Casa / Art / 2ª La Biennale Black Brazil Art apre le iscrizioni

2ª La Biennale Black Brazil Art apre le iscrizioni

L'evento va da gennaio a marzo 2022 in formato online

Sono aperti fino al giorno 30 da ottobre alle iscrizioni di opere d'arte per la 2ªBienal Black Brazil Art (2BiennaleBlack). Con il tema Cartografia e ibridismo del corpo femminile: Rappresentazione visiva e affettiva, l'evento ricerca creazioni di artisti contemporanei individuali e collettivi, inedito o recente, che si avvicinano alle narrazioni con estratti dall'universo proposto. Informazioni sul sito web blackbrazilart.com.br/2bienalblack.





Artistas brasileiros e estrangeiros residentes no Brasil há mais de cinco anos podem apresentar seus trabalhos, progetti di ricerca o curatoriali. Ogni partecipante, individuale o collettivo, possono presentare fino a due opere di massimo due categorie che concorreranno ai premi previsti dal regolamento. Le quote di registrazione variano da R$ 45,00 per singolo artista e R$ 85,00 al collettivo.

Tutte le categorie sono accettate (pittura, scultura, fotografia, installazione, tessile, Videoart, etc.), tuttavia, le opere digitali sono consigliate. Le opere selezionate andranno a comporre il 2ªBienal Black Brazil Art, e sarà esposto in una galleria virtuale di interazione con i visitatori. Artisti selezionati nella categoria performance quello non è prestazioni video, dovrebbe esibirsi dal vivo sulla piattaforma Zoom.

“La Arte brasiliana nera crede fermamente che il mondo dell'arte debba essere sostenuto, incoraggiati e collegati oltre i limiti delle barriere geografiche”, spiega il produttore esecutivo patricia brito. “Questa seconda edizione ci incoraggia a pensare a un mondo più coeso, condivisibile e dove le donne hanno diritti e opportunità simili agli uomini”, si conclude.

In formato online, al 2BiennaleBlack collegherà artisti provenienti da diverse parti del mondo e ha un corpo di giudici dal Brasile e dall'estero. Partecipa anche tu a questa edizione, artisti ospiti dal Brasile e dall'estero.

Servizio:
Aperte le iscrizioni per il 2ªBienal Black Brazil Art a 30/10/21
Tema: Cartografia e ibridismo del corpo femminile: Rappresentazione visiva e affettiva
Regolamento: blackbrazilart.com.br/2bienalblack
I nostri canali di comunicazione:
Sito ufficiale: blackbrazilart.com.br | Facebook: /NeroBrasileArte
Instagram: @bienalblackbrazilart | Cinguettio: @blackbrasilart | Youtube: /NeroBrasileArte

 

A proposito della Biennale d'Arte del Brasile Nero

tenuto a novembre 2019 a marzo 2020, a tema donne (in) visibile – la biennale ha toccato le tre capitali del sud del Brasile in 12 spazi d'arte, con lo scopo di dare visibilità alle donne anonime, principalmente donne nere in gallerie e musei. Complessivamente, più di 320 opere di più di 160 artisti. In 2020 promosso il ciclo online arte senza confini.

A proposito di Patricia Brito

Curatore indipendente, museologo, ricercatore e manager culturale, patricia brito è stato il creatore e curatore generale del primo Biennale Nero Brasile Arte e coordinato i preparativi arte senza confini (Bienal Black) e un Residenza artistica virtuale condivisa con il Colectivo de Estudios Afrolatinoamericano di UDELAR. Nato a Porto Alegre (RS), ha diversi premi nazionali e internazionali – tra questi la Fondazione Ford Art Residence Equity e il Premio Baobá – tutto con il linguaggio della profilazione razziale nelle arti. Laureato in storia e museologia, è membro dell'Associazione dei curatori dei musei d'arte (AAMC) a New York City.

Credits

Opera d'arte: "Sono qui" di Susan Mendes (@susan_mendes);

Giudici di supporto: Associazione Brasiliana dei Critici d'Arte – ABCA, Itaú Cultural, Associazione dei curatori dei musei d'arte (AAMC), Associazione Internazionale dei Musei delle Donne (IAWM);

Partnership e collaborazione: Collettivo di studi afro-latinoamericani da Udelar e Casa de la Cultura Afrouruguaia;

A cura di: patricia brito (RS), Priscilla Costa (SC), Zaika dos Santos (MG).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*