Casa / Art / debutto DILILI A PARIGI nelle sale il 13 Febbraio

debutto DILILI A PARIGI nelle sale il 13 Febbraio

Il successo in Brasile, con l'animazione Kiriku e la strega, Michel Ocelot debutto la sua nuova animazione DILILI A PARIGI - PREMIO CÉSAR ANIMAZIONE 2019.

Con le copie sottotitolati e doppiati: debutto DILILI A PARIGI nelle sale il 13 Febbraio

Il regista Michel Ocelot ha in Brasile una nicchia di fan appassionati per il suo lavoro come direttore. Abbiamo esempi di successo dei suoi film rilasciati in precedenza in Brasile, come: Kirikù e la strega (1998), chiesa 2 - gli animali selvatici, Le avventure di Azur e Asmar (2006), night Tales (2011) il Kiriku – Uomini e Donne (2012) più spesso concentrandosi su storie eroiche, educativo e natura sociale.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Nel suo ultimo lavoro Vidilili EM PARIS (2019) vincitore César Award Animazione 2019, che ci presenta il Dilili carismatico e affascinante bambina, che durante la sua prima visita a Parigi, deve svelare i misteriosi sparizioni di altre ragazze piccoli come lei, Essi vengono rapiti da mestrres male. Per questo, troverà amici straordinari, come Monet, Rodin, Santos Dumont e molti altri, che la aiuterà in questa avventura.

Il regista francese, Michel Ocelot ha scelto, per la prima volta, la scena di Parigi per posizionare il filmato e durante la Belle Epoque dai favolosi abiti che le donne indossavano e anche da ricercatori e artisti eccezionali che hanno vissuto in questo periodo, tra cui: Marie Curie, Louis Pasteur, Renoir, Rodin, Molti, Louise Michel, Picasso, Camille Claudel, Emma Calvé, Toulouse-Lautrec, Proust, altri.

"Dilili a Parigi", che ha preso due importanti riconoscimenti per la Migliore Animazione 2019 in Cèsar e Lumière Festival, Si svolge tra i secoli XIX e XX, tempo che le donne si emancipare a poco a poco e andare al mercato del lavoro. L'animazione porta questa domanda la posizione delle donne e porta un forte messaggio femminista di concedere il ruolo del Dilili, un carattere forte e il potere.

Michel Ocelot ammette di "Dilili a Parigi", egli è stato ispirato da Jules Verne, Victor Hugo e romanzi come I misteri di Parigi di Eugène Sue.

Durante la preparazione del filmato, Michel Ocelot Egli ha dichiarato che ci sono stati solo caratteri bianchi:

“Sembrava un impoverimento per il mio pubblico e mi. Ho guardato il tempo alcune persone più colorato rispetto dei Galli. […] Il primo contatto dei parigini con gli esseri differenti era davvero il “villaggi indigeni” ricostituito nei parchi. Leggendo la Louise Michel di ricordi, deportata in Nuova Caledonia, Ho scoperto che lei era interessata nel paese, in dogana, nelle loro leggende e, principalmente, di aver continuato la sua professione di insegnante con piccoli kanakes. Così, piccoli kanakes potevano leggere e scrivere in francese e ho pensato che uno di loro in un gruppo di questi villaggi con sede a Parigi. Ho fatto una bambina quel bambino, come è stato per difendere le ragazze […]. Ho anche aggiunto un tocco di eroina, viene miscelato, un'altra categoria che ha subito, respinta da entrambe le parti”.

RECENSIONI

"Una sublime esperienza visiva"
Paris match

"Manifesta l'intelligenza e la sensibilità An"
Le Journal du Dimanche

"Una caccia al tesoro a Parigi della Belle Epoque"
femme Actuelle

"Corri a scoprire l'incredibile dichiarazione d'amore di Michel Ocelot a Parigi!"
Il Parents Journal

"Un prezioso animazione con un bel messaggio"
Le Parisien

CIRCA DISTRIBUIDORA

Questo distributore in Brasile per più di 25 anni, il Imovision si è consolidato come uno del più grande incentivo per il miglior film, Dopo aver rilasciato più di 300 film in Brasile.

Il distributore ha sancito nel catalogo delle realizzazioni registi nazionali e internazionali, e film premiati nel festival cinematografici più prestigiosi al mondo, come Cannes, Venezia, Toronto e Berlino. Mantenere la vostra attenzione su titoli di qualità, il Imovision era responsabile dell'introduzione in movimenti internazionali di Brasile e rara fotografia espressiva, come il movimento Dogma 95 e il cinema iraniano.

FACTSHEET

Titolo originale: Diesel a Parigi
Regista e sceneggiatore: Michel Ocelot
La Produzione: Christophe Rossignon, Philip Boeffard
supervisore all'animazione: Gilles Cortella
Edizione: Patrick Ducruet
Musica: Gabriel Yared
Genere: Animazione, avventura, famiglia
Nazione: Francia, Germania e Belgio
Anno: 2019
COLORE
Durata:
95 minuti

Valutazione: 10 anni

Sinossi

Durante la sua prima visita a Parigi, il giovane Dilili deve svelare il misterioso rapimento di diverse ragazze, che si aggira per la città di luce. Per questo, troverà amici straordinari, come Monet, Rodin, Santos Dumont e molti altri, che aiuterà il suo combattere i Signori del Male e salvare le bambine.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*