Casa / Art / Prime tracce di arte-impressionismo moderno di Rosangela Vig
Fico. 2 -Donna con parasole, Madame Monet e tuo figlio, Claude Monet, 1875. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Mr. e la signora. Paul Mellon. Featured.
Fico. 2 -Donna con parasole, Madame Monet e tuo figlio, Claude Monet, 1875. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Mr. e la signora. Paul Mellon. Featured.

Prime tracce di arte-impressionismo moderno di Rosangela Vig

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig:

Rosângela Vig é Artista Plástica e Professora de História da Arte.

Vig è Rosângela Visual Artist and Teacher Storia dell'Arte.

Nulla sembra così tanto come quello che noi chiamiamo ispirazione come la gioia con cui il bambino assorbe la forma e il colore. Il coraggio di andare oltre: Affermo che l'ispirazione ha qualcosa a che fare con la congestione e che ogni pensiero sublime è accompagnato da un fremito nervoso, più o meno intenso, che echeggia al cervelletto. L'uomo di genio ha nervi solidi, nei bambini sono deboli. In quanto, la destra ha vinto un posto notevole; in questo, la sensibilità occupa la maggior parte del tuo essere. (BAUDELAIRE, 2007, p.19)

La sensibilità che ci dice riguardo l'entusiasmo di Baudelaire, il proprietario di cuore dell'artista, in vostre emozioni che trascende. Esso è come se la natura ha fatto emettere di ostentare i loro colori e le loro forme, inducendo l'artefice di seduzione. Rapito, Lui si eccita e si perde tutto quello che Vedi, come un bambino con rapimento per scoprire il mondo. L'immagine si presenta attraversa il campo sottile di immaginazione e diventa reale per le mani, nel vostro cammino poetico di mostrare ciò che si vede. È da queste linee che la Art colloqui e che, con il tempo, è stato indicato per essere fecondo.

E se il tempo ha prodotto buoni frutti, era sulla modernità Art ha aperto i battenti allo spirito creativo. Alla fine del XIX secolo è stato testimone di molte di queste innovazioni e nuove caratteristiche che sono state indicate e quindi sarebbero diventato parte dell'estetica che rimase fino al secolo di mid-20th.

Durante questo periodo, il mondo ha assistito alla nascita di macchinari e produzione su larga scala 1. L'invenzione del cinematografo, alla fine del XIX secolo, dai fratelli Lumiere, Vorrei che le immagini potrebbero essere visto in movimento, dando vita alla settima arte 2, o cinema. Nuove tecnologie consentono anche se l'essere umano volare, all'inizio del XX secolo. E non c'è dubbio che l'invenzione della fotografia, dal francese Joseph Nicéphore Niépce (1765-1833), il 1826, era di grande valore per la pittura moderna ampliare nel significato e in forme. Mentre la realtà potrebbe essere il compito della fotografia, l'arte potrebbe avvicinarsi al mondo delle idee, in modo autonomo.

Disegno

Tutto sembra meraviglioso in questo momento e la luce è incredibile. (MONET in HOLMES, 2001, p. 100)

Sull'estetica, Parigi è stata la culla delle tendenze innovative del XX secolo. O, un gruppo di artisti, nel tardo 1860, desideroso di realismo desvencilharem, si sono riuniti per condividere idee. Tra i partecipanti di questi incontri, evidenziati i nomi dei Frédéric Bazille (1841-1870), Paul Cézanne (1839-1906), Edgar Degas (1834-1917), Edouard Manet (1832-1883), Claude Monet 3 (1840-1926), Camille Pissarro (1830-1903), Auguste Renoir (1841-1919), Alfred Sisley (1839-1899) e la pittrice Berthe Morisot (1841-1895) (TROMBETTIERE, 2014, P. 276). Si unì a loro, scrittori, critici e altri intellettuali del tempo. Le riunioni di questo gruppo, rosa non solo anelano espongono le opere all'esterno dei padiglioni e ufficiale Mostra, ma è anche emerso la volontà di liberarsi della borsa di studio. Gli scenari dovrebbero essere la vita quotidiana, che mostra l'influenza del realismo e naturalismo, gli anni 1840, di Gustave Courbet (1819-1877). Gli scenari devono essere urbani, prelevati da un primo sguardo, in certi momenti della giornata, sotto l'influenza della luminosità solare, attraverso i punti, senza miscelazione dei colori, come se la luce sono stata catturata nel vostro tempo di permeare la natura, persone e oggetti. Il artisti erano fuori di loro workshop, fatto di scenari urbani e rurali, sul posto di lavoro. Della vostra proposta rivoluzionaria e liberale, fiorì un singolo stile pittorico che apprezzate la luce naturale, fornendo l'aspetto, la stampa finale della sensazione di luminosità.

