Casa / Art / L'evento gratuito offre lezioni di danza angolana e brasiliana al CEU Heliópolis

L'evento gratuito offre lezioni di danza angolana e brasiliana al CEU Heliópolis

Il collettivo La nostra Kizomba terrà corsi di danza angolana e brasiliana, come un seminario alludendo al mese della donna, dove affronteranno la storia della regina Nzinga – simbolo della resistenza al colonialismo portoghese in Angola, una donna molto forte, forza, atteggiamento, articolatore e altro, oltre ad avere una lezione di samba di base ai piedi

Sao Paulo, Marzo 2022 – Per celebrare il mese delle donne, il collettivo La nostra Kizomba svolgerà un'attività speciale. Su 30 Marzo, às 19h, si terrà una lezione danza angolana al CEU Heliopolis, con Vanessa Dias, coordinatore del progetto e brasiliano che si distingue quando si tratta di Afro House/Kuduro, All'evento parteciperanno anche Iza Sousa e l'angolano Gilson Manuel.. Questa iniziativa mira anche a portare più informazioni di qualità a un nuovo pubblico., oltre a creare un'opportunità per le persone di avere accesso a un'altra cultura, alla ricerca di una maggiore diversità.





Secondo Vanessa Dias, ideatore e coordinatore del progetto, ricercatore di danze africane da allora 2016, il progetto è un modo diretto di prendere non solo la danza, ma ogni storia dietro. “Vogliamo promuovere la diversità culturale, per pubblicizzare e guidare il pubblico brasiliano sulle danze angolane (kizomba, Semba, Casa Afro / Kuduro), oltre a lavorare sulla nostra cultura e balli brasiliani (samba nel piede, Forró, Francobollo e Funk), demistificare alcuni paradigmi sociali e culturali delle danze angolane e brasiliane, spiegando cosa hanno in comune (Kizomba e Forrò, semba e samba, Afro House / Kuduro e Funk)", spiega.

Sempre secondo la sua, l'idea è di portare la cultura al forte impatto che ha sulla vita delle persone – Non si tratta solo di ballare, si tratta del modo di essere e di essere. “Lavoreremo sull'essenza e sulla radice, evidenziando la connessione tra i ritmi e le danze brasiliane e angolane, oltre a collaborare affinché questa conoscenza si propaghi nel miglior modo possibile senza interpretarla erroneamente, perché la cultura angolano/africana è presente nella nostra vita quotidiana, ed è estremamente importante che i brasiliani abbiano accesso a questa conoscenza”, complimenti vanessa.

Forte cultura angolana in Brasile

La cultura angolana di pochi anni ha conquistato il mondo e non sarebbe diverso in Brasile, l'immigrazione ha portato questa cultura della danza/musica e, Infatti, il lavoro socioculturale riunisce non solo i brasiliani, ma gli angolani della loro patria. “Il nostro scopo è pubblicizzare e diffondere i ritmi brasiliani e angolani, rafforzandoli, rispettando e coltivando origini e legami culturali e, la nostra più grande intenzione, è portare l'importanza della cultura come potenza economica e strumento di trasformazione sociale, fornendo attraverso la danza un'esperienza unica, Con gioia, salute fisica e mentale in un ambiente familiare accessibile a tutti”, spiega Vanessa.

“Nei circoli di conversazioni e attività di ballo, affronteremo e porteremo questioni sulla storia culturale tra i due paesi, oltre ad affrontare la questione del pregiudizio, la lotta e la libertà di espressione culturale. Perché la samba era già motivo di arresto di una persona qui in Brasile e Semba occupava uno spazio decisivo nella lotta per l'indipendenza dell'Angola. Il Brasile è stato il primo Paese a riconoscere l'indipendenza dell'Angola", conto.

Il Collettivo è diventato un riferimento, un gruppo di tradizione nella città di San Paolo, con un lavoro serio, incidendo positivamente sulla vita degli angolani/africani, immigrati in generale e brasiliani, indipendentemente dallo stato sociale, dove la città di San Paolo ha conosciuto un pezzo dell'Angola, attraverso l'Arte, beni culturali, danza e intrattenimento, promuovere un ricco scambio culturale tra l'Angola & Brasile.

Informazioni sull'evento

Corso gratuito di ballo angolano

Dati: 30 Marzo

Tempo: 19h

Local: CEU Eliopoli – nella sala polivalente. Aperto a tutti da 13 anni

Informazioni: Per iscriversi ai corsi/workshop è necessario essere in possesso di una tessera CEU.

Per fare la carta/documenti necessari: Xerox RG, CPF, Prova di residenza e 1 foto 3×4. La Card si effettua dal lunedì al venerdì dalle ore 8:00 alle ore 20:00 presso la sede della Direzione. Tutte le attività sono gratuite.

Contattare per ulteriori informazioni: La nostra Kizomba – (11) 98592-8610

Busta o Kizomba Yetu

Il collettivo “NOSTRA PROPRIA” termine che deriva da una delle lingue nazionali angolane – il"Kimbundu"Che può essere tradotto come" La nostra festa ", – organizza eventi socio-culturali, nella capitale di San Paolo. L'obiettivo principale è promuovere la cultura e le danze angolane attraverso le lezioni di Kizomba, Semba, Kuduro, tra l'altro. Il collettivo esiste da agosto 2018. È formato da brasiliani, angolani, Guinea e francese, residente a San Paolo, dove si svolgono le attività di scambio culturale. In 2019, il collettivo è stato contemplato dal Segretario Comunale della Cultura nel programma VAI 1 (Valorizzare le iniziative culturali) per realizzare il progetto denominato “Scambio culturale Brasile & Angola". Si sono tenuti diversi seminari di danza angolana, nelle Case della Cultura e Centri Culturali di San Paolo, con ingresso gratuito. Dall'inaugurazione del NOSTRA PROPRIA una media di 60 eventi e speso più di 2.000 studenti, operiamo in diverse regioni di San Paolo, come: è, Bras, repubblica, Bella vista, Jabaquara, Townshend, Giardino Peri Alto, Sacomã / Ipiranga e Avenida Paulista, oltre alla partecipazione ad altri eventi culturali.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*