Casa / Art / HiperMuseus
Oi Futuro. Rivelazione.

HiperMuseus

Hi Futuro lancia bando internazionale programma per promuovere l'innovazione nei musei e centri culturali

pionieristico programma nel quartiere dei musei, creato dal Museo Vivente e Ispirazioni illimitato, correalização con l'Hi Future, Uscirà su 11 Giugno, professionisti addestrati per l'area, officina e di laboratorio

Qual è il futuro dei musei nell'era digitale? Qual è il ruolo di un museo nella società secolo 21? Un museo può essere autosufficiente? Queste domande hanno portato alla nascita del programma HiperMuseus, senza precedenti in Brasile, promuovere l'innovazione e cultura digitale nel settore dei musei e centri culturali. Il programma funzionerà nella formazione dei professionisti, costruzione di reti e lo sviluppo di nuove strategie in ambito digitale, attraverso seminari, prova e mentorias, che si terrà a Lab Hi Futuro e Casa FIRJAN.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Il progetto è sponsorizzato da Hi, dalla legge statale per Incentivi Culturali, correalização Hi Futuro e collaborazione con l'Assessorato alla Cultura ed Economia Creativa dello Stato di Rio de Janeiro e la Casa FIRJAN. Sono sostenitori istituzionali HiperMuseus la Soprintendenza dei Musei del Dipartimento di Stato della Cultura, o Instituto Brasileiro de Museus, e riceve ancora il sostegno internazionale del Consolato dei Paesi Bassi e il Consiglio internazionale dei musei del Brasile (ICOM-BR).

Ideato e coordinato dal Museo Vivente ed i Progetti Culturali Inspirations illimitati, in correalização con Future Hi, il HiperMuseus è integrato in un movimento globale di musei, como o We are Museums, Creative Musei e o Museo Mix. "Iper-attivo il ruolo dei musei come agenti di cambiamento, collegandoli ai loro emergenze pubbliche e al contemporaneo come mai prima ", spiegare la guarigione Lucimara Letelier e Mariana Várzea.

L'idea ha aperto la strada del paese si riunisce strategie già applicate nei musei di tutto il mondo, come il MoMA, a New York City, o Van Gogh Museum, in Amsterdam, e il Louvre, Parigi. "La necessità di integrare i media digitali per il lavoro dei musei aumenta l'interazione con la comunità locale, rafforza le sue funzioni sociali, come accedere e conservare le collezioni in digitale, sempre più trasparente ", Mariana menziona Varzea, direttore Ispirazioni illimitato. Pertanto, al di là del seminario internazionale, Si prevede un programma di formazione interdisciplinare, per cui, 42 professionisti provenienti da diversi settori saranno selezionati per partecipare al processo di innovazione nella cultura digitale nei musei e centri culturali, "Innovare nei musei al giorno d'oggi è co-creare soluzioni collaborative, multidisciplinare e integrato per le cause sociali più urgenti. E anche una nuova sostenibilità economica ai musei, alfabetizzazione digitale ", spiega Lucimara Letelier, fondatore e direttore del Museo Vivente. profili misti e diversi uniranno le forze per realizzare prototipi soluzioni comuni a sfide comuni nelle loro organizzazioni.

Partners HiperMuseus, Hi il futuro e la Casa FIRJAN spiccano anche come centri di memoria e cultura creativa. Com iniciativas colaborativas e inovadoras, le prove future Hi favorisce e incoraggia le connessioni che migliorano lo sviluppo personale e collettivo, com atuação nas áreas de educação, Cultura, l'innovazione sociale e lo sport. Il programma fa parte della linea di prestazioni Hi futuro nella produzione di contenuti di riferimento e di innovazione stimolando nel settore musei, em que o instituto atua através do Museu das Telecomunicações – pioneiro em interatividade e gamificação – e na articulação de redes para formação de novos públicos, promuovere la ricerca, seminários e cursos. A Casa Firjan funciona como um núcleo de empreendedorismo e inovação, corsi in via di sviluppo allineate alle nuove esigenze del mercato del lavoro e le attività culturali, oltre ambiente di dibattito e sviluppo di politiche pubbliche, Siamo di fronte ad una società in continua trasformazione.

