Casa / Art / Caciporé Torres e Yutaka Toyota inaugurate mostra doppia
Autor - Yutaka Toyota. Titolo - Outer Space 2020 Unione per la pace. anno - 2019. Tecnica - acciaio inox e vernice PU. Dimensioni - 320 x 283 x 283 cm, in primo piano.

Caciporé Torres e Yutaka Toyota inaugurate mostra doppia

Esposizione è una serie di sculture che dimostrano la trasformazione della materia prima della natura in forme spaziali di grande significato visivo, in un incontro storico per quanto riguarda l'amicizia, di amore e di speranza

Caciporé Torres e Yutaka Toyota inaugurato “Caciporé & Toyota – Modi a Union | Dichotomy in Visual Diversità – Occidente & Oriente”, a cura di Issao Minami, nel Monte Libano Athletic Club. La mostra è una serie di sculture che dimostrano la trasformazione della materia prima della natura in forme spaziali di grande significato visivo - che occupano spazi pubblici e coesistono armoniosamente complesso architettonico -, in un incontro storico per quanto riguarda l'amicizia, di amore e di speranza.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

"Oriente è la parte dell'orizzonte dove appare il sole al mattino. West è il lato dell'orizzonte dove il sole tramonta, in serata. Così, 'Est & Occidentale 'è est e ovest, è dicotomia. Dicotomia di avere la stessa passeggiata – qualunque – l'Occidente & Medio o Medio & Occidente! Dopo tutto Middle, più introspettivo, coltiva un risveglio divina dall'interno verso l'esterno e l'Occidente, più espansiva, E 'il percorso di verso l'alto guardando dal fondo in su, Dio in cielo", Commenti Issao Minami.

Da forme conciliano, le sculture di Caciporé & Toyota una forma complementare in cui i risultati visivi diversità dalla eredità dell'arte scultorea in una frammentaria sguardo, e in cui "il patrimonio storico deriva dalla diversità visiva dello sguardo contemplativo di apprendimento sempre più da ciascuno di essi", spiega la curatrice.

Come riflesso di questa dicotomia nella diversità visiva, Issao Minami aggiunge che "Biennale d'Arte di Venezia 2019, a cura di Ralph Rugoff, direttore della Hayward Gallery di Londra, questioni che vengono sottoposte relative abitudini, le tradizioni e gli eventi che permeano il mondo contemporaneo. Eppure, nel bel mezzo di un centinaio di grandi attrazioni visive, o italiano Lorenzo Quinn – Costruire ponti di installazione – Copre il canale del cantiere navale arsenale di Venezia con una forma scultorea che rappresenta un ponte enorme consiste di sei paia di mani intrecciate. L'idea, secondo Quinn, Esso rappresenterebbe il superamento delle differenze e la ricerca di una maggiore unità, in cui ogni coppia delle sei mani rappresentano: (a) Guida, (due) amicizia, (tre) amare, (quattro) sperare, (cinque) la fede e la, (sei) saggezza".

Come nel lavoro di Quinn, sopporta un rapporto di amicizia di molti anni tra Caciporé Torres e Yutaka Toyota, oltre al forte obiettivo comune ad entrambi gli artisti per diffondere – con saggezza, una professione di fede arduo – forme con messaggio di unità e di pace fraterna. "In ultima analisi, la speranza dell'oggetto scultoreo installazione gesto di aiuto per preservare l'ambiente in cui il lavoro è parte di un vero e proprio spettacolo visivo di amore e dove la scultura è l'ambiente! Ricordate che questo spettacolo è un retaggio storico di preziose opere scultoree di Caciporé Torres e Yutaka Toyota, l'incessante ricerca di aiuto, amicizia, amare, sperare, fede, e soprattutto, la saggezza e molto ben consigliato da Quinn", conclude il curatore.

Esposizione: “<Caciporé & Toyota> – Modi a Union | Dichotomy in Visual Diversità – <Occidente & Oriente>
Artisti: Caciporé Torres e Yutaka Toyota
A cura di: Issao Minami
Apertura: 25 Settembre 2019, il mercoledì, alle 20:0
Periodo: di 26 Settembre a 13 Ottobre 2019
Local: Mount Lebanon Athletic Club
Indirizzo: AV. Repubblica del Libano, 2267 – giardino Luzitania, Sao Paulo – SP
Orari: Lunedi alla Domenica, il 10 alle 21:0
visita libera
Numero di opere: 20
Tecnica: scultura in bronzo, ferro, acciaio inossidabile

.

Comunicato stampa:
Comunicazione PIOMBO (Rio de Janeiro)

Tale (55 21) 2222-9450 / 99348-9189 – leadcom2@terra.com.br
Comunicazione Balady (Sao Paulo)
Tale (55 11) 3814-3382 – contato@balady.com.br

Caciporé Torres (Araçatuba / SP – 1935)

scultore, progettista e insegnante. Ha studiato storia dell'arte alla Sorbona, Parigi, il 1954. E 'presidente dell'Associazione Internazionale delle Arti Plastiche / UNESCO, il 1967. E 'stato eletto miglior scultore brasiliano APCA (São Paulo associazione di critici d'arte), il 1980 e 1982. Attualmente, insegna scultura presso la Scuola di Architettura e Urbanistica presso l'Università Mackenzie. Lavora soprattutto, con materiali duri e pesanti, come il ferro. solitamente, seleziona superfici appiattite, ampliare e sviluppare, come se fossero eruzioni, coni e forme. Scultura Il Blue Mountain (1965), opera premiata nel IX Biennale Internazionale di San Paolo, sorgere tavole, urti e cuciture in metallo, con l'apparenza industrializzato, personalità piena e forte. la pulce (1995) E la cosa "in scatola" (2004) Hanno forme che si rivolgono a preoccupazioni estetiche, come ad esempio i piani impostati, opposizioni, i ritmi, e in particolare il dialogo tra la superficie piatta e il volume.

Yutaka Toyota (Avere / Giappone – 1931)

artista di fama internazionale, pittore, gravurista, designer, scultore. Sopra 50 anni di carriera, Con sedi in diversi paesi, le sue opere fanno parte delle collezioni più importanti e musei in tutto il mondo, in luoghi pubblici, Ha creato ed eseguito su 100 monumenti. Ha ricevuto importanti riconoscimenti internazionali. Il suo lavoro maturata negli anni 60 Italia, partecipando alla catena di ottica-cinetica nello stesso tempo di Jesus Raphael Soto, Julio Le Parc, Edgar Negret, Carlos Cruz-Diez, Enrico Castellani e mestres como Lucio Fontana, Bruno Munari, Victor Vasarely e altri. Instancabile, Yutaka Toyota crea ed esegue le sue opere innovare e la ricerca di ricreare nuovi posti di lavoro, imparare nuove tecniche e utilizzando gli ultimi progressi tecnologici con nuovi materiali è attraverso le nuove tecnologie di produzione.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*