Casa / Art / La Mario Cohen Gallery ospita una mostra senza precedenti del fotografo Mario Cravo Neto

La Mario Cohen Gallery ospita una mostra senza precedenti del fotografo Mario Cravo Neto

Mostra esclusiva con 22 i lavori si apriranno tra 19 novembre e segna l'inaugurazione della Galleria in un nuovo spazio nel Jardim Europa

La Galleria Mario Cohen eseguita, di 19 Novembre a 18 Febbraio 2023, al Esposizione Tutto era nuovo sotto il sole di Bahia, dell'artista visivo Mario Cravo Neto. Il 22 opere esposte, tredici non sono mai stati pubblicati prima.




Il fotografo di Bahia è uno dei nomi più importanti della fotografia contemporanea brasiliana., riconosciuto a livello internazionale e con opere esposte in collezioni di diversi paesi, come la Francia, Stati Uniti, spagna e olanda.

La mostra nasce dalla collaborazione tra la Galleria e l'Istituto Mario Cravo Neto. il figlio dell'artista, Christian Cravo, ha aperto la collezione MCN Institute, a Salvador, a cura di Mario Cohen. In questo attento lavoro di selezione, Cohen ha cercato fotografie a colori meno ovvie dell'artista, come la serie Geometrias e i colorati ritratti di scene della cultura bahiana.

Con più della metà delle immagini curate esposte al pubblico per la prima volta, le opere risalgono a diverse fasi del fotografo, durante i decenni di 1970, 1980 e 1990. Tutte le opere saranno vendute.




Nato e cresciuto a Bahia, il fotografo sperimentato, nei decenni di 1950 e 1960, l'effervescenza della scena artistica bahiana, convivendo con grandi nomi della cultura nazionale come Jorge Amado, Dorival Caymmi, Caetano Veloso, Gilberto Gil e Maria Betania.

Mario Cravo Neto ha anche imparato nuovi modi di vedere la bellezza della cultura popolare locale con l'antropologo francese Pierre Verger, che ha influenzato direttamente la sua produzione. Così, i temi da lui affrontati ruotano intorno alla religiosità, del popolo bahiano, della natura e del candomblé.

La mostra segna anche l'inaugurazione del nuovo Galleria Mario Cohen. Fondata nel 2000, questa è stata la prima galleria specializzata in fotografia d'arte Dall'America Latina, apre dentro 10 Novembre il tuo nuovo spazio, in via Capitano Francisco, 69.

Ricevi notizie da Fiere ed Eventi in genere nel nostro gruppo Whatsapp!
*Solo noi pubblichiamo nel gruppo, quindi non c'è spam! Puoi venire con calma.

Con design originale di Isay Weinfeld e aggiornato dall'architetto André Vainer, la nuova galleria ha 137mq e ospita un'importante collezione di nomi come Cristiano Mascaro, Bob Wolfenson, Elena von Unwerth, Gui Paganini, MAR+VEN, Norman Parkinson, Pierre Verger, Sebastiao Salgado, altri.



Il cambiamento inserisce anche la Mario Cohen Gallery nel Jardim Europa Art Circuit, insieme ad altre sette gallerie della regione, della quale, anche di giorno 19/11, organizza la 2a Edizione di Arte Circuito Jardim Europa, con programmazione speciale e furgoni a disposizione per fare il giro tra di loro durante tutta la giornata, con ingresso gratuito.

Servizio – Mostra Tutto era nuovo sotto il sole a Bahia
Apertura: 19 Novembre 2022, da 11:00 a 17:00
In mostra fino al 18 Febbraio 2023
Local: Capitano Francisco Padilha Street, 69 -Jardim Europa, Sao Paulo
Funzionamento: da martedì a venerdì, da 11.00 a 19:0; il sabato, da 11:00 a 17:00
Ingresso libero

A proposito di Mario Cravo Neto

Oltre fotografo, Mario Cravo Neto ha anche opere nei settori della scultura, cinematografia e design. come scultore, ha ricevuto il suo primo premio alla Biennale d'Arte di Bahia, il 1966, ma è con la fotografia che l'artista bahiano diventa noto a livello internazionale – impresa finora inaudita per un fotografo brasiliano.

Ha pubblicato diversi libri, numerosi premi e le sue fotografie fanno parte di collezioni importanti come quelle della Maison Européenne de Photographie e della Fondazione Cartier, entrambi a parigi; fare Brooklyn Museum e fare MoMa, em Nova York; fare Reina Sofia, a Madrid; fare Museo Civico, Amsterdam, tra l'altro. Mario è morto a Salvador, la sua città natale, il 2009.

A proposito di Galleria Mario Cohen

la Galleria, aperto nel 2000, a Rio de Janeiro, è stato il primo in America Latina a dedicare uno spazio esclusivamente all'apprezzamento della fotografia come espressione artistica, stabilendosi a San Paolo nel 2015.

Nella tua vita professionale, Mario Cohen ha usato l'arte e la cultura come un modo per aggiungere valore, essere responsabile, oltre alla Collezione Pirelli/Masp, per la creazione del Museo della Lingua Portoghese, dell'Auditorium Ibirapuera con la sua scuola di musica, del Premio Tim per la musica brasiliana, fare Tim Festival, altri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*