Casa / Art / Il Museo di Arte Sacra di San Paolo promuove Corso in Loco: Jundiaí
Museu de Arte Sacra de São Paulo promove Curso in Loco: Jundiaí. Rivelazione.

Il Museo di Arte Sacra di San Paolo promuove Corso in Loco: Jundiaí

Il Museu de Arte Sacra de São Paulo promove um Curso in Loco em Jundiaí com o Profº. Drº. Figlio di Roberto Coelho Barreiro

La regione di Jundiaí era abitata da popolazioni indigene per la fine del secolo 17. Erano assidui nell'ascoltare la produzione di mais e manioca.

Una parte della cultura indigena è stata incorporata da parte dei coloni bianchi, tra cui la tecnica di costruzione e l'uso del fuoco in agricoltura. Questa è stata la pratica indigena.

I primi coloni arrivarono nella regione in 1615. Nonostante le polemiche degli storici, la versione più accettata di fondazione della città si riferisce alla venuta di Raffaello Oliveira e Petronilla Rodrigues Antunes, motivato politicamente, Sono fuggiti a San Paolo e si rifugiarono in periferia, fondando la Parrocchia di Nostra Signora di Exile, poi elevato alla categoria di città 14 Dicembre 1655. I nuovi coloni scacciarono i gruppi indigeni, que se embrenharam na mata. L'origine di Jundiai è collegato direttamente al movimento Scout, principalmente responsabile per l'occupazione della ex Capitaneria di São Vicente.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

La città aveva quattro vie centrali, chiamate Straight Street (Attualmente Barone di Jundiai), Middle Street (Rua do Rosario), nuova strada (Il senatore Fonseca) e Rua Boa Vista (Zacarias de Goes). Le migliori case erano fatte di fango e terra, mentre gli abitanti più umili utilizzato il cazzo affondato, ricoperta di paglia. La città degli insorti ha avuto la Cappella della Madonna del Rosario (Oggi il sito è la lettura Gabinetto Rui Barbosa), l'Ospizio di Beneditos e il Monastero di San Benedetto, uno dei pochi monumenti superstiti. Allora, La fornitura di acqua era di rudimentale, attraverso rubinetti pubblici. lampade a cherosene sono stati responsabili per l'illuminazione. Essi sono stati sospesi alle pareti, illuminato nel tardo pomeriggio e cancellati al sorgere del sole.

La città ha finito per essere il luogo iniziale della ferrovia santi-Jundiaí che ha ampliato i mestieri locali. Collegamento con la ferrovia di San Paolo è stato importante centro logistico nel flusso del caffè.

jundiai.sp.gov.br/a-cidade/historia/

Programma:

Paulista Museo Companhia, precedentemente Railway Museum Barão de Mauá, è stato inaugurato nel 9 Marzo 1979 e si trova a Jundiai, Sao Paulo. Essa ha nella sua collezione replica di locomotive a vapore, l'ufficio del capostazione e anche la sala d'attesa per le donne, così come i modelli di Model Railroad.

Il suo primo nome era una fiera omaggio al pioniere del trasporto ferroviario in Brasile, Irineu Evangelista de Souza (Barão de Mauá). Tuttavia, dopo il restauro, Si è aperto con il nuovo museo basi, il 14 Maggio 1995, che si fa chiamare il Museo della Companhia Paulista de Ferrovie.

Ospitato in un edificio centenario in mattoni a due piani e circa 1.500 m² che, di per sé, Si tratta di un'opera di grande interesse storico per ricordare gli edifici ferroviari tipici, il museo sviluppa un lavoro di memoria treno di soccorso, concentrandosi sulla sua importanza per lo sviluppo economico e il progresso delle piantagioni di caffè, nello stato di São Paulo.

Il Solar do Barão, edificio situato nel centro della città di Jundiaí e costruito nel 1860, Residenza Queiroz Telles, esponenti dell'aristocrazia caffè nello stato di São Paulo.

