Abbiamo un riassunto di feste brasiliane. Un'area con dispositivi digitali presenterà contemporaneamente film, immagini in movimento e opere d'arte. Tra le opere saranno presentati Cavalhada, Porto Alegre de Goiás, il Bumba-meu-boi do Maranhão, Il cavalluccio marino e il Maracatu, di Pernambuco, il Reisados, di Alagoas, Il Jerk e Carnevale, sulle tavole del Ceará. Il display verrà visualizzato tra i caratteri del maracatu e il bue, i brincantes di danza di pau-de-nastri, di Santa Catarina. Alla fine, un aggeggio grande con più di 100 caratteri presenterà, in movimento, la sfilata di Carnevale nel Sambodromo di Rio de Janeiro.

Guarda il video dell'opera "Scuola di Samba":
https://www.youtube.com/watch?v=j8J4nXWiUlQ

Anche noi parleremo delle origini dell'arte popolare brasiliana, che appare inizialmente al pubblico come un giocattolo per bambini. Grandi artisti come Vitalino master, Noemisa, Isabel, Nino, Nhâ Caboclo, Manoel Galdino e Travis Lee saranno onorati. E, ancora, saranno presenti il paese di centri di produzione ceramica principale: Alto do Moura, Caruaru, Pernambuco; La Valle Jequitinhonha, Minas Gerais e Juazeiro do Norte, Ceará.

"Vogliamo che il visitatore ha una nozione globale di vita brasiliana. Perché l'arte popolare brasiliana parla di ciò che è comune a tutti noi. Lei fa scattare ricordi, valori degli atti della vita quotidiana, la dogana, ma anche colloqui di sogni e fantasia. Stimola le conversazioni tra le generazioni, attirare i bambini e gli adulti. E, infine, permette al pubblico-è carioca, è le altre regioni brasiliane, o molti stranieri qui e festeggiare – fare un vero e proprio viaggio attraverso il Brasile…", Enumera Angela.

Duas Cabeças Humanas em Animal, Ulisses Pereira, MG. Acervo Museu Casa do Pontal.

Due teste umane nell'animale, Kay, MG. Casa Pontal Museum collection.

Alla fine del percorso, un diario farà il pubblico a sapere un po' della storia del Museo Casa do Pontal, completando 40 anni di ininterrotta attività a 2016. Vengono visualizzati i film, dichiarazioni di personaggi pubblici, direttori, curatori e ricercatori provenienti da varie parti del mondo, Oltre a un set di immagini e testi in modo che il pubblico non ha alcuna idea della complessità coinvolto nella manutenzione di questo che è il più grande Museo di arte popolare nel paese. Saranno inoltre presentate immagini della nuova sede del Museo Casa Pontal essendo costruito.

Tra le attività svolte dal Museo didattico e programma sociale, completando 20 anni in 2016, avendo già partecipato a oltre 400.000 partecipanti, che coinvolge teatralizadas e visite in sintonia alla Mostra permanente, i viaggiatori visite educative e formazione continua per i moltiplicatori. Cerchiamo ancora azioni che coinvolgono la produzione di conoscenza circa l'arte e la cultura popolare, con i libri, cataloghi, e testo per mostre, sostenere la produzione di più di 20 film sul Museo, collezione, le impostazioni locali e artisti. L'accento è dato anche a più di 50 mostre del Museo in Brasile e in 15 Paesi-Germania, Francia, Inghilterra, Spagna, Portogallo, Svizzera, Italia, Danimarca, Svezia, Belgio, Eslovaquia, Argentina, USA, India e Paraguay, che hanno beneficiato di un pubblico più di 2 1.000.000 di persone.

Time de Futebol, Zé Cabloco, CE. Acervo Museu Casa do Pontal.

Squadra di calcio, Joe Cabloco, CE. Casa Pontal Museum collection.

L'ARTE POPOLARE BRASILIANA

E I GIOCHI OLIMPICI

I giochi olimpici, alla luce di migliaia di turisti e giornalisti che si trovano in Rio de Janeiro dopo l'evento, rappresentano un'opportunità unica per promuovere Brasile, e soprattutto, beni culturali.

