Oi Futuro presenta l'occupazione artistica sulla salute mentale con protagoniste donne

Progetto Posto della testa Posto del corpo debutto a maggio al centro culturale di Flamengo, con prestazioni (13/05), installazione (18/05) e intervento scenico (19/05)

Il progetto Posto della testa Posto del corpo occupa il Oi Futuro, no Flamengo, a 12 di giugno con tre attività artistiche che si svolgono in parallelo e affrontano la Salute Mentale. Trata-se da performance Una donna al sole (giorno della prima 13/05, 6Fiera di St), l'installazione Arte in traversata (giorno della prima 18/05, 4Fiera di St) e un intervento scenico Ingresso gratuito per i visitatori (giorno della prima 19/05, 5Fiera di St).

Annuncio

Il progetto è il risultato della collaborazione di tre fronti artistici indipendenti che negli ultimi anni hanno studiato il rapporto tra arte e salute mentale.: il nucleo artistico Traiettorie di progetto, coordinato dal direttore Ivan Sugahara e dall'attrice Daniela Oliveira, il collettivo teatrale Nei giorni del teatro La Barca, coordinato dall'attore e dal regista Bruno Peixoto e dall'attrice Anna Fernanda e la Attraversare lo spazio, coordinato dall'artista e curatore Marcelo Valle.

La performance senza precedenti Una donna al sole (di 13/05 al 12/06) è un risultato di Traiettorie di progetto, con drammaturgia ricavata da brani del diario asilo è Dio (1965) di Maura Lopes Cançado e la direzione di Ivan Sugahara.

le attrici Daniela Oliveira e Maria Augusta Montera utilizzerà il linguaggio della danza e del teatro fisico per affrontare il rapporto tra l'esperienza di reclusione durante la pandemia e la reclusione vissuta dalla scrittrice in uno dei suoi ricoveri presso la Centro Psichiatrico Nazionale, a Rio de Janeiro. La voce registrata di Danielle che legge brani del libro è l'unico discorso presente nella performance e racconta la vita quotidiana di Maura nell'istituto., che durò cinque mesi (Ottobre 1959 a marzo 1960).

Lo spettacolo riprende giorno 07 di luglio a Festival di Avignone – manifestazione che si svolge annualmente in Francia da 1947, riferimento internazionale nel settore.

L'installazione Arte in traversata (di 18/05 al 12/06) è curato da Marcelo Valle ed esporrà materiali storici di psichiatria e opere plastiche di utenti della rete pubblica di salute mentale e artisti visivi legati al Attraversare lo spazio, Centro per la Cultura e la Scienza del Istituto municipale di Nise da Silveira. Nota: 18 Maggio è la Giornata nazionale della lotta contro l'asilo, per tale motivo la struttura sarà inaugurata in tale data.

l'intervento scenico Ingresso gratuito per i visitatori (19/05 al 12/06) sarà guidato dalle attrici Anna Fernanda e Nady Oliveira. Creato dal collettivo Nei giorni del teatro La Barca, l'opera utilizza il linguaggio del teatro documentario ed è strutturata a partire dalle narrazioni di donne che hanno vissuto in qualche modo la vita quotidiana dei ricoveri psichiatrici, sia come utenti che come professionisti della salute. Drammaturgia e regia Bruno Peixoto.

Salute mentale

In comune, le linee di ricerca di questi tre fronti artistici indagano i confini tra sanità mentale e “follia”, in linea con la riforma psichiatrica e la lotta contro l'asilo. La discussione acquista rilevanza nel contesto post-pandemia, dove il confinamento, le perdite e la crisi economica hanno portato al peggioramento della salute mentale.

Il secondo rapporto annuale sulle tendenze Linkedin Brasile, 2022 È l'anno della salute mentale e, secondo una ricerca dell'istituto Ipsos, ordinato da Forum economico mondiale, il benessere mentale di 53% dei brasiliani è peggiorato un po' o molto nell'ultimo anno, nella vita sotto la pandemia.

Il progetto Posto della testa Posto del corpo sarà realizzato attraverso il patrocinio del Governo dello Stato di Rio de Janeiro, Segretario di Stato per la Cultura e l'Economia Creativa di Rio de Janeiro e Oi, attraverso la legge statale di incentivazione alla cultura.

