Casa / Art / Il festival della lettura online premia Rubem Alves
21a edizione del Festival delle azioni letterarie (FAL), arte. Rivelazione.
21a edizione del Festival delle azioni letterarie (FAL), arte. Rivelazione.

Il festival della lettura online premia Rubem Alves

Condotto dall'allevamento, da São José do Rio Preto (SP), Succede a FAL 29 da gennaio a 7 Febbraio, con 58 ore di programmazione gratuita distribuite su 38 attività, coinvolgendo circa 50 lavoratori della cultura

Di 29 da gennaio a 7 Febbraio, si terrà la seconda edizione del Festival delle azioni letterarie (FAL), ciò accade virtualmente a causa della pandemia del nuovo coronavirus. Dopo aver onorato l'educatore Paulo Freire nella sua prima edizione, il 2019, l'autore premiato in questa seconda edizione sarà Rubem Alves (1933-2014).





Per dieci giorni, offrirà il festival della lettura online 58 ore di programmazione gratuita e diversificata per tutte le età, distribuito in 38 attività, coinvolgendo circa 50 lavoratori della cultura, arte e creatività. Il pubblico potrà seguire le chat con gli scrittori, feste serali, narrazione, spettacoli musicali, spettacoli teatrali, Workshop, tra le altre attività.

Condotto dall'allevamento – spazio indipendente di formazione artistica e culturale con sede a São José do Rio Preto (SP) -, di Lei Aldir Blanc, la FAL avrà come tema “Rubem Alves: l'importanza dell'educazione dei sensi ". Il progetto era uno di quelli contemplati dal Bando 06/2020 – Aiuti per i festival culturali, lanciato dal Segretario Municipale della Cultura di São José do Rio Preto.

Il programma sarà trasmesso in diretta sul canale di casa per creare su YouTube e Facebook. Tra i punti salienti, sono la curatrice di libri per bambini e ragazzi Denise Guilherme Viotto, fondatore di "A Taba"; autore e illustratore André Neves, vincitore di cinque premi Jabuti; l'educatore e ricercatore indigeno Tiago Nhandewa e lo scrittore Sacolinha, autore di romanzi, libri di racconti e cronache, attivo nella letteratura periferica.

Da São José do Rio Preto, partecipano autori come Luana Passos, educatore e scrittore di poesie e racconti pubblicati nei volumi di “Cadernos Negros”; lo scrittore, illustratore e fumettista Alex Sander; giornalista e scrittore Raul Marques; Carol Petrolini, autore del libro "A lua de Alice", e Laura Barbeiro, all'illustratore, tra gli altri nomi.

Arti dello spettacolo, è presente il Nucleo Arcenico, con il suo ultimo spettacolo, "Silenzio", e il gruppo Varanda Teatro, con "[Storie in scatola] Teatro Lambe-lambe ". La musica sarà rappresentata da nomi come André Fernandes, Zeca Barreto e DJ Basim.

Ci sarà spazio anche per attività di formazione, come i seminari "Giochi di carta / Il mio primo libro", con Paula Alonso, e "Narrazione di storie olistiche", con Akila Moreira.

“Cerchiamo di allineare il concetto di educazione che attraversa il festival a quello di Rubem Alves, sollevando la prospettiva che scommette sulla provocazione, nella curiosità e nell'esplorazione dei sensi; e sottolineare il coinvolgimento dell'universo letterario all'interno di questa proposta ", dice l'educatrice Carolina Manzato, Curatore FAL.

Workshop

Le persone interessate a partecipare ai laboratori devono registrarsi sul sito web fal.casadecriar.com.br, al fine di ricevere istruzioni sui materiali da utilizzare. La registrazione inizia questo venerdì, giorno 22. Solo per il workshop "Paper Games / My First Book" i posti sono limitati, e la selezione avverrà in ordine di registrazione. Per gli altri workshop, c'è un limite di posti.

