Casa / Art / Volti di pandemia: Forse ti identifichi con una di queste storie

Volti di pandemia: Forse ti identifichi con una di queste storie

L'antologia organizzata da Paula Barros riunisce 10 storie di fantasia sulla pandemia di Covid-19

La nuova pandemia di Coronavirus, un Covid-19, arrivato in modo schiacciante, danneggiare e togliere la vita a persone in tutto il mondo. Lavoratori, disoccupato, imprenditori, studenti e qualsiasi altro cittadino hanno subito qualche danno con l'isolamento sociale obbligatorio, e puntando alla realtà di queste persone, uno scrittore Paula Barros organizou a antologia "Faces of Pandemic", un'opera letteraria composta da racconti di autori diversi che coinvolgono le ansie e i dilemmi dell'attuale pandemia.

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

Ana Paula Pereira, Barbara Palermo, Bibiana Danna, Ceginara, Fê Costa, Gabriela Semensato, Nathália Laryssa do Amaral, Paula Barros, Raphael Coutinho e Vânia Lara sono gli autori che ne fanno parte "Faces of Pandemic", la prima antologia dell'Editoriale Vem para Narnia.

Tutti i racconti sono di fantasia, ma ha il potere di indurre i lettori a identificarsi con la realtà dei personaggi. Inoltre, tutti gli autori propongono di mostrare modi diversi per affrontare e affrontare la malattia che ha ucciso più di 178 1000 persone in Brasile.

"Faces of Pandemic" Uscirà su 10 Dicembre di Editorial Vem para Narnia.

A proposito di Faces of Pandemic

L'anno è 2020.

Una malattia, milioni di persone coinvolte.

In questa antologia, conoscere 10 storie di fantasia di persone che hanno sperimentato i fatti a cui tutti assistiamo costantemente nella nostra vita quotidiana, dopo che il Coronavirus è passato alla storia.

Forse puoi identificarti con qualcuno di loro.

Si tratta di racconti scritti da diversi autori che rivelano modi diversi di affrontare una malattia travolgente e altamente contagiosa, secondo il luogo o la classe sociale in cui ci troviamo.

Lasciati commuovere da ciascuno di questi nomi e volti prima della pandemia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*