Casa / Art / senza precedenti alzabandiera sul pennone del Museo d'Arte di Rio e seminario Samba: patrimonio del Brasile
Museo d'Arte di Rio. Foto: Rivelazione.

senza precedenti alzabandiera sul pennone del Museo d'Arte di Rio e seminario Samba: patrimonio del Brasile

Il Museo d'Arte di Rio - SEA, sotto la gestione di Odeon Institute, Avrete un programma speciale su 8 Dicembre. Il museo riceverà per la prima volta, Fin dalla sua apertura cinque anni fa, una bandierina 20 metri al suo albero realizzati da Adriana Varejao. Inoltre, accade anche, lo stesso giorno, il seminario "Samba: patrimonio del Brasile "avrà discussioni sulla conservazione del samba come patrimonio culturale.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La bandiera di quasi 20 metri era una creazione realizzata appositamente dall'artista Adriana Varejao. Sarà la prima volta un flag è volato dall'apertura del museo, cinque anni fa. Adriana, questa è stata una nuova esperienza per lei. "Questa è la mia prima bandiera. Le mie ispirazioni sono stati i Little Africa, regione del Mar, e un omaggio alle donne. Pertanto, Io uso una conchiglia che si riferisce alla casa, l'universo femminile e ricorda i genitali di donne, oltre ad avere un forte legame con il mare richiamando l'arrivo degli africani nella regione ", spiega. Adriana è Rio e artisti brasiliani provenienti da più importanza nel panorama contemporaneo, in Brasile e all'estero. Esegue sono mostre single da 1988, l'ultimo quest'anno a Victoria Miro Gallery, a Venezia in Italia.

Parallelamente a questo, lo stesso giorno, MAR ha predisposto un programma per celebrare la Giornata Nazionale di Samba. inaugurato, nel mese di aprile di quest'anno, la mostra "Il Rio Samba: resistenza e la reinvenzione "segna il quinto anniversario dell'istituzione e, da, Ha ricevuto migliaia di visitatori che erano felici e entusiasta.

"Portare il samba nel museo è stato un grande successo della nostra programmazione. Ho avuto modo migliore per festeggiare 5 anni mare che una mostra su questo patrimonio brasiliana, si tratta di un fenomeno sociale, culturale ed estetica resistendo, Esso si reinventa e escogitare modi di essere nel mondo. Samba ancora più vicino al Rio SEA ", conta Eleonora Santa Rosa, direttore esecutivo del museo.

Il giorno 8 seminario sarà dedicata a "Samba: patrimonio del Brasile ". Promosso dalla SEA e il Museo di Samba, l'evento si propone di analizzare i progressi e le sfide della conservazione samba come patrimonio culturale e l'impatto del processo di patrimonializzazione, oltre a discutere proposte per rafforzare questo bene, che è il popolo brasiliano. Le voci sono fatte nel sito SEA.

Scopri il programma completo seminario:

SABATO – 08/12 | 09h30

9h30 – accreditamento

10h – 10:30h – Apertura:
Evandro Salles (direttore culturale del Museo d'Arte di Rio) Tiãozinho della Gioventù (Museo Samba)
fratello Queiroz (Dipartimento di Patrimonio Immateriale / IPHAN)
Nilcemar Nogueira (Secretaria Municipal de Cultura)

10:30h – 12:30h – tavolo 2:
La storia di un successo: Il Samba brasiliano Beni Culturali Dossier
Samba mostra documentaria sede a Rio de Janeiro (20min) Aloy Jupiara (ricercatore)
Maria Cecilia Londra Fonseca (Consiglio consultivo per i Beni Culturali – IPHAN) Helena Theodoro (ricercatore)
Mediatore: Felipe Ferreira

12:30h – 14:00h – pranzo

14:00h – 15:30h – tavolo 3:
Patrimonializzazione e gli impatti: sede Samba a Rio de Janeiro.
Rachel Valencia (Museo Samba)
Julia Pereira (ruote rete Carioca Samba) Vinicius Natale (Assessorato alla Cultura di Vila Isabel) Antonio Luiz Simas (storico)
Mediatore: Leonardo Bruno

