Casa / Art / Funzione nazionale "Gli uccelli del Massachusetts"’ debutto su Amazon Prime
Sofia Nobrega, Bruno de Oliveira e Fernanda Detoni. Foto: Deise Hauenstein.
Sofia Nobrega, Bruno de Oliveira e Fernanda Detoni. Foto: Deise Hauenstein.

Funzione nazionale "Gli uccelli del Massachusetts"’ debutto su Amazon Prime

Circuito commerciale inedito, il dramma punta sulla riflessione per esplorare la quotidianità di tre giovani

settembre/2021 – la caratteristica “Gli uccelli del Massachusetts”, debutto nella regia di Bruno de Oliveira, è già disponibile sulla piattaforma Amazon Prime. per tre giorni d'inverno, Fernanda (Fernanda Detoni), Bruno (Bruno de Oliveira) e Sofia (Sofia Nobrega) incontrarsi per le strade di Porto Alegre. L'occasionale intreccio nella vita toglie i tre giovani da 20 e qualche anno per scoprire di più su ognuno. Circuito commerciale inedito, gli film presentato in anteprima al Gramado Film Festival in 2019. La produzione è di B25 con distribuzione di Elo Company.





Con una narrazione minimalista, segnato da silenzi, trame e molti dettagli sparsi per tutta la storia, Bruno de Oliveira costruisci l'universo dei tuoi personaggi. registrato in 20 quotidiano, distribuito in quattro mesi di 2018 nella capitale dello stato, il lungometraggio è una produzione a basso budget fatta tra amici. “Ci siamo divertiti molto a fare il film., in giro, ridendo”, relembra o diretor e ator. “E lo abbiamo fatto senza sapere come si sarebbe incastrato il tutto per raccontare la storia, che in realtà è un tour di Porto Alegre e delle vite dei tre personaggi”, riprendere.

al direttore, la capitale dà il tono al film. “È la città in cui sono nato, Sono cresciuto e sarebbe bello se fosse più rappresentato nell'audiovisivo in modo che le persone di qui o altrove potessero avere un'idea di come sarebbe l'atmosfera a Porto Alegre.”, spiega il regista. La sceneggiatura è nata senza dialoghi, che sono stati costruiti nel corso delle riprese con un cast di non attori. Parte della narrazione è stata costruita anche nel montaggio, firmato da Leonardo Michelon. Il regista mette in evidenza anche la colonna sonora originale del compositore Felipe Rotta, che racchiude l'andirivieni di personaggi con ritmi elettronici, Arrangiamenti di ispirazione giapponese e l'uso del banjo.

Una passeggiata solitaria o una passeggiata accompagnata nel parco, il semplice viaggio in uno snack bar, conversazioni banali, la quotidianità e la costruzione naturale delle relazioni sono tra le immagini che il regista cattura nel dettaglio. Nella trama, Sofia ha appena superato un master negli USA. Fa amicizia con Fernanda che lavora come sarta. Insieme incontrano il fotografo Bruno ad una festa. Il regista cita il cinema di Robert Bresson, Eric Rohmer e Hong Sang-Soo come alcune delle grandi influenze su “Gli uccelli del Massachusetts”.

Servizio
“Gli uccelli del Massachusetts” di Bruno de Oliveira
Dramma | 89 min. | Brasile
Disponibile sulla piattaforma: Amazon Prime
Reti sociali: Facebook | Instagram
Classificazione indicativa: 12 anni

 

Parola del critico specializzato:

“Tutto ciò che sembra casuale o casuale in "Gli uccelli del Massachusetts"’ (2019) rivela infatti una padronanza rigorosa e notevole della narrazione cinematografica del regista Bruno de Oliveira. I fatti della trama si susseguono in modo fluido, al confine con lo spontaneo, ma ciò che dà davvero questa impressione di leggerezza è la messa in scena precisa generata dal regista (…) in un contesto generale, una delle rivelazioni più curiose del cinema del Rio Grande do Sul degli ultimi anni.” André Kleinert (Suggerimenti anti-cinema).

A proposito di Bruno de Oliveira

Nato a Porto Alegre (RS), Bruno de Oliveira (27) è un attore, Produttore, regista e sceneggiatore. Ha diretto diversi cortometraggi, tra Ls “Antologia di Antonio” (esposto al Tiradentes Film Festival in 2017) e “mele in fiamme” (proiettato al Gramado Festival in 2018). I tuoi crediti includono i lungometraggi “Gli uccelli del Massachusetts” e “Ten-Love”, uscito al Gramado Festival in 2019 e 2020, rispettivamente. Ora prepara la tua prossima funzione, “Cane mai cresciuto: Cane inedito”. Ha studiato Economia all'UFRGS e Cinema e Audiovisivo all'UFPel.

Credits

Elenco: Sofia Nobrega (Sofia), Fernanda Detoni (Fernanda), Bruno de Oliveira (Bruno), Michel legrand (Michela), Leonardo Michelon (Cleber), Bruno Fonini (Come fare il portatile) e Vicente Detoni (DJ).

Direzione: Bruno de Oliveira

Assemblea: Leonardo Michelon

Direttore di fotografia: Bruno de Oliveira e Deise Hauenstein

Suono: Arthur Pilla e Rodrigo Bittencourt

Original Soundtrack: Felipe Rotta

narrativa: Bruno de Oliveira e Leonardo Michelon

La Produzione: Bruno de Oliveira e Deise Hauenstein

design del suono: Leonardo Michelon e Felipe Rotta

miscelazione: Ricardo Costa e Felipe Rotta

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*