Casa / Art / Arte e tecnologia Visualismo città promuove in settembre festival con la proiezione di 26 opere audiovisive all'aperto a Rio de Janeiro

Arte e tecnologia Visualismo città promuove in settembre festival con la proiezione di 26 opere audiovisive all'aperto a Rio de Janeiro

Visualism Art Technology and City promuove il festival a settembre
con proiezione di 26 opere audiovisive all'aperto a Rio de Janeiro

Regina Silveira, Vik Muniz, United VJs e altro ancora 15 artisti provenienti da tutto il paese partecipano al festival
il Praça Mauá, giorni 11 e 12 Settembre. parco Madureira (6) e Central do Brasil (8)
ricevere anche proiezioni dagli ospiti

Proiezione di Raimo Benedetti. Foto: Rivelazione.

Proiezione di Raimo Benedetti. Foto: Rivelazione.

il Festival Visualismo, arte, tecnologia e città presenta a settembre proiezioni di 26 opere audiovisive all'aperto a Rio de Janeiro. Creato come mezzo per discutere il futuro degli spazi collettivi oggi, il progetto prevede azioni che integrano i curatori, pensatori, studenti, artisti provenienti da diverse aree e dal pubblico in generale. Una delle principali sfide dell'iniziativa è pensare alle città e alle loro molteplici forme di appropriazione e, per esso, ha favorito lo sviluppo di opere artistiche che partivano dalla ricerca nei dintorni dove verranno proiettate. I lavori completati, creato appositamente per il visualismo, sarà esposto a Praça Mauá in 11 e 12 Settembre in un evento totalmente aperto al pubblico. Il progetto realizzerà anche proiezioni di artisti ospiti al Parque Madureira (6 Settembre) e Central do Brasil (8 Settembre). Ideato e prodotto da Renata Sbardelini (Radar e rete del barbagianni) e Letícia Monte (Spirale), a cura dell'artista multimediale Lucas Bambozzi, il progetto è realizzato da Pontofrio e dal Ministero della Cultura attraverso la Legge Incentivi Culturali - Legge Rouanet.

Coordinato da Bambozzi, il consiglio curatoriale - composto da Batman Zavareze, Patricia Moran, e Henrique Roscoe -, ha fatto una mappatura di 180 artisti, rappresentanti della scena delle arti visive nelle varie regioni del Paese. Da questo gruppo, 30 ha presentato proposte individuali, in un'attenta fase di chiamata degli artisti. Il 15 selezionati dai curatori e dagli ospiti di Vik Muniz (RJ), Regina Silveira (SP) e United VJs (SP) stanno producendo opere realizzate appositamente per proiezioni sul soffitto del Museo d'Arte di Rio - MAR, nell'edificio A Noite, in altri edifici intorno a Praça Mauá. Eder Santos (MG) e il duo Gisela Motta (SP) e Leandro Lima (SP) sono stati invitati e avranno anche delle opere proiettate durante il Festival, al Parco Madureira e Central do Brasil.

Quelli selezionati dal consiglio curatoriale Roberta Carvalho (PA), Milton Marques (DF), Yuri Firmeza (PE), Lirio Ferreira (PE), Virginia de Medeiros (BA), Alice miceli (RJ), André Parente (MG), Marilá Dardot (MG), Gaio Fazolin (SP), Colomba (SP), Fernão Ciampa - Embolex (SP), Raimo Benedetti (SP), Leandro Mendes (SC), Kátia Maciel (RJ) e Marcus Bastos (SP) ha partecipato a luglio di VisualismoLab, dove hanno avuto l'opportunità di ottimizzare lo sviluppo e la fattibilità dei loro lavori, affrontare questioni concettuali e tecniche in un'immersione collettiva con i curatori e gli esperti invitati. Il progetto ha anche promosso un seminario aperto al pubblico che ha discusso le sfide dell'appropriazione dello spazio pubblico e le prospettive di supporto tecnologico per le manifestazioni artistiche.. “I linguaggi delle opere realizzate per Visualism mettono in discussione la rigidità dei formati predefiniti. La sfida data agli artisti è quella di avere come protagonisti gli insoliti supporti che si trovano in città, nella tua architettura. Sono interventi con proiezioni video su larga scala in spazi che portano significati storici e sociali e sono di proprietà di tutti., che motivano un'interpretazione artistica ", spiega Bambozzi.