Incoraggiare la lettura

Gli obiettivi principali del Festival delle azioni letterarie sono incoraggiare e promuovere la lettura, democratizzare l'accesso a libri e letteratura, incoraggiare la lettura letteraria e valorizzare la produzione letteraria locale. “Il festival della lettura online fa parte di un intreccio di attività che ruotano attorno alla letteratura – dove, con maestria, nostro premiato, Rubem Alves, transitato – e altri linguaggi artistici, anche abbastanza citati nei loro testi e che corroborano con la formazione integrale dell'individuo, una delle idee che hanno costituito la sua eredità per il settore educativo ", spiega Manzato.

Canali Internet

Tutte le informazioni sul programma della seconda edizione della FAL saranno disponibili sul profilo @festivalacoesliterarias su Instagram e su fal.casadecriar.com.br. Durante l'evento, il pubblico potrà partecipare alle lotterie per i libri e gli autori di Rubem Alves che partecipano all'evento tramite Instagram.

Circa il premiato

Scrittore, educatrice e psicoanalista di Minas Gerais nata a Dores da Boa Esperança, Rubem Alves, nella sua produzione letteraria, contemplato, come lettori e lettori, persone di epoche diverse e affrontato temi umani che abbracciano le epoche più diverse: avere molti libri per bambini, cronache che affrontano la vita quotidiana, alla vita adulta, vecchiaia e arte.

“Era qualcuno con contributi molto importanti all'istruzione, scrittore di letteratura in tutte le sue potenzialità e prospettive, che immaginava un mondo in cui l'educazione comprendeva l'essere umano come complesso, integrante, sensibile ed emotivo, assolutamente divertente e produttore d'arte, rispettati nei loro diritti fin dall'infanzia, soprattutto nel tuo processo educativo ", sottolinea il curatore FAL.

SERVIZIO:
2º Festival delle azioni letterarie (FAL) – Rubem Alves: l'importanza dell'educazione dei sensi
Quando: 29 da gennaio a 7 Febbraio
Dove: canale home da creare su YouTube e profilo @casadecriar su Facebook
Realizzazione: casa di allevamento, attraverso l'Avviso 06/2020 – Aiuti per i festival culturali, da Lei Aldir Blanc
Per maggiori informazioni: @festivalacoesliterarias su Instagram e sito web fal.casadecriar.com.br
Libero. Libro

 

Ufficio Stampa
Graziela Delalibera
(17) 99114-1343
grazidalla@gmail.com

PROGRAMMA COMPLETO:

29 Gennaio, Venerdì

14H: CHATTA CON CARLOS RODRIGUES BRANDÃO: “CHI È RUBEM ALVES?" (São Paulo/SP)

Il professor Carlos Rodrigues Brandão e lo scrittore Rubem Alves erano amici da più di 40 anni. In una conversazione affettiva con l'educatrice Carolina Manzato, Curatore FAL, Brandão racconta i suoi ricordi dell'autore premiato in questa edizione, parla dei libri che hanno scritto insieme e del lavoro in cui ha adattato i testi di Rubem Alves. Sono diventati poesie. Nelle parole del curatore FAL, “Rubem Alves è diventato una poesia e vive dei suoi scritti, per i ricordi dei tuoi amici e dei tuoi ammiratori ".

Non c'è bisogno di firmare.

15H: UFFICIO STORYLINES (São José do Rio Preto / SP)

Con José Vitor Rack, scrittore, drammaturgo e sceneggiatore. L'attività presenterà ai partecipanti nozioni sulla costruzione di trame e sinossi attraenti compatibili con il mercato audiovisivo. Intende consentire ai partecipanti di capire quale storia vogliono raccontare, il formato ideale e come presentarlo ai partner e agli eventuali produttori.