E illuminata da luce naturale che Madame Monet passeggiando con il vostro bambino, in mezzo il sottobosco (Fico. 2). Entrambi proteggersi dal sole. Il ragazzo con un cappello, tua madre con l'ombrello, che minaccia di volare con la brezza. Lascia la chiarezza intensa calore ovvio, Forse attenuato, il vento che sembra scuotere la vegetazione, il vestito e i capelli dalla prima moglie di Monet. La luce proviene da dietro l'orizzonte e dei personaggi della scena, proiettando le ombre nella parte anteriore della loro. La mancanza di nitidezza del contorno, rafforza l'idea di movimento e la luce di stampa su qualsiasi immagine. Questa impressione è accentuata dall'uso di colori puri che può passare inosservato, un primo sguardo, ma sono quelli che forniscono il risultato finale di miscelazione per l'osservatore, obiettivo principale degli impressionisti. Nel gioco del prospettiva, i protagonisti sembrano essere su una piccola collina e l'osservatore sembra trovare sotto di loro.

Lo stesso effetto di prospettiva è anche nella Cattedrale di Rouen (Fico. 4), cui il senso di grandezza se accentua con la posizione dell'osservatore, sotto di essa. Monet dipinse la costruzione stessa in vari momenti della giornata, in diversi momenti dell'anno, Sottolineando i diversi effetti che ha promosso l'incidenza della luce.

Un tardo pomeriggio è il protagonista nella figura 5. Le camere del Parlamento sono poco illuminate e quasi nulla vedere i dettagli, già oscurato, sotto il sole, già messo dietro la torre più alta. La costruzione è in contrasto con il cielo grigio, che irradia i colori più belli di un tardo pomeriggio. Si può vedere la gamma tonale dal più scuro al più leggero, la schermata blu di tintura, Lilla, rosa, rosso, arancione, giallo e bianco. I colori riflettono le acque del fiume Tamigi, con le stesse sfumature. È possibile notare ogni colpo e, Pur essendo un tardo pomeriggio, lo schermo brilla nella luce.

A differenza degli altri impressionisti, Edgar Degas preferito ambienti interni. I suoi soggetti erano per lo più i ballerini, gli spettacoli, l'Opera e i concerti. Le sue opere possono essere visto come l'atto di un momento quando persone non si rendono conto che stanno fotografando. Anche se gli ambienti sono, tante volte, stagisti, sue opere sono piene di luce, di movimento e leggerezza. Nelle sue composizioni, è la luce artificiale che illumina e promuovendo effetto sui corpi e volti, nell'istante di un movimento o un'espressione. Nella classe di danza (Fico. 8), È possibile notare che il disegno è più prezioso e i dettagli della scena sono più evidenti. I vestiti e loro legami svolazzante colorati non sono completamente delineati, Una volta che il tessuto è traslucido ed è in pieno movimento. La luce che illumina la stanza va bene, ma non scurire l'ambiente. Si possono sentire i suoni dei passi sulle scale e pavimenti in legno.

L'ultima Mostra degli impressionisti in 1886, Francia, Quando il gruppo ha disperso e lo stile è stato abbandonato. Due artisti che facevano parte degli spettacoli, Georges Seurat (1859-1891) e Paul Signac (1863-1935) ricerca approfondita sulle tecniche di impressionisti e la modifica per l'accostamento di colori. Fiorì così il Divisionismo, come evoluzione dell'Impressionismo. E il movimento influenzato ancora parte dell'opera di Van Gogh, Anche se l'artista ha attraversato diversi stili, nella tua pittura ed essere considerato post-impressionista.

Scultura

Il fugaci effetti di luce e ombra, causato da tratti con core intenso e la mancanza di nitidezza delle immagini sono stati i principali marchi della pittura impressionista e servito da ispirazione per Auguste Rodin (1840-1917).

Lo scultore è stato considerato realistico, Simbolista ed espressionista, ma il tuo stile anche la transizione dall'Impressionismo. L'artista ha creduto che le imperfezioni e la sensazione di ruvidità della scultura potrebbe dare l'impressione che l'immagine sarebbe germogliare o aumento, da una pietra. Inoltre, la luminosità sulla superficie imperfetta fornirebbe una sensazione di dinamismo, di forza e di emozione. Lo scultore, tante volte, Lasciate che gran parte della scultura, in mezzo a bugnato grezzo, come se l'immagine stavano cercando di districare una roccia.

Il lavoro “L'uomo con il naso rotto” è venuto a essere considerato incompiuto dalla critica del tempo. Così come gli impressionisti del periodo, lo scultore ha cercato di lasciare andare della realtà. Tale nozione è chiaro nel lavoro della donna con un bambino (Fico. 14), che sembra essere in formazione, uscendo dalle viscere di una roccia lorda. I protagonisti della scena sono nel bel mezzo di pietra, e sembrano svolgere. La superficie non è liscia, hanno la durezza della pietra. L'effetto della luce sulla recessi è ciò che favorisce l'impressione di dinamismo. L'immagine finale è composto dallo sguardo di chi guarda.

