Casa / In evidenza / Festa del Campus: Come si sono comportati i brasiliani con argomenti sui rischi di un uso improprio di Internet
Dr. Imbroglio del codice genetico e processo evolutivo del dottorato di ricerca in neuroscienze. Foto: Gabriele Maciel - Festa del Campus.
Dr. Imbroglio del codice genetico e processo evolutivo del dottorato di ricerca in neuroscienze. Foto: Gabriele Maciel - Festa del Campus.

Festa del Campus: Come si sono comportati i brasiliani con argomenti sui rischi di un uso improprio di Internet

Dr. Fabiano de Abreu Agrela foi o palestrante magistral do evento de Brasília

La quarta edizione di Campus Party Brasilia accaduto nell'ultima settimana e tra gli argomenti trattati durante il Dott.. Fabiano de Abreu Agrela erano i rischi di un uso improprio di Internet. secondo l'insegnante, nella conferenza, che aveva tutte le sedie occupate, era evidente che più della metà del pubblico che assisteva non era composto da giovani, ma da genitori e insegnanti preoccupati.





“La cosa più gratificante è stata essere avvicinati da giovani che vorrebbero capire come funziona la ricerca scientifica e dove pubblicare. Questo mostra la carenza nazionale di posti per pubblicare. Ho offerto il supporto del mio team e del mio diario che è gratuito e non appena inizia la rivista scientifica Campus Party, molti giovani potrebbero diventare ricercatori, ricercatori e chissà, formiamo più scienziati.”

Secondo neuroscienziato, tra il pubblico c'era anche una minoranza di giovani preoccupati per il proprio futuro e le condizioni psicologiche.

“Ciò è correlato all'uso eccessivo dei social network in cui viene colpita la regione cerebrale di prevenzione e decisione.. il virtuale, semantico a irreale, è una cultura di social networking formattata in cui molti di questi giovani credono di avere ragione, non si rendono conto della necessità di aiuto e del cambiamento delle abitudini. il narcisismo, fuori dall'omeostasi, è un sintomo di drammatici disturbi della personalità che è già un problema, derivato da questa cultura dell'uso eccessivo del cellulare”, suddetto.

Fabiano ha detto che il grosso problema è dovuto anche alla mancanza di percezione da parte dei giovani del bisogno di aiuto o della volontà di conoscere questi rischi..

“C'è una difficoltà nella volontà di imparare perché c'è una regione decisionale, che è lo stesso di prevenzione e logica. Allora, potrebbe essere colpita. Bisogna anche tener conto del fatto che questa regione non è ancora formata nei giovani, perché finisce appena di formarsi dal 24 a 30 anni e che risente di questo uso eccessivo dei social network”, suddetto.

Tra il pubblico presente, secondo Fabiano, erano genitori, insegnanti, psicologi, dal momento che sono i più preoccupati per l'argomento.

“I giovani che c'erano sono tutti accademici e sono venuti a parlare con me. Hanno chiesto consigli su una carriera come ricercatore ed erano preoccupati per se stessi”., disse.

Giro della Bolivia

Il professor Fabiano de Abreu è anche uno dei relatori del più grande evento di medicina in Bolivia, o XI Congresso Internazionale di Medicina dell'Università d'Aquino, cosa accadrà nelle città di La Paz, Santa Cruz, Cochabamba e Oruro. Il neuroscienziato parlerà dei rischi dei social network per l'intelligenza, disturbi e malattie mentali e porta il nome di Logos University International dove è Capo del Dipartimento di Scienza e Tecnologia, all'Universidad Santander dove è professore, scienziato e ambasciatore del primo corso di neuroscienze nella storia del Messico, dal Centro di ricerca e analisi di Heráclito – CPAH, da Redilat, rete di scienziati latinoamericani e la US Society for Neuroscience.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*