Casa / Art / Il fotografo dà consigli a chi vuole scattare le migliori foto notturne con il cellulare
Suggerimenti per chi vuole scattare le migliori foto notturne sul proprio cellulare. Foto: Rivelazione / MF Global Press.
Suggerimenti per chi vuole scattare le migliori foto notturne sul proprio cellulare. Foto: Rivelazione / MF Global Press.

Il fotografo dà consigli a chi vuole scattare le migliori foto notturne con il cellulare

Scattare foto con il cellulare di notte è una grande sfida. Per ottenere il miglior risultato, il fotografo Frederico Gomes dà alcuni suggerimenti che possono essere alla portata di qualsiasi smartphone.

Chi non è mai stato incantato da un cielo notturno e ha voluto prendere un foto, non è vero? Ma, in assenza di attrezzatura professionale o avendo a portata di mano solo un cellulare, molte persone cercano di catturare queste immagini e il risultato non viene come previsto. O fotografo Frederico Gomes spiega perché questo accade e come trasformarlo a tuo vantaggio., anche con il tuo smartphone.





"Primo, va notato se il tuo dispositivo non offre un lungo tempo di esposizione, perché la fotografia è prima di tutto usare la luce per comporre un'immagine. In altre parole, controlla le impostazioni del tuo dispositivo prima di registrare la foto", consiglia Federico. Per chi non ha un dispositivo con le impostazioni ideali, una buona opzione, gli highlights, “sta scaricando un'applicazione che offre opzioni ISO, messa a fuoco e tempo di esposizione. Con questi dettagli aggiustati, il risultato sarà migliore".

Ricorda che le fotocamere dei cellulari di solito hanno due modalità di configurazione: automatico e manuale. "Il primo funziona bene in ambienti ben illuminati, ma devi essere consapevole che non funzionerà sempre. È allora che la persona deve accedere alle opzioni e prestare attenzione ai dettagli importanti, come il tempo di esposizione, perché questo elemento è indispensabile per poter registrare immagini nelle notti buie con un cielo stellato".

Per chi vuole fotografare le stelle, per esempio, Frederick raccomanda alla persona di lasciare la fotocamera che cattura la luce per un tempo più lungo, “in questo modo sarà possibile ricevere una quantità di luce ideale per registrare le stelle”. Un dettaglio essenziale che pochi ricordano: "La luce prodotta dalle case e dagli edifici è maggiore di quella delle stelle. Quindi è meglio scattare le foto in un ambiente leggermente più buio", gli highlights.

Oltre al problema della luminosità, "È essenziale mantenere stabile la fotocamera. se la persona trema, sicuramente la qualità dell'immagine non sarà buona.. usa un treppiede, ma se no, prova a trovare un modo per mantenere lo smartphone immobile mentre si scatta la foto", osserva Federico.

Con queste linee guida, il fotografo crede che le immagini sembreranno migliori di quelle che vengono normalmente scattate: "Sicuramente il risultato ti piacerà e potrai condividere i risultati con grande orgoglio sui social", completare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*