La sua opera principale, Il pensatore, rappresenta Dante, davanti ai cancelli dell'inferno. Sebbene la scultura originale è stato fatto in 1880, l'artista deve fare di più 20 copie. Influenzato dal Rinascimento, lo scultore di cui l'interno e l'anima, l'uomo che pensa, che riflette, andando così, Oltre il mondo fisico. Realizzato in bronzo, la scultura presenta proporzioni e dettagli del corpo umano. Si possono vedere ossa, muscoli, caratteristiche e movimento, ma la superficie ha sporgenze, che presuppone non solo l'idea di grezzo, come l'impressione di movimento e della scultura con la roccia molto dove lei emerge.

Staccato dalla realtà, Rodin arrivati lasciando segni evidenti delle sue dita, tra gli incavi delle sue sculture che cercano di catturare solo l'essenza, delle immagini. Spesso lo scultore avrebbe lasciato gran parte della roccia nella tua forma grezza, raccogliere solo una parte delle figure e personaggi, prendendo l'aspetto di una ricerca per immagine completa. Per ele, la mancanza di completamento potrebbe promuovere l'immaginazione.

Considerazioni finali

Ora non posso rilassarmi; i colori mi seguono come una preoccupazione in corso, anche nel mio sogno. (MONET in HOLMES, 2001, p. 145)

Classificate molte volte, dai critici, come ribelli, gli impressionisti osarono modificare i concetti della scultura pittura e arte figurativa, lasciando le stampe che cosa hanno visto. La luce è venuto a essere considerato come parte del lavoro, per i loro effetti su persone e cose.

Quando si applica alla letteratura, lo stile impressionista ha osato descrivere gli Stati d'animo, emozioni e impressioni sensoriali, valorizzando gli aspetti psicologici. In Francia, Marcel Proust (1871-1922) pubblicato tra il 1913 e 1927, il vostro lavoro alla ricerca del tempo perduto. In Portogallo, Florbela Espanca (1894-1930) ha mostrato sensibilità estrema, esposte le sofferenze e l'erotismo; portato negli stati superficiali dell'anima, spesso morboso, piena di figure retoriche. Il dramma dei loro testi, quasi imagísticos, è venuto a risolvere lo scrittore portoghese con uno stile unico, transitato impressionista correnti, simbolisti, romantica, e moderno.

Non c'è dubbio che le nuove tecnologie, tra cui foto, eventualmente modificare i concetti che fino ad allora avevano circa il Art. Agli artisti, È stato lasciato per esplorare queste risorse e trasformare l'arte in arte, passando dalla vostra immaginazione e il vostro entusiasmo a fronte di libertà offerto così. L'ispirazione si sentiva libero di estrapolare e artista trasceso.

La mia anima, Sognare-hai perso.
I miei occhi sono ciechi per vedere!
Non sei neanche il motivo della mia vita,
Dal momento che sono già tutta la mia vita!

Non vedo nulla di così pazzo…
Il mio amore per leggere un passo nel mondo
Il misterioso libro del tuo essere
La stessa storia così tante volte letto!

Tutto nel mondo è fragile, tutto passa…
Quando dico che tutto il divertimento
Una bocca divina parla in me!

E, guardando a voi, dire le tracce:
Ah puoi volare mondi, Die stelle,
Tu sei come Dio: inizio e fine!
(SCULACCIA, 2007, p. 17)

1 La rivoluzione industriale ebbe luogo tra 1760 e 1840, con i motori a vapore. La seconda fase, fra 1860 e 1900, comprende nuove tecnologie utilizzando il motore ed energia elettrica; con l'uso di combustibili e materiali, Compreso, l'acciaio. Alcuni studiosi, il 20 e il 21 ° secolo sono testimonianza della terza fase della rivoluzione industriale, di cui fanno parte, i computer, ingegneria cellulare e genetica.

2 Il termine settima arte è stato dato dal critico cinematografico italiano Ricciotto Canudo (1877-1923), il 1911, in un Manifesto delle sette arti ed estetica della settima arte. Per l'intellettuale, le arti in architettura, Scultura, Disegno, Musica, Danza, Poesia e Cinema.

3 Film di 1915 Nella pittura di Monet le piante acquatiche:
www.youtube.com / watch?v = Mt17zgixo78

.

.

Ha? Lascia un commento!

.

Vieni con noi, Prendi il recente via e-mail:

E-mail

.

.

