Casa / Art / JACQUES ARDIES SI CHIUDE 2022 CON COLLETTIVO

JACQUES ARDIES SI CHIUDE 2022 CON COLLETTIVO

vita di ogni giorno, esperienze personali, Parti, paesaggi di campagna, aree urbane e natura negli occhi degli artisti popolari contemporanei

La Galeria Jacques Ardies chiudere il programma 2022 con il Collettiva d'arte popolare quali funzionalità funzionano 16 Artisti brasiliani, ed espone un taglio della produzione recente nel campo dell'arte popolare nazionale, evidenziando temi della vita quotidiana, esperienze personali, Parti, paesaggi di campagna e urbani, oltre la bellezza della natura.




Poiché la missione della galleria è incoraggiare l'arte popolare brasiliana, artisti contemporanei sono stati selezionati per “un evento festivo per celebrare la fine dell'anno e mostrare gli artisti vivi e dipingere senza sosta", dice Jacques Ardies. "Questi artisti hanno in comune la sottigliezza con cui ritraggono temi legati alla natura e alla vita quotidiana.. usando i colori abilmente, trasmettono gioia in ciascuno dei loro dipinti., il lirismo e l'ottimismo caratteristici del popolo brasiliano", spiega la curatrice.

Sono: Ana Denise, Ana Maria Dias, Barbara Rochlitz, Stavano combattendo, Cristiano Sidoti, Edivaldo Barbosa, Edna de Araraquara, Enzo Ferrara, Francesco Settino, Helena Coniglio, Elisabetta di Gesù, Lucia Buccini, Luiz Cassemiro, Mara Toledo, Sonia Furtado, Vanice Ayres.




L'umanità e l'arte non possono funzionare l'una senza l'altra. Abbiamo un ardente desiderio di creare azioni culturali di qualità. L'arte popolare è definita come l'espressione rappresentativa della cultura di un paese. In Brasile troviamo diversi artisti popolari sparsi in tutte le regioni del paese. Le opere del segmento sono di altissima riconoscibilità estetica e artistica. Gli artisti sono ispirati dalla loro regionalità, credenze, leggende e usanze tipiche della loro cultura.

La cultura popolare è la radice principale di quest'arte. Autodidatta, l'artista popolare dedica il suo tempo libero, il tuo tempo libero dal lavoro per creare la tua arte. Se ci riesci, finisce per diventare un professionista e vivere della sua arte. Il suo ruolo è fondamentale per lo sviluppo intellettuale, formazione dell'opinione, l'inclusione sociale, educazione e infine, è il modo più incredibile per far vedere alle persone il mondo più civilizzato.



"Festeggiare la fine dell'anno 2022 con uno Mostra collettiva dei migliori artisti attivi della nostra arte popolare, abbiamo opere artistiche poliedriche che rappresentano le varie usanze regionali del Brasile", dice Jacques Ardies.

Esposizione: “Collettiva d'arte popolare”

Artisti: Ana Denise, Ana Maria Dias, Barbara Rochlitz, Stavano combattendo, Cristiano Sidoti, Edivaldo Barbosa, Edna de Araraquara, Enzo Ferrara, Francesco Settino, Helena Coniglio, Elisabetta di Gesù, Lucia Buccini, Luiz Cassemiro, Mara Toledo, Sonia Furtado, Vanice Ayres.

Ricevi notizie da Fiere ed Eventi in genere nel nostro gruppo Whatsapp!
*Solo noi pubblichiamo nel gruppo, quindi non c'è spam! Puoi venire con calma.

A cura di: Jacques Ardies

Periodo: 22 Novembre a 22 Dicembre 2022

Local: Galleria Jacques Ardies - www.ardies.com

Rua Morgado de Mateus, 579 - Vila Mariana – Sao Paulo, SP ||

Telefono: 11 5539-7500

Tempo: da martedì a giovedì, il 10 alle 17:30 / Sabato, il 10 alle 16:0

Numero di opere: 40

Tecnica: Disegno

Prezzi: Su richiesta

Culo. Stampa comunicazione Balady - Silvia Balady

Telefono: (11) 99117.7324 - silvia@balady.com.br

  • la Galleria

La Galeria Jacques Ardies, a Vila Mariana, è ospitato in un antico edificio completamente restaurato.. Dalla sua apertura nell'agosto del 1979, agisce nella diffusione e promozione dell'arte ingenuo Brasileira. Nel corso degli ultimi 42 anni, ha tenuto numerose mostre sia nel proprio spazio che in istituzioni nazionali ed estere, dove possiamo evidenziare MAC/ Campinas, MAM/ Goiania, Spazio dell'arte 4 – Parigi, Spazio culturale del FMI a Washington DC, Stati Uniti d'America, Galleria Jacqueline Bricard, Francia, a Galeria Pro Arte Kasper, Svizzera e Gina Gallery, Tel Aviv, ,Israele.

In 1998, Jacques Ardies ha lanciato il libro Arte Naif no Brasil con la collaborazione del critico Geraldo Edson de Andrade e in 2003, ha pubblicato il libro sulla vita e l'opera dell'artista pernambuco Ivonaldo, con testo del professore e critico d'arte Jorge Anthonio e Silva. In 2014, pubblicato Arte Naïf in Brasile II, che è appena stato stampato in lingua francese, con testi di Daniel Achedjian, Peter Rosenwald, Marcos Rodrigues e Jean-Charles Niel.

La galleria ha nella sua collezione opere, tra quadri e sculture, di 80 artisti rappresentativi del movimento artistico naif brasiliano.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*