Casa / Art / presenza nero in esposizione guadagno Curitiba nella Casa Romário Martins
Aquarela de Willian Lloyd que retrata um trabalhador negro conduzindo um carro de bois junto às ruínas do Alto São Francisco. À esquerda, a antiga igreja Matriz, com suas torres quadradas. 1872. Coleção Newton Carneiro. collezione: DPC / FCC.

presenza nero in esposizione guadagno Curitiba nella Casa Romário Martins

Il ruolo dei neri nella formazione e nello sviluppo di Curitiba è il tema della mostra che si apre il Mercoledì (28/3), In casa Romário Martins. La mostra "Presenza Nero a Curitiba" ritrae i molti mestieri che i neri hanno giocato in apparenza della città. erano facchini, calceteiros, estrattori e trasformatori di compagno; Si erano qualificati dell'artigianato, come lo erano il muratore e carpentiere nei secoli 18 e 19.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Le donne di colore sono anche dedicati a vari compiti, lavorare in case e giardini, lavorando nel commercio urbano. Nel corso del tempo, associazioni costituite, Art ha prodotto qualità ammirevole e sono diventati professionisti leader in diversi settori di attività – na advocacia, ingegneria, nella didattica, altri.

"A metà del secolo 21, quando la società brasiliana si trova di fronte alla necessità di cambiamenti urgenti, guadagna terreno la lotta delle popolazioni svantaggiate per essere ascoltati e rispettati i loro diritti. in quella direzione, forti echi anche la voce nera di affermare e riaffermare il suo ruolo secolare nella costruzione del Paese ", mette in evidenza sottili Marcelo, direttore patrimonio della Fondazione Culturale di Curitiba.

Secondo Sottile, la Fondazione Culturale ha preparato questa mostra mira a collaborare in questo processo svolgersi della presenza e della partecipazione dei neri nella formazione di Curitiba, Villaggio dei primi tempi delle discussioni e dei risultati correnti "Senza dimenticare il passato, ma sempre alla ricerca del ruolo dei loro personaggi, Sono emersi come temi di lavoro, eventi e luoghi emblematici, come la Chiesa del Rosario, personalità, mondo religioso e culturale; presente, anche, dimostrazioni record che fanno riferimento a grandi e sano dibattito dei neri nella società contemporanea ", spiega.

La mostra comprende la collezione del Museo Paranaense, FCC Comunicazione Sociale, Segreteria di Comunicazione Sociale del Municipio, Tredici di maggio Società e Centro Culturale Humaita. Acervos particulares também foram disponibilizados para compor a exposição. O projeto teve a parceria da professora doutora Joseli Mendonça, Dipartimento di Storia UFPR, che ha fornito assistenza tecnica nella definizione delle questioni in condizioni di esposizione. Il ricercatore e scenografo Márcio Marins collaborato anche con immagini e informazioni circa la religiosità. Condotto da Heritage Foundation Cultural Consiglio del progetto ha avuto la guida di Maria Luiza Gonçalves Baracho e Marcelo Saldanha Sutil.

Servizio – mostra Presenza nero a Curitiba
Local: Romário Martins House – Ampia colonnello Aeneas, 30, Largo da Ordem – San Francisco
Data e ora di apertura: 28 Marzo, às 18h30
Orari: 9h 12:00 e 13:00 a 18:00 (3il venerdì) e 9 alle 14h (Sabato, Domenica e festivi)

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*