Abbonamenti da 22/01 dal: fal.casadecriar.com.br (posti illimitati)

18H: STORIA-STORIA “I TRE FRATELLI " (São José do Rio Preto / SP)

Con Dani Ribeiro, educatore di arte, artigiano e narratore. Porterà al pubblico il racconto indiano “I tre fratelli”.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON TIAGO NHANDEWA (Avaí / SP)

Educatore e ricercatore indigeno, Tiago Nhandewa condivide le sue esperienze come educatore e ricercatore indigeno e legge anche due storie, il primo è uno di quelli che compongono il suo libro "Quando cacciavo armadillo e altri animali": "L'amico della città a caccia di armadillo". La seconda storia fa parte del libro collettivo "Yy karaí oupi - battezzato". Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: PRESENTAZIONE MUSICALE D'AUTORE CON ANDRÉ FERNANDES (São José do Rio Preto / SP)

Accompagnato dalla sua chitarra, il compositore, musicista, arrangiatore, Produttore, direttore musicale ed educatore presenta brani propri e composti con diversi partner durante il suo 20 anni di esperienza, completato in 2021, e sei nuovi che saranno sul tuo nuovo EP, per essere rilasciato presto.

Non c'è bisogno di firmare.

30 Gennaio, Sabato

14H: WORKSHOP "SEWING STORIES" (São José do Rio Preto / SP)

Con Vanessa Sanches e Rodrigo Azevedo, educatori. Un laboratorio per riflettere sulla materialità del libro e sullo spazio intimo che la letteratura e le arti manuali ci forniscono. Producendo un libro penseremo alle possibili storie che ci attraversano.

Abbonamenti da 22/01 dal: fal.casadecriar.com.br (posti illimitati)

18H: ACCOUNT IN LIBRAS "UN APOLOGIST" (São José do Rio Preto / SP)

Con gli studenti del corso di Lettere di Unilago. Esposizione del video registrato con l'adattamento del racconto "Un apologeta", Machado de Assis, per la lingua dei segni brasiliana (sterline), seguita da una chat con gli studenti che partecipano al progetto.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON GLÁUCIO CAMARGOS: “LETTERATURA E Sordità: FUSIONE, CONFUSIONE, DIFFUSIONE" (São José do Rio Preto / SP)

Con Gláucio Camargos, psicanalista, Master in Psicologia e Salute e PhD in Scienze della Salute. La chat ha lo scopo di indagare sulle rappresentazioni dei lettori, lettura e letteratura che sono costruite da opere letterarie in Bilancia che circolano nel contesto della formazione culturale delle persone sorde. Supponendo che la lettura letteraria, la costruzione della soggettività e la formazione del lettore sono pratiche create dall'essere umano, segnato e trasformato dalla società nel corso della storia, discuterà il contesto di produzione, circolazione e appropriazione di queste dimensioni da parte delle persone sorde, comprese le questioni che attraversano la norma bilingue e l'attenzione alla letteratura come manifestazione dei ricordi e delle esperienze visive della comunità dei non udenti. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: PRODUZIONE SCRITTA E LETTURA “LGBTQIA PROTAGONISM +: APRI GLI OCCHI, PULITI LE ORECCHIE " (São José do Rio Preto / SP)

Con Lucas Horas, studente di arti e già lavora nel settore dell'educazione e DJ Basim. Lucas si è collegato a persone LGBTQIA + e ha richiesto testi (scritto o orale) che fanno l'interconnessione tra la cattura del mondo, tramite le indicazioni, da parte loro, ed esperienze di vita al di fuori della divisione normativa binaria di genere e dell'eteronormatività. Inoltre, una playlist con i brani consigliati da queste persone, che si connettono ai tuoi ricordi, è stato costruito. Questo materiale sarà curato, e, durante tre incontri, Lucas andrà in diretta con DJ Basim e qualcun altro invitato a presentare frammenti di questi testi ea commentare gli impatti di questi ricordi sollevati sulle proprie vite ed esperienze. DJ Basim sarà responsabile del DJing in base alla playlist.

Non c'è bisogno di firmare.

31 Gennaio, Domenica

14H: WORKSHOP "RACCONTO DI STORIA OLISTICA" (São José do Rio Preto / SP)

Con Akila Moreira, educatore di arte, attrice, clown professionista e scrittore per bambini. Supponendo che "raccontiamo storie interamente e per intere persone", il workshop composto da tre incontri cerca di valutare dal modo in cui scegliamo la storia da raccontare alla preoccupazione con l'esperienza di coloro che partecipano alla storia.