Avviso emissione e registrazione

I professionisti che lavorano nei musei, centri culturali, persone attive nella comunità creatore di cultura, tecnologia, esperti di social media e alla cultura digitale, e altre parti interessate nel settore culturale, economia sociale e creativa sono il profilo per Laboratorio HiperMuseus. Su 11 Giugno, che segna l'apertura di registrazione, un evento accade in LAB Hi Future, no Flamengo, às 19h. Le iscrizioni possono essere fatte dal sito www.hipermuseus.com. La diffusione dei risultati si terrà il 08 Agosto e la prima di mentoring già il giorno 13. fino a dicembre, saranno sei incontri - tra cui un seminario pubblico presso la Casa FIRJAN - ai progetti di prototipi e soluzioni online rilevanti, causando impegno nelle reti e hanno sostenibilità economica digitale. Il Museo Van Gogh è uno dei più presenze confermate a seminari, e l'argentino Marcelo Iniarra, innovazione di alto livello professionale, mobilitazione pubblica e la raccolta fondi, porterà il laboratorio di innovazione.

Ispirazione

Giorno 20 Agosto ci sarà un seminario internazionale nella Casa FIRJAN, al fine di ispirare e creare connessioni di rete e le articolazioni. Gli esperti provenienti da diversi settori quali le tecnologie digitali, Raccolta di fondi, Musei Basi comunitari, acquisizione in linea, Cultura Maker, nuove economie, Movimenti sociali digitali, Essi discuteranno gli spazi di musei e come creare nuove realtà per le sue attività sociali e digitali. Van Gogh Museum, Museo di domani, Museo della Favela (MUF), Museo delle Telecomunicazioni e Benfeitoria, Il nostro movimento si confermano.

"Per la maggior parte dei visitatori, il primo contatto con il digitale del museo! E coinvolgerli nelle reti richiede tecniche che coinvolgono l'empatia, autenticità emozione e affetto ", relata Martijn Pronk, direttore della comunicazione digitale del Van Gogh Museum, che è tra i cinque musei d'arte del mondo che si sono impegnate di più digitale, con 2 milioni di seguaci su Facebook, e che verrà in Brasile per la prima volta su invito di HiperMuseus.

sperimentazione

Di 21 al 23 Agosto, Anche in casa FIRJAN, ci sarà un laboratorio di immersione argentino Marcelo Iniarra, innovazione di alto livello professionale, mobilitazione pubblica e raccolta di fondi negli 30 anni di esperienza. Iniarra ha lavorato con l'UNICEF, Amnesty International, Medici Senza Frontiere, WWF e Greenpeace International, e oggi sta conducendo la propria consulenza internazionale, apresentando conselhos e inspiração para organizações de todo o mundo. Seu laboratório tem como objetivo criar uma rede de vivência e experimentação. Sviluppare prototipi cultura digitale progettato per i musei al fine di generare impegno pubblico sulle cause (attivismo) o meccanismi di sostenibilità economica.

Formazione

Da settembre a novembre, i partecipanti riceveranno Lab mentorias mercato professionale che possono guidare l'applicabilità di prototipi che hanno creato e provocare in nuove soluzioni, mentre, rilevanti per il settore museale. interactive designer, Esperti in materia Accessibilità Universale, Pensando consulenti di progettazione, facilitatori maker, porterà raccomandazioni, provocazioni e supporto 42 professionisti che lavoreranno insieme su prototipi.

Collaborazione E-book

Al termine del programma i prototipi con soluzioni innovative, e anche le pratiche principali, proposte e tendenze generati nel HiperMuseus saranno inclusi in un E-Book e distribuiti a una vasta rete di professionisti museali tramite Ibram, VENGO, dipartimenti di Stato, reti indipendenti di musei ed esperti museali, Canali Living Museum e Ispirazioni illimitato Futuro e Hi / Museo Telecomunicazioni. Oltre ai prototipi, HiperMuseus i risultati in una comunità di professionisti, istituzioni di tutto cultura digitale nei musei.

A proposito di Living Museum - Lucimara Letelier: Direttore del Museo Vivente, Consulenze di innovazione e la sostenibilità economica in musei e la cultura, fondatore e direttore di HiperMuseus, accanto Ispirazioni illimitato. Opera in rete, con la pianificazione strategica, seminari curatoriali e festival, laboratori, contenuto e la formazione on-line. progetti più 30 organizzazioni, come il Museo lingua portoghese, Museo dell'Immigrazione, Museo Villa Lobos, Oi Futuro, Museo di domani, AS, BNDES. Ci 20 anni in management culturale, sociale e musei. Master in Management Culturale presso la Boston University, E 'stato Direttore / Responsabile del British Council, ActionAid e OSB Fondazione. Curatore del Festival ColaborAmerica, Professor Musei MBA Gestione. Gaia Istruzione / Unesco Change Maker: Design per la sostenibilità. Assessore ICOM, ActionAid e ABGC.

