Casa / Art / La danza scenica San Paolo è il tema del programma di trame culturali
Juruá? Una prospettiva di danza contemporanea. invitato: Lu Favoreto. Foto: Felipe Teixeira.

La danza scenica San Paolo è il tema del programma di trame culturali

Le iscrizioni gratuite sono aperte nel sito Ema House Museum Klabin, sono 40 posti vacanti

Nel mese di novembre, la Casa Museo Ema Klabin promuove Programma culturale Tramas con il tema "Frammenti e incontri a San Paolo di danza scenica". Ci saranno quattro incontri, sempre il giovedì, das 19h30 às 2130, orientados pela doutora em História Social, Simone Alcantara. Le iscrizioni sono aperte sul sito Casa-Museo: emaklabin.org.br

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Attraverso l'analisi di momenti importanti nella storia della SP come fondazione della città, il catechismo dei Gesuiti, a escravidão indígena, a imigração, a proposta é refletir sobre as expressões culturais e artísticas dessa grande metrópole.

Saranno affrontati, altri, temas como: cantando nelle danze afro-brasiliana, la coreografia delle popolazioni indigene e afro-discendenti, danza moderna, e la creazione di società di San Paolo balla.

Secondo Simone Alcantara, "Per cantare e ballare le loro storie di riti e affetti, cambiamenti nei contesti di San Paolo, popolazioni indigene e afro-discendenti rimangono ostinatamente la lotta contro il pregiudizio razziale e sociale ".

Spiega anche che con l'aumento della popolazione e le diverse identità, Irrorate il City ha avuto un guadagno culturale in tutte le classi sociali.

Servizio:
Parcelle programma culturale: "Frammenti e incontri a San Paolo di danza scenica"
4 incontri: sempre il giovedì.
Date: 7,21,28/11 e 5/12
Local: Ema Fondazione Klabin
Indirizzo: Via del Portogallo, 43, Jardim Europa – Sao Paulo. Tale: 11 3897-3232
Tempo: 19h30 per 2130
Gratis
Iscrizione: emaklabin.org.br
40 offerte di lavoro per ordine di registrazione.
Visite al museo: Da Mercoledì a Domenica, dalle 14h alle 18h.

.

Programmazione:

1primo appuntamento (07/11): Le diverse opinioni sulle paulistanas coreografia scenica

danza moderna Chinita Ullman e Kitty Bodenhein e il Movimento Modernista negli anni 1930.

La rappresentazione delle popolazioni indigene e afro-discendenti nella coreografia di danza classica dell'anno 1940.

Balletto IV Centenario (1953-1955): una danza "cannibale"?

2primo appuntamento (21/11): Il significato di un angolo nella cultura danza africana-brasiliana di San Paolo un invito a spigolo alcune manifestazioni afro-brasiliana commentati dal musicista Rosa Ligia.

3primo appuntamento (28/11): aziende paulistanas: creazioni e riflessioni

- "Kuarup o l'emissione di Indian" Balletto Stagium (1971): Con che hanno segnato la storia della danza brasiliana?

- Cia Black Swan. di danza (1977): riconoscimento della cultura afro-brasiliana sul palco.

4primo appuntamento (05/12): Juruá? Una prospettiva di danza contemporanea. invitato: Lu Favoreto.

A proposito di Simone Alcantara:

Pedagoga e doutora em História Social, sia presso l'Università di São Paulo (USP). E 'stato membro della commissione, Agire come Mendonça, Vitae Fondazione, ProAc Movimento Danza, Associazione Critici d'Arte (APCA), Moukarzel Gomes Award, Annunci per la Promozione della Danza dal SMC-SP e giudicare i movimenti del SESC Danza e mappa culturale. Ha servito come Project Officer UNESCO-SP; che formano gli educatori a Avisa Lá Istituto e Museo della Persona. Articoli pubblicati come, Sao Paulo Danza! (2002), L'intensità del colore rosso (2018), altri. Attualmente è consulente per la danza e il movimento e docente invitato il corso di laurea in danza e consapevolezza del corpo da Estacio, FMU e USCS a San Paolo e in altri Stati.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*