Casa / Art / educativo mostra progetto "Sperimentazione e metodo - laboratorio di incisione di Inga" porta programma speciale per la festa della donna

educativo mostra progetto "Sperimentazione e metodo - laboratorio di incisione di Inga" porta programma speciale per la festa della donna

"Posto della donna è in arte" è il tema centrale della manifestazione che discuterà
la presenza femminile nelle collezioni d'arte e musei brasiliani

Evento fa parte della mostra che segna 40 anni del workshop condotto dall'artista Anna Letycia, che ha progettato molti artisti della generazione 80 e che è diventato un mozzo centrale per la scena artistica di Niteroi e Rio de Janeiro. A cura di Marcus lontra e Viviane Matesco, la mostra nel Museo Ingá va a 27 può un eccesso 100 opere di 50 artisti

Experimentação e Método – Oficina de Gravura do Ingá. Divulgação.

Sperimentazione e metodo-Ingá incisione workshop. Rivelazione.

"In un universo di circa 5000 beni culturali di Inga Museum, composto dai tempi più vari e raccolta delle tipologie, è stato identificato che 137 opere sono state fatte da 71 donne artiste, rappresentanti di varie correnti artistiche, fra loro: Djanira da Motta e Silva, Edith Bhering e renina Katz ", Alina dice il ricercatore Paula. "Da questa collezione è ancora possibile per soddisfare le diverse rappresentazioni delle donne di tutti i giorni femminili: tavolozza impressionista Georgina de Albuquerque, arte moderna Anita Mafalti e Tarsila do Amaral, arte popolare di Ana Das Carrancas e sperimentazione artistica 30 artisti-etichette la cui raccolta è presso l'istituto ", completare.

Pensando a questo argomento, di 08 al 10 Marzo, il Museo Inga conduce un programma speciale per celebrare la Giornata internazionale della donna. Le attività sono orientate al dibattito sulla presenza delle donne in arte brasiliana e l'ingresso è gratuito.

Da giovedì a domenica, 08 al 10/03, Essi saranno condotte visite guidate alla mostra "La sperimentazione e il metodo - laboratori di incisione di Inga", concentrandosi sugli artisti in mostra, come molto Anna Letycia, grande spettacolo premiato per il suo contributo all'arte attraverso laboratori di incisione di Inga.

Nel corso della giornata 09 Marzo, A partir la 14h, ci sarà una tavola rotonda sul ruolo delle donne in arte e musei, presentata da Erica Castilho, coordinatore della mostra educazione artistica Sperimentazione e metodo. “Considerando o papel social do museu, la sfida della mediazione è quello di creare ponti di riflessione tra arte e questioni sociali di maggiore attualità. Nosso trabalho é criar um espaço de trocas onde a diversidade de opiniões possibilite o enriquecimento dos diálogos para construir um mundo melhor. Attraverso il potere relazionale dell'arte, abrimos nosso espaço para pensar a importância do papel das mulheres artistas, attraverso le opere presentate in mostra”, spiega Erica.

Subito dopo, alle 14:30, una ruota formata dagli artisti cuneo curate e Viviane Matesco Analu, Chi Chang Chai, tra gli altri presenti nel campione, Essi discuteranno sul tema. "Bisogna pensare e parlare di ciò che vivono, oggi, in una struttura costruita dal punto di vista maschilista. Non solo notare che nella storia i protagonisti sono per lo più uomini, ma che il nostro modo di pensare e di agire è stato costruito dalla logica dell'uomo come una donna prepotente e come coadiuvante ", parla Analu Cunha.

La manifestazione prosegue con un intervento poetico con Nivea Santana, con testi scritti da donne.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

A proposito della mostra - La mostra Sperimentazione e metodo. celebra la 40 anni di incisione Bottegadi il Ingá e salva la memoria della tua importanza in un momento di ri-democratizzazione del Brasile e di grande effervescenza culturale a Niterói. Mezzi, specialmente, un omaggio al tuo creatore, l'artista Anna Letycia, Abbiamo distribuito innovativo coordinamento preoccuparsi di non disfarsi l'acquaforte di dibattiti contemporanei e intersezioni con altre lingue. Con questo ordine, ha attirato numerosi insegnanti di diversi media delle arti visive, come Alair Gomes, Carbone Aluísio, Newton Cavalcanti, Rubem Grilo, Carlos Martins, Ronaldo Rego Macedo, José Lima, altri. Il workshop per Anna Letycia è un luogo di lavoro", un campo di ricerca, Scambio di informazioni ed esperienze". Questo esperimento di pensiero, ma anche precisione e metodo., i criteri di priorità dell'artista diventa l'officina di Inga un polo centrale per la scena artistica di Niterói e Rio de Janeiro. "I workshop di Ingá erano una delle culle di anni di arte 80. Una generazione che nasce nei laboratori, che non ha frequentato lezioni formali 'o' Università. In questo senso, il Parque Lage, il Museu do Ingá e MAM rappresentato pratica artistica "sedi di formazione, dice Marcus Otter che firma il curatore della Mostra insieme a Viviane Matesco.

Sperimentazione e metodo. sarà il filo conduttore della Mostra con opere di proprio Anna Letycia, dei loro insegnanti Oswaldo Goeldi, Iberê Camargo e Darel Valença Lins, Oltre ai suoi dipendenti e alcuni dei suoi ex studenti che eccellono nell'arte contemporanea, come Analu Cunha, Marcus Andre, Felipe Barbosa, Rosana Ricalde, Ana Martin, Fernando Lopes, Chi Chang Chai, Beatriz Pepe, Armando Mattos, tra molti altri che hanno prodotto opere esclusive per esposizione. Come una celebrazione del contesto artistico di Niterói, la Mostra inoltre include giovani artisti nati o agire su divulgare tua città culturale di forza. “Questa mostra rende omaggio ad Anna Letycia e consolida l'importanza di non solo il ruolo del workshop, ma anche dalla collezione del Museo, di riferimento Goeldi e molti altri scrittori affermati ", integra il curatore Viviane Matesco.

La mostra Sperimentazione e metodo. si estende l'incisione in un campo di contemporanea ibrido. La discussione della riproducibilità delle immagini con più processi e tecnologie innovative sarà un modo per chiarire l'incisione su un design sperimentale e ingrandito. L'offset di incisione verso altre lingue sottolinea stampa procedure nell'incisione. Questi problemi riguardano il lavoro di artisti contemporanei in questo spettacolo che certamente avrà un aspetto per visitare.

Sperimentazione e metodo-Ingá incisione workshop
A cura di: Viviane Matesco e Marcus lontra
MUSEU DO INGÁ
Visitazione: a 27 Maggio 2018
Presidente cava Street, 78 Ingá, Niterói.
Da mercoledì a domenica, 12h 17:00, chiuso i festivi.
(21) 2717 2893 / 2717 2903 /
producao.museudoinga@gmail.com
Facebook.com/museudoingarj
Programmazione progetto educativo
Dati: di 08 al 10/03 – visitas guiadas com foco nas artistas da exposição
Dati: 09/03: 14h dibattito con il curatore e gli artisti del posto delle donne nell'arte
Ingresso libero.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*