Durante Festival Visualism Art Technology and City lo spazio pubblico sarà permeato dall'arte e dal pensiero creativo degli artisti invitati e selezionati, comprese entrambe le opere prodotte appositamente per il progetto, come opere adattate. Visualizza posizioni, parco Madureira (6), Del Brasile centrale (8) e Praça Mauá (11 e 12), servirà da palcoscenico per proiezioni che vanno dalle mappature video, video-performance e installazioni immersive per performance audiovisive. “Gli interventi suggeriscono modi per riformulare gli spazi pubblici, prospettive per il godimento della cultura visiva e il collegamento con la città ", dice Renata Sbardelini, della quale, accanto a Leticia Monte, è uno degli artefici dell'iniziativa che intende prolungare negli anni, proporre esperienze positive di riconquista di spazi collettivi con l'arte come mezzo e la tecnologia come ponte. Leticia evidenzia anche l'aspetto formativo della proposta: “Particolare cura è stata posta nel fornire agli artisti coinvolti le condizioni ideali per pensare a un nuovo progetto., con tutte le peculiarità che questo comporta, sia tecnico che concettuale, con attenzione e disponibilità di accompagnamento che raramente vengono dati all'artista in avvisi pubblici e altri progetti di sviluppo”.

Il progetto si caratterizza anche per l'affinità di approccio tra i proponenti e lo sponsor stesso. “Crediamo in proposte capaci di unire arte e tecnologia, che consentono l'innovazione con lo scopo di sviluppare, includere e connettere le persone, rassegnare i rapporti con se stessi e con la città ", afirma Susy Yoshimura, direttore di Fundação Via Varejo, responsabile degli investimenti in progetti sociali del rivenditore. “Il visualismo aderisce al concetto adottato da Pontofrio e presenta la cultura in modo innovativo, accessibile e democratico ", completa Susy Yoshimura.

Proiezione di Luiz Duva. Foto: Rivelazione.

Proiezione di Luiz Duva. Foto: Rivelazione.

Servizio

6 DI SETTEMBRE - PARCO MADUREIRA

18h-8: 00 pm: SFERA DI CHARME DEL VIADOTTO MADURE

20h: INTERVENTI AUDIOVISIVI:

  • EDER SANTOS - Relè 3×1
  • GISELA MOTTA E LEANDRO LIMA - Tour
  • UNITED VJS - Incidente

21h-22h: SFERA DI CHARME DEL VIADOTTO MADURE

08 SETTEMBRE - CENTRALE DO BRASIL

19h - 22h: INTERVENTI AUDIOVISIVI

  • EDER SANTOS - Tutti i santi
  • GISELA MOTTA E LEANDRO LIMA - E.D.
  • UNITED VJS - 54

11 SETTEMBRE PIAZZA MAUÁ

17h - 23 h: AZIONI URBANE ASSOCIATE A GUM E ALTRI COLLETTIVI

17H30: RONALD DUARTE - doccia oxala

18H: GRANDE

19H30: INTERVENTI AUDIOVISIVI (SESSIONE 1)

  • REGINA SILVEIRA con Cartone animato - Vari edifici (5')
  • LUIZ DUVA con Pulsar - SOFFITTO MARE (15')
  • RAIMO BENEDETTI com Pre-8 - Edifício A Noite (6')
  • KATIA MACIEL com Hera - Un edificio e delle case Noite (6')
  • ALICE MICELI com M. Health Street 2015 -Case (3')
  • CAIO FAZOLIN con Pixel.data/cm² - Edifício A Noite (5')
  • REGINA SILVEIRA con Sorveglianza - Vari edifici (5')
  • VIRGINIA DE MEDEIROS con Body Pier - Edifício A Noite e Casario (10')
  • MARCUS BASTOS com Controcorrenti - Edifício A Noite e Casario (12')
  • ALICE MICELI com M. Health Street 2015 -Case (3')
  • LÍRIO FERREIRA com anguria - Edifício A Noite (10')
  • VIK MUNIZ com George Stinney Jr - Edifício A Noite (3')
  • LEANDRO MENDES (VJ Vigas) con Alma - Edifício A Noite (10')

21H - 21:30: PERFORMANCE CLARICE LIMA - alberi

21H30: INTERVENTI AUDIOVISIVI (SESSIONE 2)

  • REGINA SILVEIRA con Cartone animato - Vari edifici (3')
  • RAIMO BENEDETTI com Pre-8 - Edifício A Noite (6')
  • KATIA MACIEL com Hera - Un edificio e delle case Noite (6')
  • ALICE MICELI com M. Health Street 2015 -Case (3')
  • CAIO FAZOLIN com dati / cm² - Edifício A Noite (5')
  • REGINA SILVEIRA con Sorveglianza - Vari edifici (5')
  • VIRGINIA DE MEDEIROS con Body Pier - Edifício A Noite e Casario (10')
  • MARCUS BASTOS com Controcorrenti - Edifício A Noite e Casario (12')
  • ALICE MICELI com M. Health Street 2015 -Case (3')
  • LÍRIO FERREIRA com anguria - Edifício A Noite (10')
  • VIK MUNIZ com George Stinney Jr - Edifício A Noite (3')
  • LEANDRO MENDES (VJ Vigas) con Alma - Edifício A Noite (10')
  • LUIZ DUVA con Pulsar - Soffitto marino (15')

12 SETTEMBRE PIAZZA MAUÁ

17H - 23H: AZIONI URBANE ASSOCIATE A GUM E ALTRI COLLETTIVI

17H30 - 18H30: FESTA PHUNK!

