Casa / Art / Pororoca - L'Amazzonia in SEA da Adriane Constant

Pororoca - L'Amazzonia in SEA da Adriane Constant

Pororoca - A Amazônia no MAR

Rosa do Arraial, 1990. Luiz Braga.

Pororoca - L'Amazzonia in SEA Adriana Constant

Museo d'Arte di Rio presenta la mostra con la collezione d'arte nella regione amazzonica

Di 9 Settembre a 23 Novembre 2014

Primo piano Exhibition Pavilion

Conversazione in Galleria: 9 Settembre, 11 e 15h, con gli artisti e il curatore Paolo Herkenhoff

Due anni fa - molto prima della sua apertura, il Marzo 2013 -, MAR sta costruendo un vasta collezione di arte da Amazon. Con circa di 500 oggetti da mais 50 donatori, il gruppo è ora la più completa collezione il genere di fuori della regione, copre una gamma che attraversa la tradizione culturale dei popoli indigeni, fluviale e modernità. Tra vAmazon isualidade, violenza sociale, arte relazionale e il processo di metropolizzazione, due secoli e mezzo di storia sono ritratti in strutture critiche, dipinti, sculture, fotografie, grafico e decorativo, abbigliamento, mappe e oggetti archeologici. Basato materiale Nesse, il museo presenta al pubblico l'esposizione Pororoca - L'Amazzonia in SEA.

Sotto uno sguardo analitico e non cronologico, la mostra offre un universi sovrapposizioni e volte culturali dei vari gruppi etnici indigeni alla realtà dei centri urbani la regione brasiliana, tenendo conto del poeta Blaise Cendrars che ha chiamato “Lingua flusso Amazon”. Tra i documenti storici sono la prima immagine pubblicato una gomma - fatta dalla spedizione in La Condamine 1743 - E pombalinos e documenti imperiali sulla regione. Degni di nota sono anche i giocattoli di candela Nazareth e un album con 132 acquerelli sotto l'Amazzonia.

Vicino a un centinaio di artisti sono rappresentati in Pororoca, molti con le loro opere-crudo: Luiz Braga con Rosa Arraial; Miguel Chikaoka e seu Hagakure; Elza Lima e la serie ripariale del decennio 1980; Walda Marques e immagini di venditori di erbe di Market View-il-peso; Paula Sampaio e il Trans; il silenzio in immagini Octavio Cardoso; e Krajcberg con le sue immagini di bruciato. Incorpora anche lavoro emblematico della serie come un trittico Contrassegnato da morire, de Claudia Andujar; Ebrei Amazon, Sergio Zalis; immagini di indigeni di Milton Guran; Serie Nazareth Mocajuba, Alexander Sequeira; video Eravamo già molti, Armando Queiroz; installare l' Coltelli di mio padre, Lise Lobato; e processioni e pellegrinaggi Guy Veloso, tra l'altro.

Sono presenti anche realizzazioni di artisti provenienti da Amazon, entrambi nati nella regione (Ismael Nery, Quirino Campofiorito, Osmar Dillon, Carbone Aluisio, Bene Fonteles, Rodrigo Braga) come Travelers (Wiegandt, Pierre Verger, Marcel Gautherot, Meireles, Milton Guran, Valdir Cruz, Adriana Varejao, Arthur Omar, Oriana Duarte, Romy Poczttaruk, Delson Uchôa, Helo Sanvoy, Ivan Grilo).

Inoltre, il termine “Amazon visualità” preparata dal pensatore e teorico John Gesù Paes Loureiro - percepita da una lussureggiante cromatismo, valori plastici di popolazione locale e celebrata dal aspetto - ha la sua estetica contemplato Emmanuel Nassar, lavoro cuja utilizza core vapore e vibranti.

Parte delle linee guida del museo, un Scuola di Ricerca presenta nel periodo una serie di attività educazione legata all'esposizione. Nel mese di novembre, Programma MAR presso l'Accademia promuove seminario sul pensiero critico in Amazzonia. E, il 2015, MAR tenuto un simposio con intellettuali indigeni per definire il programma permanente di un museo con il suo Cultura.

“E 'importante pensare di Amazon come una singolarità del Brasile”, dice il curatore Paulo Herkenhoff, ci sono più di 30 svolge un lavoro ininterrotto anni correlati regione. Egli rivela che, nel prossimo futuro, la collezione deve espandersi a contemplare l'arte tutti i paesi amazzonici. “Oggi viviamo superamento centro di polarità e periferia, ma regione è un luogo di estrema violenza tra delicatezza sociale e poetico”, dice.