15:30h – 17:30h – tavolo 4:
Politica pubblica e la tutela di Samba
Rappresentante Stato Eliomar Coelho (Commissione Cultura ALERJ) Consigliere Luiz REIMONT (comitato RJ Cultura del Comune di) Juliana Oakim (River Heritage Institute – Ihrif ः) Marcus Monteiro (Istituto Statale dei Beni Culturali - INEPAC) fratello Queiroz (Dipartimento di Patrimonio Immateriale / IPHAN)
Mediatore: Rachel Valencia
relatori: Desirree Viaggi (Consiglio comunale di RJ-segmento Beni Culturali), Marcelo Santos (ruote rete Carioca Samba), Marcia pioggia (UNIRIO) e Luciane Barbosa (UFRRJ).

17:30h-20h – samba:
performance musicale con il gruppo femminile Prosa

Il Museo d'Arte di Rio - SEA

Un'iniziativa della Città di Rio in collaborazione con Roberto Marinho Foundation, il mare ha attività che coinvolgono la raccolta, registrazione, ricerca, la conservazione e la restituzione dei beni culturali per la comunità. Supporto proattivo istruzione e cultura dello spazio, il museo è nato con una scuola - Look Scuola -, la cui proposta è museologico innovativo: favorire lo sviluppo di un programma educativo di riferimento per le azioni in Brasile e all'estero, l'arte che unisce e l'educazione sulla base del programma curatoriale che guida l'istituto. Il mare è gestito dal Instituto Odeon, un'organizzazione sociale della cultura, selezionati da Comune di Rio de Janeiro con avviso pubblico. Il Museo ha la Grupo Globo come maintainer.

La Scuola del look è sponsorizzato dalla Legge Stato per la Promozione della Cultura di Rio de Janeiro, di DATAPREV e uno Salute Via Comunale legge di incentivo alla cultura. La Aliansce supporta la didattica – SEA partì via legge Rouanet. La Verde sostiene il programma di formazione con gli insegnanti sguardo scuola tramite legge Rouanet. La vivo sponsor del programma o della cultura MAR Musica 2018 dalla legge statale per Incentivi Culturali. Il mare ha anche il supporto della Governo dello Stato di Rio de Janeiro, e il completamento di Ministero della Cultura e fare Governo federale del Brasile dalla legge federale per la promozione della cultura.

Servizio

sala espositiva:

Ingresso: R $ 20 Il R $ 10 (metà prezzo) - per le persone fino a 21 anni, studenti delle scuole private, università, disabili e dipendenti pubblici della città di Rio de Janeiro. Il mare è parte della Carioca programma paga la metà, offerta metà prezzo per i locali e i residenti della città di Rio de Janeiro, in tutte le istituzioni culturali legati al Municipio. Presentare un documento comprovante (identità, prova di residenza, bollette dell'acqua, luce, telefono a pagamento con, Top, tre mesi di emissione) e rimuovere il biglietto al botteghino. Pagamento in contanti o carta di (Visa o Mastercard).

Biglietto di sola andata: R $ 32 – R$ 16 (metà prezzo) per i locali e residenti a Rio de Janeiro, su presentazione di giustificativi documentazione o prova di residenza. Documenti giustificativi saranno considerati quelli che contengono il luogo di nascita, come RG, patente di guida, portfolio di lavoro, Passaporto, ecc.. Sarà considerata prova di titoli della residenza della collezione con un massimo di 3 (tre) mesi di emissione, come servizi idrici, luce, rete fissa o gas naturale, debitamente accompagnati da un documento ufficiale d'identità con foto (RG, patente di guida, portfolio di lavoro, Passaporto, ecc.) dell'utente.

Politica libero: Non pagare nessuna voce-su presentazione di documentazione probatoria – studenti provenienti da pubblici (l'insegnamento elementare e media), bambini fino a 5 anni o persone da 60, insegnanti della scuola pubblica, dipendenti di musei, gruppi in situazioni di vulnerabilità sociale visita didattica, Vicini di casa delle guide turistiche e di mare. Martedì ingresso è libero al pubblico.

Martedì alla Domenica, das 10h às 17h. Il lunedì il museo chiude al pubblico. Per ulteriori informazioni, contatto per telefono (55 21) 3031-2741 o visita www.museudeartedorio.org.br.

Indirizzo: Praca Maua, 5 - Centro.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*