Abbonamenti da 22/01 dal: fal.casadecriar.com.br (posti illimitati)

15H: UFFICIO FANZINE: “LA MIA VOCE” (São José do Rio Preto / SP)

Come June kp!, artista visivo e produttore culturale. O fanzine, pubblicazione indipendente dalla scena underground, emerse per diffondere conoscenze specifiche. In tempi di Internet e dei tuoi blog, June kp! propone in questo workshop, suddiviso in cinque incontri, rivivere il format come “scusa” per riflettere sulla contemporaneità e sui suoi sintomi di stanchezza e stress.

Abbonamenti da 22/01 dal: fal.casadecriar.com.br (posti illimitati)

18H: STORIA-STORIA “IL RAGAZZO VIAGGIATORE " (São José do Rio Preto / SP)

Con Gláucia Ramires, narratore, attrice ed educatrice d'arte. Adattamento dell'opera "Il ragazzo che viaggia", propria paternità, ispirato alla vita e all'opera di Paulo Freire.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON RAUL MARQUES (São José do Rio Preto / SP)

In questa chat, il giornalista e scrittore parla di letteratura per ragazzi, l'universo dello scrittore professionista, la costruzione di una biografia e le modalità di pubblicazione di un libro, con suggerimenti e suggerimenti. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: PRODUZIONE SCRITTA E LETTURA “LGBTQIA PROTAGONISM +: APRI GLI OCCHI, PULITI LE ORECCHIE ". Con Lucas Horas e DJ Basim.

1 Febbraio, Lunedi

14H: WORKSHOP "RACCONTO DI STORIA OLISTICA", con Akila Moreira

15H: UFFICIO FANZINE, come June kp!

18H: CHATTA CON JANAÍNA LEANI (São José do Rio Preto / SP)

Una conversazione sul processo di scrittura del libro “La ragazza che aveva paura di sognare”, abilitando così, una riflessione sull'ispirazione che ha dato origine alla storia, e anche sulle paure e le fantasie che popolano l'universo dei bambini e di tutte le età. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON LAERTE ASNIS: "L'ESSENZA POETICA DI RUBEM ALVES" (Sono Carlos / SP)

Con Laerte Asnis, attore, regista e produttore teatrale. Questa conversazione sull'essenza poetica di Rubem Alves ha come riferimento uno dei suoi libri più accattivanti, "Pipa ea Flor", che in 1999 è stato trasformato in un brano da Cia. Great Bear Navigator Theatre. Il libro e la commedia ritraggono un po 'della natura umana e guidano il lettore / spettatore in un viaggio attraverso innumerevoli paesaggi provocatori, con innumerevoli riflessioni e molteplici prospettive sulla vita. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: PRODUZIONE SCRITTA E LETTURA “LGBTQIA PROTAGONISM +: APRI GLI OCCHI, PULITI LE ORECCHIE ". Con Lucas Horas e DJ Basim.

2 Febbraio, Martedì

14H: WORKSHOP "RACCONTO DI STORIA OLISTICA", con Akila Moreira

15H: UFFICIO FANZINE, come June kp!

18H: RACCONTARE LA STORIA "AVVENTURE DI EMILUMAS" (São José do Rio Preto / SP)

Con Fernanda Missiagia, attrice. Emilia, o Emily, come preferisci essere chiamato, è una ragazza a cui non piacciono i libri, preferisce il cellulare, ma è costretta a visitare una biblioteca con la sua scuola e riscopre il suo amore per i libri. L'attrice usa la tecnica Kamishibai, con testo di Letícia Flores e illustrazioni di Laura Barbeiro.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHAT "ALICE'S MOON" (São José do Rio Preto / SP)

Con Carol Petrolini, autore del libro "A lua de Alice", e Laura Barbeiro, illustratore. Parlano del processo creativo del lavoro. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: SARAU BOCAS MALDITAS (São José do Rio Preto / SP)

Con Renan Chiaparini e amici. Testi potenti e sfortunata realtà traboccante, una notte sporca, pessimista, nichilista.

Non c'è bisogno di firmare.