Storia del progetto “Posto della testa Posto del corpo”

Di 2017 al 2019, è stato presentato in Attraversare lo spazio – nucleo culturale di Istituto municipale di Nise da Silveira – l'esperimento scenico Posto della testa Posto del corpo, creato dal collettivo Nei giorni del teatro La Barca in collaborazione con l'attrice Daniela Oliveira.

Sulla base delle testimonianze di persone che hanno subito l'ammissione all'asilo, l'esperienza teatrale ha avuto una serie di spettacoli regolari. Il grande pubblico era composto da professionisti., familiari e utenti della rete pubblica di salute mentale, oltre alla comunità interessata a rompere l'isolamento sociale delle persone con sofferenza psichica.

Questo progetto è stato accolto molto bene dal pubblico e dai professionisti del settore.. In un'iniziativa per abbattere le barriere e ampliare le discussioni, è stato rielaborato per raggiungere un pubblico più ampio e approvato con avviso pubblico del Programma incoraggiato dalla sponsorizzazione culturale dell'Oi.

Un altro frutto del lavoro Posto della testa Posto del corpo fu la creazione del nucleo artistico Traiettorie di progetto, formato dall'attrice Daniela Oliveira e dal direttore Ivan Sugahara. Di 2019 al 2022, il duo ha realizzato una serie di azioni audiovisive sulla salute mentale e l'esperienza di reclusione, diffuso sui canali digitali durante la pandemia di Covid-19.

GLI AMMINISTRATORI:

Bruno Peixoto

Attore, drammaturgo, curatrice, scrittore e miniatore. Ha più di vent'anni di traiettoria artistica in partnership con gruppi e compagnie teatrali a Rio de Janeiro., Minas Gerais e Bahia. Come scrittore, è autore di Il libro dei piccoli misteri, raccolta di racconti fantastici (2012). Da 2014, si integra a Compagnia di prove aperta ed è uno dei direttori del collettivo teatrale Nei giorni del teatro La Barca – per il quale ha agito e diretto in tutte le opere del Trilogia documentaria – La voce di Anonymous; oltre a firmare la sceneggiatura e il design creativo delle produzioni audiovisive del collettivo. È uno dei creatori della rivista GIACUBA, pubblicazione annuale di Alla Barca dedicato alla registrazione e alla riflessione su progetti realizzati secondo i principi del Teatro Documentario.

Ivan Sugahara

Ricevi notizie da Fiere ed Eventi in genere nel nostro gruppo Whatsapp!
*Solo noi pubblichiamo nel gruppo, quindi non c'è spam! Puoi venire con calma.

Costituita nel Teoria del teatro (UNIRIO), Ivan è un regista teatrale e drammaturgo. già messo in scena più di 50 parti dentro 23 anni di carriera. ricevuto il Premio Cesgranrio 2015 per il miglior spettacolo per Parlami come la pioggia e fammi sentire e il Quality Brazil Awards per il miglior regista e spettacolo da Notizie carioca (2004), assemblea della società. degli attori ha co-diretto con Enrique Diaz. È stato nominato tre volte per il Premio Conchiglia di Miglior regia e ha ricevuto tre nomination per il Brasile Quality Awards per il miglior regista e Miglior spettacolo. Diretto la cerimonia Gran Premio del Cinema del Brasile il 8 edizioni. È il direttore artistico della compagnia.. lo sbilanciato, completando 26 anni in 2022.

Marcelo Valle (curatore dell'installazione)

Master in Comunicazione Sociale presso il Corso di Laurea Magistrale in Comunicazione Sociale at Università Federale Fluminense (UFF) (2012-2014), nella riga di ricerca “Media, Cultura e produzione di senso”. È laureato in Comunicazione Sociale presso UFF (2002) e specializzazione in Fotografia come strumento di ricerca nelle scienze sociali a cura del Universidade Cândido Mendes (2004). Fotografo, da 2000, lavora su diversi progetti sociali nelle comunità a basso reddito, entrambi in zona rurale, quanto urbana. Da 2016, coordinate Attraversare lo spazio il quale è in Istituto municipale di Nise da Silveira in qualità di curatore di numerose mostre.

Iscriviti per ricevere notizie sugli eventi
e innanzitutto l'Universo delle Arti!

