Casa / Art / "L'arte del popolo brasiliano del" – 300 opere firmate da artisti di tutto il paese
Mostra "Arte del popolo brasiliano del", Artista Antonio Poteiro, in primo piano. Foto: Rivelazione.

"L'arte del popolo brasiliano del" – 300 opere firmate da artisti di tutto il paese

piede Stick rende retrospettiva di arte popolare brasiliana in Shopping Iguatemi

"L'arte del popolo brasiliano del"

Lo spazio, che funziona come antico e galleria d'arte, presente 300 opere di artisti provenienti da tutto il paese fin dal primo giorno 18 Settembre

Una volta erano visti come semplici souvenir artigianali, Oggi le opere d'arte popolare brasiliana sono amato da critici d'arte e il pubblico in generale, guadagnare più spazio sia in importanti collezioni museali nel paese e in mostre nazionali ed internazionali. Famosa per le scene ritratte poetiche, questi pezzi vengono mostrati con orgoglio come uno dei principali esponenti dell'arte nazionale.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

A pensarci, Bastone da passeggio Antiquarium & Art riorganizzato il suo spazio, situato nel centro commerciale Iguatemi (lago Nord), presentare, in collaborazione con Ponti Galleria (Sao Paulo), accanto a 300 pezzi realizzati da artisti di comunità tradizionali situate in tutto il Brasile nella mostra "Arte del popolo brasiliano del". La mostra prosegue display 18 Settembre e le opere rimarranno esposte al pubblico gratuitamente fino 30 Ottobre.

Marcelo Lima, proprietario del piede Stick, la mostra è un invito per le persone a rendersi conto nell'arte la possibilità di unione del brasiliano:

"Benvenuti in Brasile.

Festeggiamo insieme l'arte brasiliana, Oiapoque a Chuy. non è popolare, erudite non: arte. L'essenza di Paraiba, Goias, Pernambuco, Mato Grosso, Bahia, Piauí, Alagoas – essenza brasiliano, Creativo, unico e bello – espressa nell'arte. ammiriamo, contemplare e apprezzare ciò che è la nostra. Salvare l'arte del popolo! Salvare l'arte del popolo brasiliano!", Marcelo Lima, proprietario piede Stick

Il curatore è firmato da Bene Fonteles, artista di fama paraense, Ponti e Edna Matosinhos, Riferimento nella zona ricercatore. Animali, scene di vita quotidiana, figure religiose, allegorie della vita e folk pezzi umani sono rappresentati nella mostra di opere, che presenta artisti provenienti da stati come Paraíba, Minas Gerais, Piauí, Pernambuco, Goiás, Mato Grosso e Alagoas.

Tra i nomi più noti sono mostrare Mestre Vitalino, Antonio Poteiro, famiglia Julião, tutto, Manuel Eudocio, Elza O.S., maestro Cornelius, Adam Lourdes, maestro Paquinha, Nilson Pimenta, Sil Cappella e Maestro Expedito.

Tutto caratteristica funziona con il passaggio a fiere, Oltre a comporre collezioni di importanti musei brasiliani. Come alcuni degli artisti sono passati di distanza, Le sue opere sono diventate pezzi rari, veri e propri oggetti del desiderio per i collezionisti d'arte e centri culturali. È interessante notare che molte delle opere in mostra sono in vendita da Foot Stick.

soddisfare, in dettagli, alcuni dei nomi più importanti nel mondo dello spettacolo:

Mestre Vitalino

Nato nei pressi di Caruaru, Vitalino è forse il nome più celebre di arte popolare brasiliana. Ha imparato a fare "gioco di piatti" con la madre, vendita di animali miniature per i bambini in fiera. Con il passare del tempo, Ha continuato a creare composizioni più elaborate, con gruppi di figure raffiguranti dal lavoro agro-pastorale ai rifugiati contadini - che portano una verve drammatica, solidarietà ed espressionista opere a. Funziona anche con riti di passaggio (nascita, il matrimonio e la morte), figure mitiche cangaceiros, lupi mannari, legno, gruppi di musicisti e scene religiose. Il suo lavoro è venuto per essere citato da poeti come Manuel Bandeira e Joaquim Cardozo, Oltre a comporre importanti mostre nazionali ed internazionali. Solo a Rio de Janeiro, Ci sono le sue opere nel Museo Nazionale di Belle Arti, la Casa do Pontal Museum, Musei a Castro Maya e il folklore nazionale e Cultura Popolare Coordinamento Iphan. I suoi nipoti Silvio, Vitalino e Giuseppe hanno seguito le orme di Vitalino in carica.