Pororoca - L'Amazzonia in SEA è in mostra tra 9 Settembre e 16 Novembre, la 10h às 17h, al secondo piano del Palazzo delle Esposizioni. Apertura Na, a 11h e 15h, ci sarà Galleria Parla con la partecipazione di diversi artisti e curatore Paolo Herkenhoff. Affronterà i principali assi e singolarità delle opere esposte, così come le questioni relativo al processo di formazione della Collezione SEA.

La collezione

La collezione del SEA è costituito da nuclei significativi, che sono le concentrazioni intorno un ordine del giorno. Per l'arte brasiliana, Il mare si propone di istituire Hyper-Brasilianer, in cui, Oltre alla collezione che compone questa mostra, sono incluse le opere di San collettiva Paul e artisti provenienti da altre parti del paese sono concentrati sui temi sociali dell'edilizia residenziale e del cultura delle avversità nel nord-est, la collezione afro-brasiliana, la cultura del Centro di attrito-Occidente e collezioni cominciato a includere i contributi degli ebrei, Arabo e giapponese la formazione del Brasile. Pororoca - L'Amazzonia in SEA è parte di un programma di curatore comprende la storia di violenza in Amazzonia alla poetica di alterità - come nel mondo dello spettacolo Berna Reale, il 2013, e, prossimamente, in Armando Queiroz e Alexander Sequeira.

Il Museo d'Arte di Rio

La VAS è uno spazio dedicato all'arte e alla cultura visiva. Installato in Praca Maua, occupa due edifici vicini: un vecchio, mentire e stile eclettico, che ospita la bandiera di mostre; un altro giovane, Modernista, Guarda dove il lavoro della scuola. Il progetto architettonico unisce i due edifici con una copertura di calcestruzzo fluido, che si riferisce a un'onda - un marchio di fabbrica del Museo -, e una rampa, dove i visitatori vengono a spazi espositivi.

O MAR, un'iniziativa di Città di Rio in collaborazione con Roberto Marinho Foundation, ci sono attività che coinvolgono la raccolta, registrazione, ricerca, conservazione e il ritorno alla comunità beni culturali. Supporto proattivo istruzione e cultura dello spazio, il Museo è nato con una scuola - Cerca Scuola -, la cui proposta è museologico innovativo: fornire sviluppo di un programma educativo di riferimento per le azioni in Brasile e all'estero, che unisce arte ed educazione dal programma curatoriale che guida l'ente.

Il Museo ha Grupo Globo, un Buono e la Itaú master come sponsor e supporto Governo dello Stato di Rio de Janeiro e fare Ministero della Cultura, dalla legge federale Promozione della cultura. La gestione è lasciata alla Instituto Odeon, un'associazione privata, sem up profitto, la cui missione è quella di promuovere la cittadinanza e lo sviluppo sociale ed educativo attraverso la realizzazione di progetti culturali.

Servizio Museo di Rio of Art - MAR

Ingresso: R $ 8 | R $ 4 (metà prezzo) - Persone con un massimo 21 anni, studenti delle scuole individuale, università, disabili e funzionari pubblici della città di Rio de Gennaio. Pagamento in contanti o carta di (Mostra o MasterCard).

Politica libero: Non pagare l'ingresso - presentando la documentazione comprovatória - studenti delle scuole pubbliche (l'insegnamento elementare e media), bambini fino a cinque anni o di persone da 60, insegnanti della scuola pubblica, dipendenti di musei, gruppi in situazioni di vulnerabilità sociale visita didattica, Vicini di SEA e guide Turismo. Martedì ingresso è libero al pubblico.

Orari di visita: Terça à domingo, das 10h às 17h. Per ulteriori informazioni, per favore Contatto per telefono (55 21) 3031-2741 o visita www.museudeartedorio.org.br.

Indirizzo: Praca Maua, 5 - Centro. Controllare la mappa:

.

Ufficio Stampa

Approccio Comunicazione Integrata

Approccio Comunicazione Integrata

Adriane Constant - Clienti

adriane.constante @ approach.com.br

(21) 3461-4616 - Branch 179

.

SITO WEB obrasdarte.com:
Logo do Site Obras de Arte
Artisti Contemporanei
Art Galleria Lavori
Google +
| Facebook Fan Page | Cinguettio

Commenti

2 commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*