L'ATTRICE:

Anna Fernanda

Attrice formata da ETET di Martins Penna Hall Theatre e storico (UERJ). Attrice-ricercatrice e coordinatrice del Nei giorni del teatro La Barca, è stato direttamente coinvolto nella ricerca teorica e drammaturgica, nella creazione dei costumi e nell'esecuzione dei Trilogia documentaria – La voce dell'anonimo; composto dalle opere Antonio De Gastào – la memoria è lavoro, Posto della testa Posto del corpo e La casa e il mondo esterno – Lettere di Paulo Freire a Nathercinha. È la creatrice della rivista digitale GIACUBA Volo. 1 – Teatro, memoria e cultura popolare. faceva parte del Comitato di Coordinamento ed Editoriale di JACUBA Vol. 2 – Posto di testa, luogo del corpo, Luogo della memoria. Firmato il coordinamento generale del progetto Un certo signor Gabriel, documentario sull'artista popolare Gabriel Joaquim dos Santos. Ha anche recitato nello spettacolo Un momento scomparso sotto la direzione di Carolina Virguez.

Daniela Oliveira

Attrice, danzatore e ricercatore diplomato CAL e laureato da Collegio Angelo Vianna. Ha lavorato con il teatro a Rio de Janeiro per 12 anni. integrato il Compagnia di prove aperta di 2013 al 2016. Idealizzato l'occupazione teatrale Posto della testa Posto del corpo, una ricerca artistica e sociale sulla salute mentale, da cosa è successo 2017 al 2019 presso l'Istituto Municipale di Nise da Silveira. Unisciti al gruppo di ballo Epifania, diretto da Dani Cavanella. In 2020 realizzato in collaborazione con il regista Ivan Sugahara, gli Traiettorie di progetto.

Maria Augusta Montera

Laureato da CAL il 2015, attrice Maria Augusta Montera è un ricercatore del metodo interpretativo psicofisico MUSA ideato dal regista greco Sotiris Karamesinis. membro di CLA. MUSE Teatrali, ha lavorato per 5 anni come insegnante di teatro, regista e drammaturgo presso Ong Solar Meninos de Luz, e recitato nel documentario Principi felici premiato 14 volte ai festival internazionali. In 2020, ha completato la sua formazione a Scuola Internazionale di Mimo del Corpo Drammatico, il Parigi, e 2021 partecipato con il tuo Progetto Falena della residenza artistica a Instituto Grotowski, in Polonia, dove ha sviluppato e tenuto un seminario sul corpo per le donne.

Nady Oliveira

Attrice di Pernambuco, ballerino di tip tap addestrato da Scuola Carol Lemos, e compositore. integrato a CSocietà di prova aperta di 2015 al 2019, dove ha recitato negli spettacoli Che tempi sono questi? (2016 al 2018); 10 Giorni che hanno scosso il mondo (2017); Luce nell'oscurità e nell'angolo nero (2019). In 2020 Prestò servizio nella Yabá donne nere, è stato assistente al coordinamento artistico e ha lavorato al progetto 72 GIORNI (2021), premiato con risorse della Legge Aldir Blanc. Assistenza alla regia firmata per il documentario Un certo signor Gabriel (2021), è un'attrice nello spettacolo La casa e il mondo esterno: Lettere di Paulo Freire a Nathercinha (2018 - 2021). Unisciti al collettivo Nei giorni del teatro in barca.

SERVIZIO:

Posto della testa Posto del corpo

Performance: Una donna al sole (di 13/05 al 12/06)
Local: Teatro Oi Futuro // R. secondo di dicembre, 63 – Flamengo, RJ
Giorni: dal 6 alla domenica
Tempo: 20h
Ingresso: gratuito con ritiro password
Valutazione: 16 anni

Installazione: Arte in traversata (di 18/05 al 12/06)
Local: Teatro Oi Futuro // R. secondo di dicembre, 63 – Flamengo, RJ
Giorni: da mercoledì a domenica
Tempo: da 11.00 a 18:00
Ingresso: gratis
Valutazione: 12 anni

intervento: Ingresso gratuito per i visitatori (19/05 al 12/06)
Local: Oi Futuro // R. secondo di dicembre, 63 – Flamengo, RJ
Giorni: dal 5 alla domenica
Tempo: di 14:00 a 18:00
Ingresso: gratis
Valutazione: 12 anni

collegato:

Lascia un commento

×