3 Febbraio, il mercoledì

14H: PERFORMANCE “CONVERSAZIONI INTORNO AL FORNELLO” (São José do Rio Preto / SP)

Com Carolina Manzato e Carol Capelli, cuoco e antropologo. Attività culinaria che prevede la lettura di estratti di Rubem Alves (chi ha guardato l'arte della cucina e, parecchie volte, tramite metafora collegava la fame al desiderio di apprendimento) e lo sviluppo di ricette che possono essere replicate dal pubblico.

Non c'è bisogno di firmare.

15H: UFFICIO FANZINE, come June kp!

18H: SPETTACOLO "[STORIE IN SCATOLA] TEATRO LAMBE-LAMBE " (São José do Rio Preto / SP)

Con Balcone Teatro. Lo spettacolo si compone di quattro palchi scenici in miniatura: "Guerra", di Guilherme Hernandes; “Tupi o non tupi?", di João Darte; "Il volo dell'anima", di Laura Barbeiro e "Just a thief", di Fernanda Missiaggia. Le quattro storie sono legate dal tema delle opere di grandi artisti plastici. Picasso funziona, Rene Magritte, Oswaldo Goeldi e Tarsila do Amaral prendono vita attraverso la manipolazione e la creazione di artisti nei loro piccoli teatri.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON LUANA PASSOS (São José do Rio Preto / SP)

Conversazione con l'educatore e scrittore di poesie e racconti pubblicati nei volumi Cadernos Negros 41 e 42 e leggendo alcune delle sue opere. Quell'ultimo volume, "Cadernos Negros - Afro-Brazilian Tales", è stato nominato per il Premio Jabuti per 2020. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: SPEECHING "UTERO DEL SUONO " (São José do Rio Preto / SP)

Con DJ Basim. Una panoramica storica delle principali voci femminili del secolo 20 e inizio del secolo 21. Diversità etnica, razziale e geografico. “Utero sano” è un tributo alle donne e al loro potere perenne e potente.

Non c'è bisogno di firmare.

4 Febbraio, Giovedi

14H: RACCONTO DI STORIA “RACCONTI E LEGGENDE AFRICANEIL" (São José do Rio Preto / SP)

Con Beta Wedge, educatore di arte, regista e attrice teatrale. Attraverso oggetti di scena personali, sciarpe, scialli, fiore di testa e oggetti di scena scenici, i personaggi vengono creati. Attraverso ogni leggenda, il contabile condivide i suoi antenati e fornisce a bambini e adulti la conoscenza della cultura africana.

Non c'è bisogno di firmare.

15H: UFFICIO FANZINE, come June kp!

18H: STORIA CHE RACCONTA "LA CORDA E NOI" (São José do Rio Preto / SP)

Con Akila Moreira. Un racconto di Evandro Moreira sulle nostre opportunità di cambiamento – ispirato al lavoro di Rubem Alves.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHAT CON LEANDRO PASSOS (Três Lagoas / MS)

Storia e conversazione sulla scrittura letteraria, mirando a riflettere sul processo di creazione dell'autore. Motivazione teorica e critica, Verranno evidenziati autori ed esperienze che fungono da stimolo per la poetica dell'autore. L'autore ha pubblicato racconti e poesie su Cadernos Negros, di Editora Quilombhoje (40, 41 e 42), dagli editori Benfazeja, Trifoglio e cappello a cilindro. Ha ricevuto il premio per il miglior racconto breve nell'Antologia Reesistenza, con il titolo "BorboNegra". È membro dell'Associazione brasiliana dei ricercatori neri (ABPN). Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: SPETTACOLO TEATRO "SILENZIO" (São José do Rio Preto / SP)

Con Arcenic Core. Il giorno della morte dell'anno della pandemia, due attori si sono riuniti per salvare uno spettacolo di 15 anni fa sul lutto, memoria, cicatrici e silenzi. Dall'episodio della morte del padre, due fratelli cercano di reimparare a convivere con i loro ricordi privati ​​e i loro vuoti condivisi.

Non c'è bisogno di firmare.

