Casa / Art / Controlla le conferenze e workshop nella Casa-Museo Ema Klabin
La ricezione di Damasco dell'ambasciatore, 1511, Louvre. Foto: Rivelazione.

Controlla le conferenze e workshop nella Casa-Museo Ema Klabin

Inoltre ci sarà un giorno in onore del centenario della nascita del saggista, critico d'arte e professore universitario Gilda de Mello e Souza (1919-2005)

La Casa-Museo Ema Klabin promuove un ciclo di conferenze sulle identità romani, vicino oriente, Sao Paulo e l'identità dei musei. Gli incontri riuniscono esperti come il medico in Archeologia romana presso l'Université Lumière, Lione, Yves Rolland; un ex consigliere del Museo del Louvre, archeologa Cintia Gama; il ricercatore, docente e curatore Sabrina Moura, altri.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La casa-museo offre anche attività per coloro che sono appassionati di libri, che vanno da una conferenza sul processo storico della nascita del libro un workshop sulla legatoria.

Per chiudere il mese di dicembre, in stile, ci sarà un viaggio in onore del centenario della nascita del saggista, critico d'arte e professore universitario Gilda de Mello e Souza.

Le iscrizioni sono aperte sul sito Casa-Museo: emaklabin.org.br

Controllate il calendario!

Lezione romana Identità – Yves Rolland – Sabato, 23/11/2019, dalle 11h alle 13h- R $ 40,00- 35 posti vacanti

Inizialmente limitato alla città, influenza romana finalmente diffondendo in tutte le terre intorno al Mediterraneo. L'entità della identità romana accompagnato questa espansione territoriale. La conferenza inizia presentare il concetto di "identità nazionale" di Eneida, o fondatore mito di Roma, testi confrontano con i dati archeologici e anche attraverso la nozione di cittadinanza. Ulteriori discute come gli abitanti dell'impero romano esibivano le loro identità personali attraverso l'iconografia e le iscrizioni. E torna al recupero dell ' "identità romana" nel corso dei secoli per i regimi totalitari del XX secolo.

Lezione: Il XIX secolo e l'incontro con il Vicino Oriente: Orientalismo e di una nuova attestazione di identità- Cintia Alfieri Gama Rolland, Sabato, 30/11/2019, dalle 11h alle 13h, R $ 40,00 – 35 posti vacanti. Questa conferenza si propone di presentare la storia di quello che oggi chiamato orientalismo e il suo sviluppo nel XIX secolo, soprattutto dopo la campagna d'Egitto, oltre a discutere la teoria associata a questo termine ampiamente utilizzato dopo la pubblicazione del lavoro di Edward Said, il 1978. La conferenza affronterà come questo "incontro con il Vicino Oriente" ha avuto influenze letterarie, storico e architettonico per la realizzazione sia di un identità di un immaginario relative a questo est attraverso una visione occidentale e più precisamente europea.

Musei delle lezioni e Identità – I negoziati per una nuova definizione di museo- Sabrina Moura – Giovedi, 05/12/2019, da 10.00 a 12.00, R $ 40,00 – 20 posti vacanti. Negli ultimi decenni, il museo ha radicalmente trasformato, regolazione e reinventare i suoi principi, politiche e pratiche, il punto dell'attuale definizione museo, adottato da ICOM (International Council of Museums) il 2007, non riflettono le sfide contemporanee di queste istituzioni. Nel corso della riunione - dalla serie Musei e Identità - saranno analizzate le origini e le conseguenze di questa proposta.

Lezione: libro di storia (collaborazione ABER) – Fernanda Mokdessi Auada- Sabato, 30/11/2019, le 14:30 a 17:30, R $ 80,00 – 30 posti vacanti. La conferenza affronterà brevemente il processo storico della nascita e dei processi produttivi dei libri, dallo sviluppo dei media e strumenti di scrittura, discutere l'idea di incontro e protezione delle informazioni, dotate di formati come volumen, codice, libri medievali, L'avvento della stampa fino alla comparsa di libri digitali e vincolante conservazione.

legatoria (collaborazione ABER): 27/11/2019, 28/11 e 29/11, 14H30 alle 17:30 – R $ 260,00 – 15 posti vacanti – Estela Vilela, rappresentante brasiliano della International Association of Artistic Binding: Amici dell'Arte Rilegatura (ARA Internazionale). Il workshop affronterà una breve introduzione storica del libro copta e le sue strutture di legame. Poi gli studenti saranno istruiti per fabbricare un modello, Etiope Copt cucito, nucleo cui sarà un pianificatore carta stampata nel polline 90 g / m2.

Giornata in onore di Gilda de Mello e Souza Silvio Rosa, Priscilla Loyde Gomes Figueiredo, Suzana Avelar, Brunno Almeida Maia, Celso Lafer, Walnice Nogueira Galvão, Renato Janine Ribeiro e Jorge Coli – giorno 6/12, 09:00-18:30, gratuito. In occasione del centenario nascita del saggista, critico d'arte e professore universitario Gilda de Mello e Souza (1919-2005), Ema Klabin Fondazione promuove viaggio, composta da tavoli tematici e tributi, con la partecipazione di docenti USP, UNIFESP e UNICAMP. Gli obiettivi viaggio di incursione di sue opere più importanti, come il Tupi e il liuto: un'interpretazione di Macunaíma (1979), esercizi di lettura (1980), Le migliori poesie di Mario de Andrade - Selezione e presentazione (1988), Lo spirito dei vestiti: la moda nel XIX secolo (1987), L'idea e figurato (2005).

Iscrizione: www.emaklabin.org.br

Ema Fondazione Klabin

Indirizzo: Via del Portogallo, 43, Jardim Europa – Sao Paulo. Tale: 55 11 3897-3232

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*