Casa / Art / Il progetto "Palhaférico" promuove il ciclo di dibattiti sul protagonista nero nel clown
Foto: Rivelazione (Mariana Gabriel) | Edson Lopes Junior (Miguel Arcanjo Prado) | Belisario Tonsich (Maurício Tizumba).
Foto: Rivelazione (Mariana Gabriel) | Edson Lopes Junior (Miguel Arcanjo Prado) | Belisario Tonsich (Maurício Tizumba).

Il progetto "Palhaférico" promuove il ciclo di dibattiti sul protagonista nero nel clown

Alle chat sono invitate Mariana Gabriel, Miguel Arcanjo Prado e Mauricio Tizumba. Il progetto prevede ancora il debutto dello spettacolo di teatro di strada, sessione cinematografica e seminario

Chi sono i clown e i clown neri che hanno fatto la storia in Brasile? Questa domanda guida il progetto “Pagliacci”, contemplato dal programma VAI 2019 – Valorizzare le iniziative culturali. La prima delle attività di questo progetto, che inizialmente era previsto che accadesse di persona, è un ciclo di chat sul protagonista nero nel clown, Cosa succede tra 23 di luglio e 6 Agosto, giovedì, sempre alle 20h.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Per questa attività, Inizialmente, sono previsti tre dibattiti virtuali sul tema “La storia dell'oscurità nei clown e il ruolo dei giovani neri e periferici nell'arte". Gli incontri sono gratuiti e si svolgono attraverso le fanpage della troupe (@palhafericos) e ogni ospite su Instagram.

La prima conversazione ha il tema "Memoria e storia dell'oscurità al Grande Circo Guarani" ed è condotta dal giornalista, regista e clown Mariana Gabriel su 23 Luglio, alle 20:0. Uno dei suoi film è il documentario "Mia nonna era una clown" (2016, Brasile, 52 min.), co-diretto con Ana Minehira, in cui Mariana recupera la traiettoria di sua nonna Xamego, il primo pagliaccio nero in Brasile, che brillava nell'anello circense del tradizionale Circo Guarany nel 1940.

Il giornalista e critico teatrale Miguel Arcanjo Prado partecipa alla chat “Ricordando Benjamin de Oliveira: dove sono le nostre ispirazioni?"Il giovedì seguente, giorno 30 Luglio, alle 20:0. Membro APCA (Paulista Associazione dei Critici d'Arte), di cui era vice presidente, Miguel è stato editorialista di intrattenimento per il portale UOL e, attualmente, mantiene il Blog dell'Arcangelo. Questo portale teatrale è noto per dare ampio spazio alla diffusione del lavoro degli artisti neri.

Lo strumentista, cantante, compositore e attore Maurício Tizumba comanda la terza conversazione di questo ciclo, "L'artista nero per strada", su 6 Agosto, alle 20:0. Con la sua traiettoria artistica stabilita da allora 1973, ricerca la vita e la traiettoria dell'artista, Cantautore e cantante di Minas Gerais Benjamin de Oliveira (1870-1954), il primo pagliaccio nero in Brasile. Tizumba, compresi, già creato una mostra in onore di questo idolo.

Clowns

Il progetto "Palhaférios" è stato contemplato dal programma culturale VAI - Valorização de Iniciativas e prevede anche la realizzazione di uno spettacolo teatrale, laboratori di clown e tecniche circensi, proiezione del documentario "Mia nonna era una clown" e il lancio di un canale YouTube, mostrando il lavoro di giovani artisti periferici e movimenti neri protagonisti di San Paolo.

Queste attività non hanno ancora una data definita, perché molti dipendono dall'incontro faccia a faccia. Durante la quarantena Covid-19, la troupe ha provato attraverso videoconferenze e promosso incontri virtuali con ospiti di chat e altri artisti per ulteriori ricerche.

