Casa / Art / Quattro autori di suspense nazionale da farti incontrare in questa quarantena
Quattro autori di suspense nazionale da farti incontrare in questa quarantena. Rivelazione.
Quattro autori di suspense nazionale da farti incontrare in questa quarantena. Rivelazione.

Quattro autori di suspense nazionale da farti incontrare in questa quarantena

Incontra i nuovi nomi acclamati dalla suspense nella letteratura nazionale

Pensando di portare un po 'di fantasia a questo scenario che stiamo vivendo a causa della pandemia del nuovo CoronaVirus (Covid-19), abbiamo separato quattro autori nazionali con opere incredibili che tu inizierai a seguire in questa quarantena. Dopotutto, è sempre positivo darci un'altra possibilità di sperimentare cose diverse, oltre ad entrare nella storia completamente immersiva e suggestiva, non è? Controlla l'elenco!

pubblicità: Banner Luiz Carlos de Andrade Lima

prima che, sai qual è il genere letterario di suspense? Sarebbero le circostanze create dall'azione in atto per mantenere lo spirito del lettore, che attende con impazienza ciò che accadrà. Le opere provocano una certa esitazione nel respiro del lettore poiché la loro trama è strutturata da tagli improvvisi, spaventare i provocatori. Tenendo l'attenzione perché tutto ciò che è accaduto più avanti nella trama è direttamente correlato a ciò che è stato presentato in precedenza, cioè, prima di un evento è prevista la sua risoluzione e per comprenderne l'esito è necessario tornare ai thread iniziali che hanno preceduto quell'evento e che saranno rivelati solo in seguito.

Victor Bonini

Victor Bonini è giornalista e scrittore di tre romanzi gialli, nonché coautore di una raccolta di romanzi horror. Nato a São Paulo, capitale, e si trasferì a Vinhedo, nell'entroterra, durante l'infanzia. È tornato nella metropoli all'età di diciotto anni per studiare giornalismo alla Faculdade Cásper Líbero. Al terzo anno di istruzione superiore, ha iniziato a scrivere il suo primo libro, Coinquilino, pubblicato nel 2015 di Faro Editorial. La stessa casa ha lanciato The Wedding (2017) e quando lei scompare (2019), oltre la raccolta horror Vozes do Joelma (2019), in cui Bonini firma l'ultima telenovela, L'uomo sulle scale. Come giornalista, è passato per le redazioni della rivista VEJA, TV Gazeta de São Paulo, GloboNews e TV Globo, di cui è stato giornalista fino a 2019. Nello stesso anno, si è trasferito a New York per fare un master in documentari e film alla New York University.

Vanessa Guimaraes

È una carioca biomedica e scrittrice professionista che trasferisce la sua casa tra Brasile e Portogallo, di solito dice di essere "biomedico a Rio de Janeiro e scrittore a Lisbona". Il suo lavoro “Beijo de Butterfly” è la sua prima pubblicazione ed è stata la via trovata da questa autrice per dare vita alla brillante detective Joana Guievel, il tuo alter ego. Dicendo anche che ha dato vita a una versione di te per il bisogno di vivere intensamente.

Renata Maggessi

È giornalista e ha conseguito una laurea in letteratura brasiliana presso la UERJ. Carioca, ha scelto la città di San Paolo come casa, dove vivi con tuo marito e tua figlia. Appassionato di tutto ciò che coinvolge la scrittura e la lettura, ha iniziato la sua carriera letteraria da diverse pubblicazioni in antologia di racconti, più orrore e suspense. È membro di ABERST (Associazione brasiliana degli scrittori romanzi della polizia, Suspense e orrore) da gennaio 2018.

Raphael montes

Nato a 22 Settembre 1990, a Rio de Janeiro, e é conhecido por suas histórias de suspense, crime e terror. Advogado e escritor, escreveu os romances Suicida, Giorni perfetti, Il villaggio, Cena segreta e Una donna nell'oscurità, sucessos de público e de crítica. É criador, scrittore capo e produttore esecutivo della serie Buongiorno, Veronica per la Netflix.

*** curiosità

  • Secondo un sondaggio condotto da Nielsen, in collaborazione con l'Unione nazionale degli editori di libri, o veloce, le vendite di libri sono aumentate 31% e punta alla ripresa dopo una pandemia. Indicando così un movimento di ripresa del mercato editoriale. (Fonte: Folha de S. Paulo);

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*