Casa / Art / Artista multimediale Jef Telles, dal centro 2, lancia la serie web "Abyss" su Instagram
Abisso. Foto: Jorge Etecheber.
Abisso. Foto: Jorge Etecheber.

Artista multimediale Jef Telles, dal centro 2, lancia la serie web "Abyss" su Instagram

Il lavoro è interattivo e ha un'azione che premierà il pubblico attraverso la selezione dei video

Ideato e interpretato dall'artista Jef Telles, direttore del Core Group 2, collettivo d'arte multimediale con 15 anni di storia, la webseries “Abisso” fa il suo debutto su Instagram (@ artenucleo2). Il lavoro consiste nell'adattamento all'ambiente virtuale di una video installazione concepita in 2018 e questo faceva parte della mostra “Tensione / sforzo”, a cura di Sesc Rio Preto.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Tutti i video di “Abisso” sono pubblicati su IGTV, nel canale del Core Group 2, a caso, tranne il primo, che verrà fissato nella parte superiore del feed. attraverso di essa, l'utente di Internet sarà guidato a costruire la propria narrativa all'interno della webserie. Il progetto della webserie “Abismo” è stato contemplato dalla promozione culturale del Premio Nelson Seixas, del Segretario Municipale della Cultura di São José do Rio Preto, dove il Nucleo 2 è basato.

La video installazione, l'ambiente era composto da una sedia, poltrona e tavolino, dove gli spettatori facevano le loro scelte tramite il telecomando di un televisore, avere accesso a 14 video creati dal concetto di cinema espanso. In altre parole, la narrazione è stata costruita dalle scelte fatte da ogni persona che ha avuto accesso all'opera.

Secondo Telles, trasposizione all'universo online, l'intera narrazione è stata mantenuta, ma i testi hanno subito alcuni adattamenti e aggiornamenti, per ottimizzare la durata di ogni video. Inoltre, il materiale è stato riscritto e proiettato verticalmente, rendendo più facile visualizzare i video su Instagram. In “Abisso”, ha anche fatto ricorso all'audio binaurale (Tecnologia 3D che riproduce l'orecchio umano). Così, l'uso delle cuffie rende l'esperienza fondamentale per il pubblico.

“La scelta per Instagram è dovuta a, specialmente, per la sua crescita vertiginosa tra gli utenti dei social media. Per presentare un'interfaccia più pulita rispetto a Facebook, l'interattivo diventa più chiaro ed efficace ", spiega l'artista. “I video sono stati tutti registrati e / o rieditati nel formato IGTV, in verticale e in full HD, ottenere un maggiore controllo per la risorsa binaurale ", completare.

“Abyss” dialoga con il cieco bisogno umano di fare delle scelte, alimentato, tante volte, per l'altro, e non da solo. Sensoriale, il lavoro contrasta con la realtà inventata oggi, rispetto alla comunicazione fittizia delle persone. “In ogni momento siamo un errore più grande, sia sui social media che tête-à-tête. Una palla di neve irrazionale, muovendosi nella direzione opposta ai bisogni umani stessi ", riflette Telles. “Fino a che punto siamo effettivamente titolari delle nostre decisioni? La città dei tuoi occhi è la stessa dei tuoi coetanei?", domanda.

Dialogo con il pubblico

Durante la stagione espositiva di “Abyss” su Instagram, Gli utenti di Internet sono incoraggiati a partecipare a Memory of the Abyss, che consiste in un'azione in cui gli spettatori possono inviare video che dialogano con i temi proposti dalla serie web.

L'azione Memory of the Abyss è divisa in tre categorie, e il Nucleo 2 messo a disposizione regolamento e modulo di registrazione online per ciascuno di essi tramite il sito web www.nucleo2.com.br. Il materiale inviato dagli utenti di Internet sarà valutato dall'autore dell'opera, sulla base di criteri specifici per ogni regolamento, come argomento, coerenza e creatività. I video verranno modificati e utilizzati per pubblicizzare l'installazione video per un periodo massimo di 30 giorni, anche risultando in un mini documentario, per essere rilasciato il giorno 10 Dicembre.

Cinque video saranno selezionati in ogni categoria per il mini documentario e gli autori riceveranno R $ 200 e R $ 300,00, a seconda della modalità. scadenza 27 Novembre. Tutti i dettagli sull'azione possono essere ottenuti sui social network e anche sul sito web di Nucleus.

SERVIZIO:
Serie web interattiva "Abismo", di Jef Telles, tenuto attraverso il Nelson Seixas Award 2020. Dal 7 Novembre, no Instagram @ artenucleo2. Libero.
"Memory of the Abyss": Iscrizioni aperte fino al 27 Novembre. Regolamento e modulo di registrazione a cura di www.nucleo2.com.br
SINOSSI:
"Abismo" è una serie web interattiva per Instagram, dove l'autore stesso presenta la sua reclusione basata su esperienze vissute. Utilizzando una narrazione audiovisiva, accoppiato con un auricolare, il pubblico segue la storia attraverso le proprie scelte.
FACTSHEET:
Progettazione, direzione, catturare, editing e interpretazione: Jef Such
La Produzione: Daniela Honório
Progetto di divulgazione: Jef Such
Ufficio stampa: Graziela Delalibera

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*