Antonio Poteiro

Nato a Braga, Portogallo, eppure siamo arrivati ​​i bambini in Brasile e vissuto a San Paolo, a Minas Gerais e l'Isola Bananal, dove si può vivere tra gli indiani. Più tardi, Si stabilì a Goiânia, capitale del Goiás, dove ha lavorato come panettiere, cucinare e bidello prima di diventare uno degli artisti più popolari del paese. E 'noto a ritagliarsi santi, grandi urne con rilievi, animali associati con il sacro, generatori sogno di umanità e figure umane. Inoltre, paga dipinti di tono drammatico e pieno di colori primari, problemi portando come la cultura e la religione regionale. Ha partecipato alla Biennale Internazionale per due volte (1981 e 1991) ed esposto in oltre venti paesi, ricevendo numerosi premi nei saloni d'arte.

famiglia Julião

Dewey Julian ha iniziato una traiettoria familiare radicata nella produzione artistica. carpentiere, trasmesso al mondo otto figli la tecnica della lavorazione del legno. All'inizio, Hanno lavorato animalism, producono rappresentazioni di scimmie, leoni, rospi, serpenti, uccelli e tartarughe. Tuttavia, con la tecnica del diradamento, Hanno iniziato a produrre santi, angeli, presepi e scene del mondo animale. Il 15 nipoti di Dewey anche camminato lo stesso ufficio e continuano a produrre, lontano, notevoli opere sulla natura brasiliana.

tutto

Figlio di ceramisti Tracunhaém (Pernambuco), Antonio Paschoal Régis, meglio conosciuto come Tota, Si tratta di uno dei più celebri ceramisti di arte popolare brasiliana. E 'specializzata nella produzione di articoli utilitaristica e alla fine producono belle sculture espressionisti, Vasi realizzati figure corpo goffrate o come interi, sempre con la faccia evidenziazione.

Manuel Eudocio

Nato a Caruaru (Pernambuco), una delle culle dell'arte popolare brasiliana, Manuel Eudócio è stato uno dei primi e principali discepoli del Maestro Vitalino, riferimento massimo. La sua specialità principale è ceramiche, si può vincere o essere dipinto finito nel colore di argilla naturale. Oltre agli animali e figure religiose, l'artista anche riprodotto scene di vita quotidiana, personaggi di loro professioni, e gruppi di feste popolari. Potete trovare le sue opere in diverse istituzioni in Brasile, come la Casa do Pontal Museum (Rio de Janeiro) e il Museo Man Nord-Est (Pernambuco).

A proposito di spazio

inaugurato fa 20 Pernambuco anni da Marcelo Lima, Bastone da passeggio Antiquarium & L'arte è una delle maggior parte delle gallerie d'arte di lunga durata Brasilia. La sua collezione comprende opere di artisti brasiliani del XX secolo. Tra gli artisti rappresentati sono Giosafat Neves, Rinaldo Silva, Antonio Poteiro, Tarcisio Viriato, Sergio Rodrigues, Joaquim Tenreiro, Gilvan femminile.

Inoltre, lo spazio collezione ha arti decorative e mobili. sono poltrone, tavoli, gioielli, sculture, impianti di illuminazione, porcellane, cristalli, Argento, libri e soprammobili. Organizzato in un ambiente perfetto, lo spazio dispone anche di una vasta biblioteca d'arte nazionale.

SERVIZIO
[esposizione] "L'arte del popolo brasiliano del"
Piedi Stick Antiquarium & Art
A cura di: Bene Fonteles e Edna Ponti
Local: Shopping Iguatemi, Negozio 143, lago Nord
Dati: fare 18 Settembre a 30 Ottobre
Tempo: Lunedi al Sabato dalle 10h alle 22h e Domenica dalle 14h alle 20h
Ingresso gratuito
Parental Guidance: Gratuito a tutti gli spettatori

.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*