Casal Sentado, Zé Caboclo, PE. Acervo Museu Casa do Pontal.

Coppie che si siedono, Zé Caboclo, PE. Casa Pontal Museum collection.

Il Brasile è internazionalmente riconosciuto per l'enorme sociodiversity presenti nel suo territorio di grande. Arte popolare e folclore brasiliani sono parte importante di questa diversità, riconosciuto come fondamentale per la definizione delle espressioni culturale dell'identità brasiliana. È eterogenea produzione, complesso e variegato, risultato dei patrimoni più etnici e storico-sociale nel paese. I turisti che viaggiano nel paese ospitante sono interessati a conoscere le storie reali e il calcestruzzo testimoniato pubblico.

Un programma il cui obiettivo è di mostrare al mondo la diversità culturale brasiliana e la sua capacità di dialogare con le altre culture del mondo è un'importante occasione di spettacolo folk arts. Portare una serie imponente di opere emblematiche di questo campo di produzione per il Museo di storia nazionale, Inoltre, un valore aggiuntivo, al fine di contribuire alla comprensione del Brasile come un paese variegato e creativo, cui diverse culture sono storicamente rappresentate.

CASA PONTAL MUSEUM
(
www.museucasadopontal.com.br)

Fachada do Museu Casa do Pontal. Foto: Lucas Van de Beuque.

Facciata della Casa do Pontal Museum. Foto: Lucas Van de Beuque.

La Casa do Pontal Museum, fondata 40 anni, raccoglie nelle sue gallerie a Rio de Janeiro la collezione più emblematica di arte popolare in Brasile, con una collezione di più di 8000 sculture e modelli realizzati circa 300 artisti popolari da tutte le regioni brasiliane. La collezione è stato avviato 60 anni dal designer francese Jacques Van de Beuque. Jacques si dedicò instancabilmente e appassionata ricerca arte folk, non misura gli sforzi per scoprire, paese, artisti dei quali sono diventati amici. L'acquis copre la produzione realizzata tutta la seconda metà del XX secolo. Elencati nella 1989 dal Consiglio per la difesa dell'artistico e il patrimonio culturale di Rio de Janeiro, il Museo ha ricevuto, il 1996, Il premio di Rodrigo Mello Franco de Andrade, concesso dalla Instituto do Patrimônio Histórico e Artístico Nacional, il quale lo riconobbe come “migliore nel paese iniziativa a sostegno della conservazione storica e artistica di beni mobili e immobili”. In 2005, è stato insignito dell'ordine al merito culturale, ordine principale di carattere nazionale che viene offerto dal governo federale e il Ministero della cultura. In 2010 ha ricevuto il governatore dello stato. È accreditata dall'Unesco.

Escola de Samba, Artista Adalton. Foto: Lucas Van de Beuque.

Scuola di Samba, Artista Alice. Foto: Lucas Van de Beuque.

SERVIZIO

Mostra "l'arte popolare – Brasile 40 Casa do compleanno di Pontal Museum"
Apertura: 16 Agosto 2016, às 10h.
Visitare insieme alla musica per esposizione, alle 10.30.
Local: National History Museum (Praça Marechal Âncora, s/n. Tra l'aeroporto Santos Dumont e Praça XV)
Visita da 16 Agosto 30 Ottobre, da martedì a venerdì, da 10.00 a 17:30.
Sabato, Domenica e festivi, dalle 14h alle 18h.

La Casa do Pontal Museum è sul fare strada Pontal, 3295 -Recreio dos Bandeirantes, Rio de Janeiro - RJ. Informazioni: www.museucasadopontal.com.br

.

Jacques Van de Beuque e o Artista Antonio de Oliveira. Foto: Divulgação.

Jacques Van de Beuque e dell'artista Antonio de Oliveira. Foto: Rivelazione.

.

O Brasil na Arte Popular Convite.

Il Brasile in folk art invito.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*