L'edificio da Condephaat da 1970, la costruzione tipicamente urbano del secolo scorso, piano, in malta di fango e impiantato nella trama di fronte a una piazza, Si presenta nella sua facciata principale dieci finestre e una sola porta, situato sul suo asse di simmetria. Eppure essi sono conservati elementi originali come cornici, vetri decorati, pareti di terra pressata.

Garden Baron Museo Solar, neorrococó in stile, ha circa 1600 m2 e offre indicazioni con nome scientifico e l'origine della maggior parte degli impianti esistenti. Sicuramente il giardino è un attraente a parte, routine e visitatori sono impressionati dalla bellezza e dalla tranquillità del luogo nel centro della città, oltre ad essere comunemente usato da persone che lavorano nella regione centrale.

stazione di Jundiaí è stato inaugurato dal São Paulo Railway in 16 Febbraio 1867. Nei primi anni 1870, con la costruzione della linea urbana della Compagnia ferroviaria San Paolo da Jundiaí a Campinas, la stazione diventa il punto di partenza di questa linea, stazione di trasbordo che serve come la linea tra la SPR e Pauline. Da 1994, Esso è amministrato da CPTM, e ora parte della linea operativa Extension 7-Rubi.

CHI È PER:

Il contenuto fornisce il supporto per gli studiosi dell'arte, storici, professionisti legati alla letteratura e ai media, religiosa, ricercatori, insegnanti che desiderano sviluppare il tema in classe, professionisti in tutte le aree, Studenti universitari e quelli interessati in generale.

PROFESSORE:

Professore. Dr. Figlio di Roberto Coelho Barreiro possui graduação em Publicidade pela Fundação Armando Alvares Penteado (1983), Laurea specialistica in comunicazione e semiotica dal Pontifícia Universidade Católica de São Paulo (1993) e dottorato di ricerca in storia presso Università Cattolica di São Paulo (1999). Attualmente è professore e ricercatore presso l'Università Cattolica di San Paolo, Graduate Teacher in SENAC. Ha esperienza nel campo della Storia, con l'accento sulla storia moderna e contemporanea; esperienza nella teoria dei media, teoria della coltura, teoria di comunicazione. È un professore in laurea magistrale in storia dell'arte, marketing e pianificazione e sviluppo di prodotti e Arte Terapia con l'accento sulla Yung. In Graduate Senac è ​​insegnante di branding, strumenti di comunicazione istituzionale, metodologia scientifica e marketing digitale.

INVESTIMENTI: R $ 196,00 la vista o R$ 250,00 (02 Věže) contanti o deposito bancario. Dopo aver inviato il voucher tua registrazione sarà formalizzata.

anche:
– Trasporto (autobus , aria condizionata, TV, Servizi igienici) che sarà disponibile durante il viaggio.
– Qualsiasi trasferimento delle attività verrà eseguito con l'autobus Charter.
– Monitoraggio – Professore. Dr. Figlio di Roberto Coelho Barreiro

non incluso:
Despesas com refeições, bevande.

Uscita: Estacionamento do Museu de Arte Sacra de São Paulo
Giorno: 29 Settembre 2018 – Sabato
orario di partenza: 700
Indirizzo: Rua Jorge Miranda, 43, Chiaro. Della metropolitana Tiradentes.
Tempo di ritorno: previsão 18hs
Tempo di caricamento: 11hs
Iscrizioni: mfatima@museuartesacra.org.br
Informazioni: (11) 5627.5393
Posti vacanti: 30 (trenta)
Sarà offerto attestato di partecipazione.

.

*Itinerario con riserva di modifiche a causa di celebrazioni religiose o attività pubbliche che non sono informate o pianificata in anticipo dai suoi organizzatori.

Importante: L'elenco completo dei passeggeri con nomi e RGs devono essere in DNER com antecedência. La distinta di deposito è la prova della registrazione. In caso di annullamento del viaggio, può sostituire con un'altra persona 7 giorni prima del viaggio.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*