19H30: INTERVENTI AUDIOVISIVI (SESSIONE 1)

  • REGINA SILVEIRA con Cartone animato - Vari edifici (5')
  • CAIO FAZOLIN com dati / cm² - Edifício A Noite (5')
  • MARILÁ DARDOT com Quanto costa? Ciò che ci separa - Edifício A Noite (15')
  • REGINA SILVEIRA con Sorveglianza - Vari edifici (5')
  • ANDRÉ E JULIO PARENTE con Cascata - Edifício A Noite e Casario (7')
  • VIK MUNIZ com George Stinney Jr. - Edifício A Noite (6')
  • ROBERTA CARVALHO con Mauá Remixes - un Edifício A Noite (6')
  • YURI FIRMEZA com Entretempos - Casario (7')
  • MILTON MARQUES con Sabbia - Edifício A Noite (5')
  • LEANDRO MENDES (VJ Vigas) con Stereottica - Edifício A Noite (10')

20H45-21H30: CHELPA FERRO

21H30: INTERVENTI AUDIOVISIVI (SESSIONE 2)

  • REGINA SILVEIRA con Cartone animato - Vari edifici (5')
  • CAIO FAZOLIN con Pixel.data/cm² - Edifício A Noite (5')
  • MARILÁ DARDOT com Quanto costa? Ciò che ci separa - Edifício A Noite (15')
  • REGINA SILVEIRA con Sorveglianza - Vari edifici (5')
  • ANDRÉ E JULIO PARENTE con Cascata - Edifício A Noite e Casario (7')
  • VIK MUNIZ com George Stinney Jr. - Edifício A Noite (6')
  • ROBERTA CARVALHO con Mauá Remixes - a Edifício A Noite (6')
  • YURI FIRMEZA com Entretempos - Casario (7')
  • MILTON MARQUES con Sabbia - Edifício A Noite (5')
  • LEANDRO MENDES (VJ Vigas) con Stereottica - Edifício A Noite (10')
  • FERNÃO CIAMPA com Mare ansiolitico - SOFFITTO MARE (20')

Idealizzazione e produzione

Radar e rete del barbagianni

Renata Sbardelini è laureata in Comunicazione (PUC-PR), è specializzato in sostenibilità (FGV), Responsabilità aziendale (FGV) e marketing (UFPR), Gestione del team MBA (FGV) e Immersion in Theory U (MIT - Massachusetts Institute of Technology e FGV). In 2011 ha fondato Suindara Radar e Rede, dopo più di 15 anni in grandi aziende, come Ambev e Natura. La sua traiettoria nel mondo aziendale è stata guidata dallo sviluppo di programmi e discussioni relative a temi contemporanei, come cultura e sostenibilità, compresa la costruzione e il rafforzamento della rete di interlocutori legati a questi temi. Come naturale conseguenza di questo percorso, Suindara Radar e Rede nasce con lo scopo di contribuire allo sviluppo di progetti innovativi che trattino temi rilevanti, oltre a mediare il rapporto tra il settore privato, produttori, artisti, governo e ONG.

Spirale

Letícia Monte è un'artista, Curatore, produttore culturale e managing partner di Espiral. Tra i suoi recenti risultati ci sono la pianificazione e il coordinamento della produzione del film d'arte e della mostra Transbaroque, di Adriana Varejão (Agosto / 2014), e film d'arte Il fantasma in mezzo, di Janaína Tschape (SP, NY, 2013); pianificazione e direzione della produzione di mostre Amilcar de Castro - Ripetizione e sintesi (CCBB / BH, 2013); gestione dell'Università del Quebradas / PACC UFRJ (UFRJ, AS, 2010 al presente); ideazione e direzione esecutiva della mostra Crossings of Contemporary Art (RJ, 2011) e il portale LABE (RJ, 2012); produttore associato di documentari La musica secondo Tom Jobim (2011) e Mistero di Samba (2008); Coordinamento della produzione della mostra e dei film d'arte Destricted.Br con diversi artisti brasiliani (2010/2011); Ideazione e direzione generale di São João Carioca in collaborazione con Gege Produções, (RJ, 2010 al presente). È presidente di Ser Cidadão e socio fondatore di Instituto CASA.

