Casa / Art / "Cuciture" Sandra Ramos Antunes in Mul.Ti.Plo

"Cuciture" Sandra Ramos Antunes in Mul.Ti.Plo

Sao Paulo artista espone a Rio de Janeiro.
Mostra aperta il giorno 4 Giugno e spetta 11 Luglio.

Esposizione: "Stitching"
Apertura: 4 Giugno (terzo), às 19h
Visitazione: secondo al sesto, 10:00-18:30; Sabato 10h alle 14h
Local: Mul.ti.plo Spazio Art
Fine.: Dias Ferreira Via, 417, camera 206 – Leblon - Rio de Janeiro
Telefono: +55 21 2259-1952

Su 4 Giugno, artista visivo Sandra Ramos Antunes inaugura la mostra "cuciture", in Mul.ti.plo Spazio Art. Un singolo riunisce quasi 30 dipinti in piccoli formati, miscelare l'inchiostro olio su carta e cucitura. nelle opere, Sandra funziona sia materia pittorica, con blocchi di colore, suo marchio di fabbrica, come si rompe, scorrono linee cucite, riferendosi al corpo femminile. Sono opere delicate, sia nel formato e nel finale, Stanno cercando di bilanciare la geometrica e l'organico, la rigidità e fluidità. La mostra è fino al 11 Luglio.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Sul ruolo, base concettuale del lavoro dell'artista, Sandra utilizza foglia d'oro, lastre di rame e ottone, pittura ad olio, vernice acrilica metallizzata, penna metallica, cera e metallici linee marroni, materiale che le pentole artista sui loro viaggi. I dipinti, media 21 x 21 cm, sono, nella maggior parte, quadrato e divisa in tre piani. Il primo, più pittorico, olio dipinta, trasporta certa profondità. Il secondo è costituito da un tracciare linee che formano un reddito geometrico, che sembrano saltare fuori la carta. E, Infine, unendo questi due piani opposti, come una sutura, rompere gli studi organici in tracce che l'artista richiede anni dall'osservazione dei modelli dal vivo in movimento.

Una delle caratteristiche del lavoro di Sandra Ramos Antunes sono piccoli formati. "Questa scala è familiare a me e ha un senso per il mio lavoro, è la mano della scala, ricamo a mano, pittura a mano, Mano colorazione compulsivo fino uno strato uniforme, quasi in contrasto con il materiale originariamente proposto ", spiega l'artista, che abdica il pennello. "Dipingo con le dita. Il materiale più resistente che uso è il pipistrello oleosa, Io stesi a mano ", Sandra rivela. Piccolo e delicato, i dipinti dell'artista sono il risultato di un processo di creazione di lento e scrupoloso. "Il ruolo è più fragile rispetto allo schermo. Inoltre, Utilizzare carta fine, trasparente, marcatura, vittoria, reagire più. inchiostro olio, anche su carta, Ci vuole troppo tempo per asciugare e usare diversi strati. Dopo la cucitura trovi, che è anche lento ", spiega Sandra.

Per il critico d'arte Alberto Tassinari, Sandra crea pezzi "nella dimensione delle cose che l'impugnatura". L'arte di Sandra chiede contemplazione, Essi sono il lavoro più coerenti con un angolo sereno di una casa o equivalente. "Hanno bisogno di essere strettamente sorvegliati. altrimenti, non pulsano. Per avvicinarsi a loro, è come se l'occhio le apre con un grandangolo. O, ancora, con messa a fuoco ravvicinata, ora qui, ora ali, sulla superficie dei suoi movimenti infinite. Non riempire la stanza, ma inondando il look ", spiega Tassinari.

Secondo l'artista Paolo Pasta, il lavoro di Sandra è organizzato da "un potente sfocatura tra la riconoscibile e il servo, da qualche parte tra figurazione e astrazione. E esse lugar ‘entre’ parece algo pessoal e diferente de muita coisa que hoje se vê por ai”. Ele fala também de sua relação com os pigmentos: "Sandra sta scoprendo i colori del design come l'edificio, un po 'come camminare al buio. E i loro rapporti colori hanno anche un gusto molto particolare, uguale al vostro spazio: essi sono inaspettati, ousadas. Mas principalmente muito vividas e experimentadas”, estremità.

E 'la seconda del singolo artista a Rio de Janeiro, la prima su 2014, Anche in Mul.ti.plo. “Sandra ci mostra come un artista contemporaneo può riprendere il gesto manuale, come condizione per la scelta del vostro processo creativo consapevole. Sagome cuciti da Sandra eludere truisms, insinuare un corpo di enigmi. campo sconcertante di delicatezza”, Müller spiega Maneco, Partner Mul.ti.plo.

SANDRA ANTUNES RAMOS

Nato a 1964, a São Paulo, SP, dove vive e lavora. La sua carriera nelle arti visive è iniziata in ritardo. Si dedicò per circa dieci anni come attività educatore. Più tardi, migrato alle arti grafiche, dove ha ricoperto vari disegni di libri e copertine. come designer, avuto una vasta esperienza nel layout e libri d'arte di design. In 2014, Ha tenuto la sua prima personale, Mul.ti.plo in Space Art Gallery, a Rio de Janeiro, a cura di Alberto Tassinari. In 2016, Ha tenuto una mostra personale al Galeria Millan, tornare ad esporre in là 2017, in uno spazio collettivo allegato Millan. Ha partecipato a mostre collettive, come paratodos 2 (2017), in carpenteria, Rio de Janeiro, e a mostra impávido colosso (2019), n'a Mesa, anche nella capitale del Rio.

MUL.TI.PLO SPACE ART

Il Mul.ti.plo Spazio arte è più di una galleria in cui i lavori sono esposti a l'apprezzamento del pubblico; Ha lo scopo di essere un ambiente di incontro con l'arte contemporanea. Ecco, artisti affermati e nuovi talenti offrono il meglio della sua produzione in multipli e opere su carta, oggetti e dipinti, e progetti speciali. A ideia é que o espaço crie as condições para que os olhares do público encontrem formas singulares de se relacionar com a arte. Além de comercializar obras selecionadas a partir de critérios estéticos de extraordinária densidade artística, il Mul.ti.plo conduce anche attività di ricerca in corso per individuare e diffondere le nuove opere. Per il suo impegno nella tecnica del movimento e il rifiuto di prendere come un prodotto, la galleria si è consolidato come uno spazio che investe nel lancio edizioni esclusive, um lugar que cultiva preciosidades. Renovar a reflexão e a fruição estética, Non attirare specialisti, risveglio nuovi collezionisti, arricchire le collezioni già strutturati: con più e lavora a altri formati di grandi artisti brasiliani e stranieri, la Mul.ti.plo previsto come sfida unica agli occhi del pubblico e promuovere incontri sull'arte contemporanea.

SERVIZIO
Esposizione
Artista: Sandra Antunes Ramos
Apertura: 4 Giugno 2019 (Martedì), às 19h
Visitazione: di 5 da giugno a 11 Luglio, Lunedi al Venerdì, 10: 18:30h; Sabato 10h alle 14h
Local: Mul.ti.plo Spazio Art
Fine.: Dias Ferreira Via, 417, camera 206 – Leblon - Rio de Janeiro
Telefono: +55 21 2259-1952
www.multiploespacoarte.com.br

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*