Casa / In evidenza / Il Portogallo è un esempio della pandemia del nuovo coronavirus ed è ora molto preferito tra coloro che desiderano lasciare il Brasile
Brasile / Portogallo. Foto: Riproduzione / MF Global Press.
Brasile / Portogallo. Foto: Riproduzione / MF Global Press.

Il Portogallo è un esempio della pandemia del nuovo coronavirus ed è ora molto preferito tra coloro che desiderano lasciare il Brasile

Il Portogallo è stato un esempio nella lotta contro la pandemia rispetto al resto del mondo. Con la pandemia del nuovo coronavirus praticamente sotto controllo e vivendo un piano di deflazione mentre paesi come gli Stati Uniti e il Brasile sono diventati l'epicentro della pandemia, aumenta l'interesse dei brasiliani a vivere in questo paese europeo, que oferece também qualidade de vida e segurança, che lo colloca tra i quattro paesi meno violenti del mondo.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Considerato il nuovo paradiso per artisti e imprenditori brasiliani di successo, sempre più sono quelli che si innamorano del paese e decidono di vivere in Portogallo. Celebridades como Luana Piovani, Mallu Magalhães, Joana Balaguer, Paola Oliveira, Adriana Calcanhotto e Giovanna Antonelli vive già in Portogallo. Tuttavia, il paese di Camões attira anche persone anonime che sognano la possibilità di avere migliori condizioni di vita e di lavoro all'estero.

Dr. Anselmo Ferreira Melo Costa, avvocato e CEO della consulenza FMC, specialista in diritto dell'immigrazione, perché molti brasiliani hanno cercato di vivere in Portogallo. “Tanto os menos financeiramente como os que estão em busca de reconstruir suas vidas têm visto em Portugal um porto seguro. Não é preciso aprender um novo idioma para imigrar e viver aqui e tem uma política imigratória favorável a brasileiros, professionisti e imprenditori particolarmente qualificati che desiderano entrare nel mercato europeo ”, gli highlights.

Anselmo Costa, che è consulente e avvocato e fornisce consulenza legale ai brasiliani appena arrivati ​​che cercano di vivere e lavorare legalmente in Portogallo, rivela che il paese non è aperto a ricevere solo discendenti portoghesi o coloro che hanno già la cittadinanza portoghese: “È possibile vivere in Portogallo anche senza avere origini portoghesi. Il permesso di soggiorno rilasciato dal SEF (Servizio estero e frontiere) non è qualcosa di esclusivo per gli europei e i loro discendenti. Criteri soddisfatti, I brasiliani possono avere documenti portoghesi e persino la carta del cittadino, che è equivalente al RG qui ".

Considerata la porta dell'Europa, ha raggiunto i numeri più alti di sempre e quasi 200 migliaia di brasiliani vivono legalmente in Portogallo, secondo i dati SEF.

Quali sono i principali documenti che devono essere ottenuti per vivere in Portogallo?

NIF (Numero di identificazione fiscale): Chiamato anche numero di contribuente, è equivalente al CPF in Brasile. La TIN è necessaria per tutto in Portogallo: se affittare una proprietà, aprire un conto bancario, tasse di acquisto o di segnalazione. È fondamentalmente un codice che il governo del paese assegna a ciascuno dei suoi cittadini. In questo modo, Le finanze in Portogallo e l'IRS in Brasile possono identificare un'entità fiscale nelle dichiarazioni dei redditi, altre imposte e transazioni finanziarie.

Sicurezza sociale (NISS): Simile al sistema previdenziale brasiliano, o NISS (Numero di identificazione della previdenza sociale) viene assegnato in caso di contratto di lavoro o di apertura di un'attività commerciale in Portogallo, sia esso individuale o collettivo.

conto bancario: Não é possível iniciar atividade (equivalente a MEI in Portogallo) o eseguire alcune operazioni in finanza (Servizio federale delle entrate portoghese) senza avere un conto bancario in Portogallo. Il processo di apertura dell'account è molto burocratico e può essere un vero mal di testa senza consultare o qualcuno che ti aiuti.. TIN è richiesto, prova di residenza, prova delle entrate e copie dei documenti personali presso la maggior parte delle banche.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*