Curatela generale

Lucas Bambozzi è un artista e ricercatore nei media digitali. Funziona in media come i video, film, installazione, obras site-specific, performance audiovisive e progetti interattivi. Le sue opere sono state esposte in più di 40 paesi. È stato curatore di Sónar SP (2004), La vita diventa mobile (2004-2005), Festival ON_OFF (Itaú Cultural, 2012-2015) e il progetto Multitude (Sesc Pompeia, 2014). È uno dei creatori dell'Arte.mov Arte em Mídia Mobile Festival (2006-2015) e Labmovel. È stato artista residente presso il CAiiA-STAR Center / i-DAT e ha completato il suo MPhil in Philosophy of Computing, presso la Plymouth University, Inghilterra. Studente di dottorato presso FAU-USP e professore nel corso di arti visive presso FAAP a San Paolo. È dedicato all'esplorazione critica di nuovi formati di media indipendenti con un'enfasi sui progetti che coinvolgono campi di informazione negli spazi pubblici. www.lucasbambozzi.net

Consiglio curatoriale

Batman Zavareze ha conseguito una laurea in comunicazione visiva. Il suo rapporto con l'audiovisivo è iniziato a MTV Brasil, con brani dei produttori di Rio de Janeiro Videofilmes e Conspiracy Films all'inizio degli anni. 90, lavorando nel campo della fotografia cinematografica. Da 2010 cura il progetto Happenings con visite all'Hélio Oiticica Arts Centre e alla Casa França-Brasil. Firma la direzione artistica e tecnologica degli spettacoli di Marisa Monte – Truth An Illusion Tour 2012/13 e la band Paralamas do Sucesso - 30 anni. Il suo lavoro è stato pubblicato ed esposto su riviste, libri e mostre a Rio de Janeiro (CCBB / Museo Nazionale di Belle Arti / Paço Imperial / Oi Futuro), Italia, Germania, Giappone, Costa Rica, Portogallo, Francia, Svizzera, Cina e Russia.

Henry Roscoe è un artista audiovisivo, musicista e curatore. Ha conseguito una laurea in Comunicazione sociale presso UFMG e Ingegneria elettronica presso PUC / MG e ha una specializzazione in Design presso FUMEC. Con il suo progetto HOL si è esibito nei principali festival di immagini dal vivo in Brasile come Sónar, FILE, ACCESO SPENTO, Live Cinema, Molteplicità e anche in Inghilterra (NOME, Incontri), Germania (Incontri internazionali), Polonia (WRO), USA (Gameplay), Grecia (AVAF), Italia (LPM e roBOt), Colombia (Festival dell'immagine) altri. È il curatore e uno dei creatori di FAD – Festival di arte digitale – che succede a Belo Horizonte da allora 2007.

Patricia moran è professore e ricercatore presso il Corso Superiore di Audiovisivo (Scuola di comunicazione e arte / ECA) e il corso di Design (Facoltà di Architettura e Urbanistica / FAU) Università di San Paolo (USP). Guide al corso post-laurea in Media e Processi Audiovisivi, ECA-USP. Direttore del CINUSP Paulo Emílio. Integra il Laboratorio di analisi e critica audiovisiva (LAICA) all'ECA / USP.

Punto freddo
Basata sul concept “Viva a Inovação”, Pontofrio vuole essere riconosciuta come punto d'incontro dei consumatori con la tecnologia più adatta alle loro esigenze. Con una tradizione di più di 60 anni, la catena di vendita al dettaglio di elettronica e mobili incoraggia progetti sociali allineati al principio che l'innovazione non è privilegio di pochi, ma qualcosa che unisce le persone, che li aggiorna e li collega a tempi nuovi. Il supporto è fornito dalla Fondazione Via Varejo, responsabile degli investimenti di Via Varejo (società che gestisce i marchi Pontofrio e Casas Bahia) in azioni che incoraggiano e promuovono la cultura brasiliana, sviluppo sociale e umano e qualità della vita.
www.viavarejo.com.br/fundacaoviavarejo

2 commenti

  1. Arte e tecnologia Visualismo città promuove in settembre festival con la proiezione di 26 aud funziona

    http://t.co/sBGgiDKU7O http://t.co/TrAomKpM6J

  2. Il Festival Visualismo Arte Tecnologia e Cidade presenta a settembre le proiezioni di 26 opere audiovisive in onda… http://t.co/5LT8rNfEeh

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*