A proposito di Ispirazioni illimitato – Mariana Várzea: Regista Ispirazioni illimitati Progetti Culturali, azienda specializzata nella progettazione, la gestione e il finanziamento delle istituzioni culturali, fondatore e direttore di HiperMuseus, accanto al Museo Vivente. lavorare per 25 anni nel settore culturale, Mariana Lowland esercitata distinte cariche pubbliche, organizzazioni del settore privato e del terzo, mai convergenti aree culturali, musei, formazione, economia culturale, economia criativa e sustentabilidade. É coordenadora do MBA de Produção Cultural da Candido Mendes, membra del comitato brasiliano dell'Istituto Internazionale dei Musei. si museologist, Master in Storia sociale e dottorato di ricerca in Museologia da Universidade Lusofona-UHLT / Lisbona.

A proposito di futuro Hi: The Hi Future, l'innovazione e la creatività Istituto di Hi, Funziona come un laboratorio per la co-creazione di progetti di trasformazione nelle aree di istruzione, cultura, Sociale e Sport Innovazione. Attraverso iniziative e partnership in Brasile, Incoraggiamo il potenziale degli individui e delle reti per la costruzione di un regalo con più inclusione e diversità. in Cultura, l'istituto agisce da catalizzatore creativo, spingendo le persone attraverso l'arte, stimolando la co-creazione e la promozione di accesso alla cultura nell'era digitale. L'Hi futuro crede nell'arte come punto di partenza per lo sviluppo di nuovi processi e l'innovazione. Con spazi positivi e un teatro polifunzionale, Hi Future Centre Cultural offre un programma che aumenta la produzione di avanguardia e la convergenza tra arte e tecnologia contemporanea e ospita anche il Museo delle Telecomunicazioni, aperto la strada all'uso di interattività e gamification in Brasile e con una collezione di oltre 130 mille oggetti che raccontano la storia del settore in Brasile.

Nel mese di maggio 2019, Hi Futuro presentato la ricerca di nuovi trend "musei: Narrazioni per il futuro ", fare una radiografia della percezione del pubblico di musei brasiliani e sottolinea le tendenze e le sfide per ripensare il ruolo del museo nel paese e coinvolgere più visitatori. Lo studio si basa su dati quantitativi e qualitativi raccolti per progettare come i musei possono trasformare il modo influenza la vita contemporanea, promuovendo esperienze che incoraggiano la partecipazione attiva del pubblico. I dati sono disponibili per il download gratuito dal sito Hi Future oifuturo.org.br/pesquisa-museus-2019/

A proposito di Museo Telecomunicazioni: Con 13 anni di storia, il Museo delle Telecomunicazioni nasce innovativo, aprendo la strada all'uso di interattività e tecnologia integrata alla museologia in campagna. Il museo si trova nella Hi futuro in Flamengo, nel fiume, e riceve su 19 migliaia di visitatori l'anno. Con ingresso gratuito, spazio riunisce il passato, presente e futuro con coraggio nello stesso ambiente e accompagna il visitatore in un viaggio attraverso la storia della comunicazione umana in Brasile e nel mondo. Si tratta di 210m² che riflettono il concetto moderno di museo: massimo di informazioni in uno spazio minimo.

Circa SECEC e la Soprintendenza dei Musei: Il Segretario di Stato per la Cultura ed Economia Creativa (SECEC-RJ) Ha lo scopo di formulare, sorvegliare e attuare la politica statale per l'economia culturale e creativa, in collegamento diretto con l'azienda e di altri enti pubblici e privati ​​coinvolti. I Musei Soprintendenza, membro del corpo SECEC, E 'l'organo responsabile per la conservazione del patrimonio e della memoria. Dalla legge statale per Incentive Culturali, imprese promotrici ICMS stato di Rio de Janeiro può sponsorizzare progetti culturali con il beneficio fiscale concesso dallo Stato, inclusiva non museale setor.

Informazioni su Casa FIRJAN: A Casa Firjan é um lugar comprometido com a reflexão e un la creazione di proposte e soluções inovadoras para os desafios da nova economia numa sociedade em constante transformação. Con un modello operativo unico, a Casa Firjan funciona ao mesmo tempo como um núcleo de empreendedorismo e inovação, con corsi allineati alle nuove esigenze del mercato del lavoro e le attività culturali, e come ambiente di dibattito e sviluppo di politiche pubbliche.

DATE HIPERMUSEUS:

  • 11 Giugno – evento di lancio - Hi Future Lab
  • 11 da giugno a 12 Luglio – Voci su Avviso (www.hipermuseus.com)
  • 20 Agosto - Seminario internazionale - Casa FIRJAN
  • 20 al 23 Agosto - Laboratorio Innovazione
  • Ago-DIC - Mentorias Lab Hi Future

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*