5 Febbraio, Venerdì

14H: WORKSHOP “PAPER PLAYS / MY FIRST BOOK” (São José do Rio Preto / SP)

Con Paula Alonso, product designer e imprenditore. Gioco di carta con attività taglia e incolla, e produrre il primo libretto di ricordi di un bambino.

Abbonamenti da 22/01 dal: fal.casadecriar.com.br (30 posti vacanti, selezione in ordine di registrazione)

15H: CHATTA CON GLÁUCIA RAMIRES (São José do Rio Preto / SP)

Conversazione con lo scrittore e pedagogo, educatore di arte, narratrice e attrice intorno alla sua produzione scritta e al suo lavoro con l'arte per bambini. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

18H: PRESENTAZIONE MUSICALE “PLUNCT, PLACT, AL" (São José do Rio Preto / SP)

Con André Fernandes, compositore, musicista, arrangiatore, produttore e direttore musicale. Disegna un collegamento tra canzoni popolari e canzoni per bambini, con temi che mescolano la giocosità infantile e l'approccio critico e analitico di ciò che è essere umano in un processo costante di costruzione e conoscenza di sé. È presente anche la poesia, nei testi di Manoel de Barros, leggere in modo tempestivo, sfruttando la sceneggiatura creata appositamente per lo spettacolo.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON ANDRÉ NEVES (Porto Alegre/RS)

Lo scrittore e illustratore dedicato alla produzione di libri per bambini e alla formazione dei lettori parla di arte e letteratura per bambini. Riconosciuto a livello nazionale e internazionale, l'autore tiene corsi e laboratori sulla lettura e l'immagine. Ha già ricevuto i francobolli "Altamente raccomandabili" da FNLIJ; cinque premi Jabuti, quattro premi delle Azzorre e il Trofeo Monteiro Lobato. Ci sono 18 libri protetti da copyright e altro ancora 90 illustrato. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: ANIMA COSMICA (Santiago / RS)

In un periodo di pandemia, Sicuro (terapista olistico) e Nhyin (il tuo gnomo alter ego e narratore) hanno accolto persone e seminato amore in una serata molto diversa! È detto in esso, è cantato, dialogo, vengono fatte le performance, l'energia viene scambiata. Una vera serata cosmica che invade la notte al FAL.

Non c'è bisogno di firmare.

6 Febbraio, Sabato

14H: CHATTA CON ALEX SANDER (São José do Rio Preto / SP)

Lo scrittore, illustratore e fumettista parleranno del suo processo creativo, sulle differenze che esistono nella scrittura, arte e tema legati alle sue opere e anche sulle differenze tra lavorare da solo in un fumetto e lavorare in collaborazione. La sua pubblicazione più recente è "Duas Vidas Giramundo" (Editore Sesi-SP, 2018). Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

15H: CHATTA CON DANIEL RODRIGUES (São José do Rio Preto / SP)

Discuti sulla produzione letteraria dell'autore, com foco no romance “Piccole piogge viola: la storia del ragazzo-donna ”e nei suoi particolari orientamenti di scrittura creativa o letteraria. Vuole parlare di com'è essere uno scrittore che si considera “doulo” di scrittori, lavorando per cinque anni in questa nuova professione, principalmente così online, anche prima della pandemia. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

18H: LETTURA “BENEDITO” (Três Lagoas/MS)

Con Leandro Passos, educatore e scrittore. Riflette sull'opera “Benedito”, di Josias Marinho, che racconta una storia con solo immagini, legato ai simboli della cultura afro-brasiliana. Nel lavoro, l'immagine non illustra solo la narrazione, ma diventa anche un segno simbolico che richiede al mediatore la conoscenza della cultura del popolo nero. Quindi, l'immagine nell'opera di Josias Marinho è il risultato della somma di codici e intenzioni particolari degli elementi e delle strutture dell'immaginario narrativo.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON SACOLINHA (São Paulo/SP)

