Casa / Art / Márcia Beatriz Granero lancia una serie del suo personaggio Jaque Jolene
Jack Jolene a casa. Foto: Márcia Beatriz Granero.
Jack Jolene a casa. Foto: Márcia Beatriz Granero.

Márcia Beatriz Granero lancia una serie del suo personaggio Jaque Jolene

Visual artist di videoarte e fotografia debutta in formato settimanale sul suo instagram

Solo e al chiuso. Un certo isolamento sociale è sempre stato parte della realtà di Jaque Jolene. A differenza della situazione di pandemia in cui il mondo si trova, ha optato per la solitudine. "Ma è completo in sé", conto Márcia Beatriz Granero, artista indipendente che ha creato questo personaggio pieno di suspense e sarcasmo dieci anni fa nelle sue opere di video arte e fotografia. Le sue opere sono state esposte in numerose mostre e festival internazionali, ma ora ho deciso di pubblicare sui social network. “È un formato sperimentale, ma ero molto interessato a sapere cosa stava succedendo nella testa del mio personaggio in quel momento” dice Márcia Beatriz che debutta, giorno 18 Maggio, la serie “Jaque em Casa” su Instagram @marciabeatrizgranero.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Con brevi episodi settimanali, la serie è un tributo ai curatori d'arte che hanno attraversato la carriera di Márcia Beatriz. Nel formato di videochiamate, i pezzi rivelano Jaque con il suo modello muto e misterioso, attraverso esperienze condivise da queste donne. Priscila Arantes e Paula Braga sono tra gli ospiti e Alessandra Falbo aprirà la serie la prossima settimana, direttamente da confinamento di Londra.

Sull'Artista

Márcia Beatriz Granero è un videoartista e fotografo, laureato in arti visive presso il Centro Universitário Belas Artes – SP. Ci 10 anni hanno creato il personaggio Jaque Jolene ispirato da diverse donne dell'alta borghesia, con riferimenti televisivi e cinematografici, e pezzi ereditati dalla sua famiglia. Con linguaggio audiovisivo, Márcia scrive le micro narrative, film, dirige la fotografia e il montaggio delle sue opere.

Il primo lavoro esposto di Márcia Beatriz è stato a VIAGGIO Paulista, dove è nato Jaque Jolene ed è stato esposto in numerosi festival internazionali di video arte, mostre di cinema e di gruppo, come VERBO alla Galeria Vermelho. Ancora oggi riceve gli inviti a presentarlo. Ha anche partecipato a programmi di mostre pertinenti a San Paolo per gli artisti all'inizio della loro carriera: improvviso all'Exhibition Program Exhibition presso il Centro Cultural São Paulo; Fantasma alla residenza del fosforo; aste nella stagione dei progetti a Paço das Artes.

All'estero, ha tenuto mostre individuali come eteronimia, alla Galeria Abierto Theredoom di Madrid; Residenza artistica e mostra Tabaroa in Portogallo e Pining per le perle al Darlling Attic di Londra. Tutto filmato e mostrato nelle città stesse.

Contatto dell'artista per le vendite:
@margiabeatrizgranero
www.marciabeatrizgranero.com.br
+55 11 96156-8141

 

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*