Riferimenti:

  1. BAUDELAIRE, Charles. Sulla modernità. Sao Paulo: Editore Pace e la Terra, 2007.
  2. BAYER, Raymond. Storia di Estetica. Lisbona: Stamp Editoriale, 1993. Traduzione di José Saramago.
  3. CHILVERS, Ian; ZACZEK, Iain; WELTON, Jude; TROMBETTIERE, Caroline; MACK, Lorrie. Historia Ilustrada da Arte. Sao Paulo: Publifolha, 2014.
  4. SCULACCIA, Florbela. Antologia di poesie per la gioventù. Sao Paulo: Editora Peirópolis, 2007. (Organizzazione di Scarpetta Canterbury)
  5. FARTHING, Stephen. All About Art. Rio de Janeiro: Sestante, 2011.
  6. Gombrich, E.H. The Story of Art. Rio de Janeiro: Editora Guanabara, 1988.
  7. HAUSER, Arnold. Storia sociale di Arte e Letteratura. Sao Paulo: Martins Fontes, 2003.
  8. HOLMES, Caroline. Monet alla Giverny. Regno Unito: Weidenfeld & Nicolson, 2001.
  9. POE, Edgar Allan. La filosofia della composizione. Rio de Janeiro: 7 Lettere, 2008. Traduzione: Léa Viveiros de Castro.
  10. PROENÇA, Gratis. Alla scoperta della storia dell'arte. Sao Paulo: Routledge, 2005.
  11. VIG, Rosangela Araujo Pires. ARTE COME COMUNICAZIONE ALLA COMUNICAZIONE COME ARTE. Comunicazione, Cultura e Media, Uniso, Sorocaba: 2010. Disponibile in:
    comunicacaoecultura.uniso.br/prod_discente/2010/pdf/Rosangela_Vig.pdf

.

Come figuras:

Fico. 1 - Bazille e Camille, Studio della colazione nel campo, Claude Monet, 1865. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Ailsa Mellon Bruce collezione.

Fico. 2 - Donna con un parasole, Madame Monet e tuo figlio, Claude Monet, 1875. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Mr. e la signora. Paul Mellon.

Fico. 3 - Il giardino dell'artista a Vétheuil, Claude Monet, 1880. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Ailsa Mellon Bruce collezione.

Fico. 4 - Cattedrale di Rouen, Facciata ovest sotto la luce del sole, Claude Monet, 1894. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Chester Dale.

Fico. 5 - Le camere del Parlamento, Tramonto, Claude Monet, 1903. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Chester Dale.

Fico. 6 - Palazzo da Mula, Venezia, Claude Monet, 1908. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Chester Dale.

Fico. 7 - La passerella giapponese, Claude Monet, 1899. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Victoria Nebeker Coberly regalo, in memoria di suo figlio John W. Mudd, e Walter H. e Leonore Annenberg.

Fico. 8 - Classe di danza, Edgar Degas, 1873. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione di Corcoran (William il. Collezione del Clark).

Fico. 9 - Prima del balletto, Edgar Degas, 1890-1892. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Widener.

Fico. 10 - La sorella dell'artista, EDMA, seduto in un parco, Berthe Morisot, 1864. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Ailsa Mellon Bruce collezione.

Fico. 11 - Giovani contadini riposarsi nei campi vicino a Pontoise, Camille Pissarro, 1882. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Collezione Mr. e la signora. Paul Mellon.

Fico. 12 - La ferrovia, Edouard Manet, 1873. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Horace Havemeyer regalo in memoria di tua madre, Louisine W. Havemeyer.

Fico. 13 - Primo Blizzard a Veneux-Nadon, Alfred Sisley, 1878. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Donato da Lolo Sarnoff in memoria del nonno, Louis Koch.

Fico. 14 - Donna con un bambino, Auguste Rodin, 1885. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Dono di Mrs. John W. Simpson.

Fico. 15 - Il pensatore, Auguste Rodin, modello 1880, Die cast 1901. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Dono di Mrs. John W. Simpson.

Fico. 16 - Il bacio, Auguste Rodin, modello 1880-1887, soffiato tra 1896-1902. Galleria Nazionale d'Arte, Washington. Dono di Mrs. John W. Simpson.

.

Ti potrebbe piacere anche:

.

Commenti

È anche possibile ascoltare questo articolo nella sua voce artista Rosangela Vig: Nulla sembra così tanto come quello che noi chiamiamo ispirazione come la gioia con cui il bambino assorbe la forma e il colore. Il coraggio di andare oltre: Affermo che l'ispirazione ha qualcosa a che fare con la congestione e che ogni pensiero sublime è accompagnato da un fremito nervoso, più o meno intenso, che echeggia al cervelletto. L'uomo di genio ha nervi solidi, nei bambini sono deboli.…

Score

Coesione
Coerenza
Contenuto
Chiarezza testuale
Formattazione

Eccellente!!

Conclusione : Vota l'articolo! Grazie per la vostra partecipazione!!

Voto Utenti : 4.77 ( 6 voti)

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*