Creato in un processo collaborativo, lo spettacolo “Pagliacci”, diretto da Sergio Marques e Hugo Carvalho, è una processione scenica che provoca un'immersione nel linguaggio dei giochi e manifestazioni popolari del Teatro de Rua e del Circo-Teatro, salvare la traiettoria di Benjamin de Oliveira e Maria Eliza Alves dos Reis, i primi pagliacci neri brasiliani, e altre importanti figure comiche.

“Durante il processo, ci siamo chiesti chi fossero i nomi della commedia nera che ci ha ispirato e presto Jorge Lafond è apparso [meglio noto per il personaggio di Vera Verão] e il Mussum. Così, possiamo dire che permeano anche il nostro lavoro ”, racconta Sérgio Marques, direttore del casting e preparatore.

Per il collettivo, la ricerca di riferimenti non europei e non bianchi solleva anche domande sull'identità. “L'idea è che i personaggi intraprendano un viaggio alla ricerca di qualcosa che manca nella loro identità. In questo senso, altri riferimenti importanti sono "Il mago di Oz" e "Saltimbancos". Così, siamo stati anche in grado di discutere questioni su oscurità e colorismo ”, Commenti Marques.

Il cast è composto da Jamile Nunes, Matheus France (che si unì anche al cast del musical di successo “Bertoleza”, da Gargarejo Cia. Teatrale), Humberto Vicente, Leticia Tancredo e Willian Santana. Lo scenografo e costumista è il Rodrigo Alcântara.

SERVIZIO
Ciclo di chat "La storia dell'oscurità nei clown e il ruolo dei giovani neri e periferici nell'arte"
Quando: di 23 da luglio a 6 Agosto, giovedì, sempre alle 20h
Dove: Instagram @palhafericos e sulla fanpage degli ospiti
Quanto: Libero

23/7, 20:00 - “Memoria e storia dell'oscurità al Grande Circo Guarani”, con Mariana Gabriel (@ mari_gabriel81)

Mariana Gabriel è una cineasta, giornalista e clown. Regia del cortometraggio "Iara do Paraitinga", dei documentari “Circo Paraki” (co-direzione con Priscila Jácomo e Eduardo Rascov), "Mare portoghese" (registrato a Lisbona, mostrato su ESPN Brasile) e "Mia nonna era una clown" (co-direzione con Ana Minehira), incluso nel premio Funarte Carequinha per 2014. Ha lavorato come giornalista e produttrice di 2007 al 2015, su ESPN Brasile e Manos e Minas su TV Cultura. Oggi riprende con i suoi genitori giornalisti, la storia della tua famiglia materna, che è un circo tradizionale, Famiglia Alves, del Grande Circo Guarany, attraverso il progetto “I modi del nero João Alves attraverso questo paese del mio Dio – tra i teloni, serragens, maneggio e buffonate ”, ricerca contemplata da Itaú Rumos 2018 e consegnato a marzo 2019. Il progetto 2020 finalizzazione di documentari e pubblicazione di libri sull'argomento.

30/7, 20:00 - “Ricordando Benjamin de Oliveira: dove sono le nostre ispirazioni?", con Miguel Arcanjo Prado (@ miguel.arcanjo)

Miguel Archangel – Direttore del Blog do Archangel. Laurea in comunicazione sociale – Giornalismo – dall'Università Federale del Minas Gerais, specialista dei media, Informazione e cultura presso ECA-USP e Master in Arts presso UNESP. Vive a San Paolo da allora 2007. Membro critico di APCA (Associazione Paulista di critici d'arte), dove era vice presidente. Ha lavorato come editorialista di intrattenimento per il portale UOL e oggi scrive il Blog do Arcanjo.

6/8, 20:00 - "L'artista nero per strada", con Maurício Tizumba (@mauricio_tizumba)

Maurício Tizumba è strumentista, cantante, compositore, Attore e imprenditore culturale brasiliano con una solida carriera artistica da allora 1973. Ricerca la traiettoria e la vita dell'artista Benjamin de Oliveira di Minas Gerais, considerato il primo pagliaccio in Brasile, avendo persino organizzato una mostra su questa figura.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*