Casa / Art / pezzi importanti della storia del Brasile all'asta
Klumb, Ripristina Henrique. Palazzo di São Cristóvão. set di 14 esterni ed interni stereoscopici Palace foto.

pezzi importanti della storia del Brasile all'asta

Uno dei più grandi case del genere Paese, Dutra Aste, Offre diversi articoli d'arte unica, mobili, e l'iconografia brasiliano, di grande valore storico e documentale.

Giovedi 'prossimo (13/12) tenutosi a San Paolo un'asta emozionante che dispone di un ampio e rara collezione di arte sacra dei secoli 16, 17 e 18, con immagini di Aleijadinho e Maestro Piranga, tra gli altri importanti produttori di santo. questo evento, organizzato da Dutra Aste, Inoltre si evidenzia una raccolta di belle gruppi scultorei Santanas Maestro, così come molti altri pezzi per chi ama la storia e la bellezza.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Tra i punti salienti legati direttamente alla storia del Brasile spicca un paio di sedie che apparteneva al Marquesa de Santos. Ci sono pochissimi esempi di questo set, e alcune parti, appartenente al Museo di Storia Nazionale di Rio de Janeiro, Essi sono stati riprodotti nel libro Domicila - La vera storia della Marchesa de Santos, Paul Rezzutti.

Nel catalogo di questa asta è anche parte di una serie di 14 fotografie stereoscopiche esterni ed interni di Saint Kitts Palazzo, pettine del telaio cartone e firmato tra immagini, por Revert Henrique Klumb, il fotografo della famiglia reale imperiale dal Brasile. Sul manoscritto inverso - Brasile - Palais Imperial ST Chistopho, ritrae l'alloggio dell'imperatrice e la principessa Isabel. "Klumb era l'introduttore della fotografia stereoscopica nel paese e ha guadagnato il titolo di 'fotografia' della Casa Imperiale di Rio de Janeiro. Per ordine di D. Pedro II fotografato gli interni di St Kitts Palazzo, ristrutturato, il 1862. Ha anche venduto viste stereoscopiche alla principessa Isabel e Leopoldina ", spiega il banditore Luiz Fernando Dutra.

Fotografie

Negli oggetti di sequenza standout che si trovano nella ripresa è un album fotografico con 110 immagini, Prendendo de Heffer. Il pezzo presenta scene urbane e rurali, principalmente in Santiago e Valparaiso, no Cile, all'inizio del XX secolo. Sono immagini di 18 cm x 23 cm e l'album 33 x 45 x 10 cm con numerazione e la firma sull'immagine.

Questo è in realtà un dono offerto dal Presidente del Cile a D. Luiz de Orleans e Bragança, durante il suo viaggio in Sud America. a proposito, quando passando per Rio de Janeiro, D. Luiz è stato in grado di scendere in terra brasiliana in base alla legge di esilio o di trinceramento clausola. "Questo viaggio ha dato origine al libro sotto la Croce del Sud, scritto in francese e tradotto in portoghese nel 1913 ", espone Dutra. Secondo lui, Hefferfoi i fotografi più importanti del secolo 19 e all'inizio del ventesimo secolo in Cile, e potrebbe fornire una vista eccellente del paese attraverso le naturali e urbani foto paesaggi.

In questa edizione di colpo, v'è la disponibilità di alcuni libri importanti della letteratura e della cultura brasiliana. l'interessato, per esempio, È possibile avere accesso a una copia della prima edizione di Macunaíma: l'eroe senza alcun carattere, Mario de Andrade, a cura del Poligrafico, eugenio Cúpulo, 1928.O di volume ha una dedica a Carminha de Almeida, firmato a 1940. Il giornalista Maria do Carmo e Almeida (Carminha), noto come Capitu, Era sposato con Oswaldo Costa, anche un giornalista e fondatore del quotidiano. Il seminario ha scritto e anche per il Journal Antropofagia con pseudonimo Tamandaré.

Scritti e oggetti

Sono disponibili anche, Lingua portoghese Magazine, di 1924, 1Edizione con poesie Manuel Bandeira. La parte contiene dedica autografata dall'autore per Oswaldo Costa, datato 1925. "Oswaldo Costa, giornalista, fondatore del Seminario e ha anche scritto con lo pseudonimo di Tamandaré per la rivista storica Antropofagia ", rapporti Dutra.

Parte dei beni da mettere all'asta una carta 1927, autografato dal pittore Tarsila do Amaral e scrittore Oswald de Andrade per la coppia Oswaldo Costa e Maria do Carmo Almeida (Capitu), che celebra la nascita di sua figlia Maria Teresa. L'oggetto dispone di un piccolo disegno in alto a destra, Tarsila do Amaral.

Alcune opere hanno storie interessanti da ricordare. Il pezzo 1 Germinal, creato nel 1951, dall'artista Sergio Camargo, Si tratta di una scultura astratta di argilla e aveva rifiutato la sua partecipazione alla prima Biennale di San Paolo del Brasile. Ma poi ha dato origine a una serie di cinque diverse sculture con lo stesso nome. In 1954, Sergio Camargo partecipa per la prima volta in una mostra collettiva, il 3 ° Salone Nazionale d'Arte Moderna, Salon in bianco e nero nel tradizionale Prestes Maia Galleria, a São Paulo. Qui l'artista presenta Germinal 1 alluminio fuso e il risultato è stato il premio "Esenzione da Juri".

L'asta presenta diversi altri articoli interessanti, come, per esempio, un sacco di porcellana Cia-di-Indie e l'Europa legati alla nobiltà brasiliano; dipinti europei e brasiliani; Century parti iconografia 19 di Rio de Janeiro, e un rotocalco Lasar Segall fatta con punta secca, raffigurante lo scrittore Gorelik.

Servizio
Esposizione: 3 al 12 Dicembre 2018
Tempo:14è cresciuto 20 h
Asta: 13 Dicembre 2018 dalle 21:30
Local: Bianco Gold Street, 174 - Jd. Paulista, Sao Paulo - SP
Telefono: 11 3887-3234

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*