Lo scrittore promuove diverse riflessioni utilizzando il suo libro “Dandelion: la sostenibile leggerezza dell'essere ”e il sottotema di questa edizione della FAL, "L'importanza dell'educazione dei sensi". In "Dandelion", Sacolinha ci dà diversi avvisi. Attraverso temi come periferia, centro, sostenibilità del corpo e della mente, altri, ci dà consigli per vivere bene e ci apre gli occhi, spesso chiuso dalla divisione che separa il Paese da quando la periferia e le minoranze hanno cominciato a rafforzarsi. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: PRESENTAZIONE MUSICALE "IL MEGLIO DI MPB" (São José do Rio Preto / SP)

Con Mariana Carvalho e André Fernandes. Il cantautore mescola brani di autori con vaste opere note al grande pubblico e altre di rara bellezza e unicità, tuttavia, con elementi empatici così presenti e così ben composti, che la sensazione che siano classici di tutte le età è evidente. Con André Fernandes alla chitarra, Il timbro unico e raffinato di Mariana descrive un ambiente unico, ha reso la natura esuberante della nostra gente e della nostra terra.

Non c'è bisogno di firmare.

7 Febbraio, Domenica

14H: CONFERENZA “IL POTERE DELLA PAROLA: LETTURA E SCRITTURA COME ESERCIZIO DI SOGGETTIVITA 'E COLLEGAMENTO IN TEMPI DI ISOLAMENTO ” (São José do Rio Preto / SP)

Con Gabriela Andrade Oliveira, master in studi linguistici. Negli ultimi tempi, di isolamento sociale e crisi di salute pubblica, abbiamo dovuto iniziare a reinventare le nostre narrazioni e il nostro modo di leggere il mondo e l'altro. In questo senso, l'attività si propone di esporre l'importanza della letteratura come strumento per l'esercizio della soggettività come miglioramento della costruzione e dell'immaginazione di nuove possibili narrazioni in un mondo isolato. Per tale, si basa sul lavoro di Rubem Alves sulla lettura e la letteratura e sui concetti linguistici, soggettività e soggetto, così come nelle relazioni tra il sé e l'altro del linguaggio secondo l'analisi del discorso.

Non c'è bisogno di firmare.

15H: STORIA CHE RACCONTA "DONNE INCREDIBILI" (São José do Rio Preto / SP)

Con Fabiana Pezzotti, attrice e performer. Glorinha è una ragazza che ama leggere, principalmente libri di avventura. Ma non può più partecipare alla festa di compleanno che sua madre prepara ogni anno e decide di scappare a casa della nonna, dove trovi un libro con storie di donne straordinarie.

Non c'è bisogno di firmare.

18H: LEGGERE "IL MONDO NEL POTERE NERO DI TAYÓ" (São José do Rio Preto / SP)

Con Luana Passos, educatore e scrittore. Presentazione da parte dell'autore dell'opera e lettura condivisa e commentata di "Il mondo nel potere nero di Tayó", di Kiusam de Oliveira, che presenta un carattere pieno di autostima. Tayó è una ragazza nera che è orgogliosa dei suoi capelli ricci con l'acconciatura black power, adornandola nei modi più diversi.

Non c'è bisogno di firmare.

20H: CHATTA CON DENISE GUILHERME VIOTTO (São Paulo/SP)

Master in educazione, Denise Guilherme è la creatrice di "A Taba", azienda specializzata nella cura di libri per bambini e ragazzi, concentrandosi sulla formazione dei lettori. Parla dell'importanza della lettura con i bambini, di club di lettura, di come è nato The Taba, del processo di cura del libro, di alcune opere e delle loro potenzialità. Mediazione: Carolina Manzato.

Non c'è bisogno di firmare.

22H: PRESENTAZIONE MUSICALE D'AUTORE CON ZECA BARRETO (São José do Rio Preto / SP)

Il musicista e compositore porta lo spettacolo online "Ventre do Sol Latino", in cui presenta le sue canzoni originali di ritmi diversi, come ijexá, afrossamba, baião, Xote, maracatu e samba, nella maggior parte, canzoni vincenti in vari festival musicali in tutto il Brasile.

Non c'è bisogno di firmare.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*